Basilica, le istituzioni a Ceccobelli: "Pressing su Assisi per convincere i francescani a restare"

Basilica, le istituzioni a Ceccobelli: "Pressing su Assisi per convincere i francescani a restare"

L'invito al vescovo arriva da Maggio Eugubino, Comune, Università dei Muratori e famiglie ceraiole

16.10.2012 - 13:52

0

Chi lascia la via vecchia per la nuova, sa cosa lascia ma non sa cosa trova. Probabilmente è questo antico adagio che sta portando gli enti e le associazioni coinvolte nella Festa dei Ceri, insieme al Comune, a provare un ultimo tentativo per convincere l’Ordine dei frati francescani minori a non abbandonare la basilica di Sant’Ubaldo, addio che sarà effettivo a partire dal prossimo 6 gennaio. Ma le famiglie ceraiole, il Maggio Eugubino, l’Università dei Muratori, lo stesso sindaco Guerrini, riunitisi in un tavolo istituzionale a Palazzo Pretorio, hanno ribadito appunto l’intenzione di giocarsi un’ultima carta con i francescani, la cui decisione di lasciare il convento – secondo i soggetti a colloquio nella serata di giovedì scorso – sembra essere stata accettata con troppa nonchalance dal vescovo Ceccobelli. Quest’ultimo (e con lui nessun rappresentante della diocesi) non ha preso parte all’incontro con le istituzioni coinvolte nella Festa, ma tuttavia sarà sollecitato a partecipare a un altro summit, che potrebbe essere fissato per la prossima settimana. E proprio in questa circostanza si ritornerà sulla questione, con l’obiettivo di coinvolgere pure Ceccobelli a fare pressioni su Assisi e assumere la leadership di una delegazione eugubina che vada a parlare con i francescani per dissuaderli dalle loro intenzioni di abbandono della basilica. Maggiori dettagli nell'edizione odierna del Corriere dell'Umbria.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'elicottero Drago 15 in azione per domare le fiamme nel bosco
L'incendio

L'elicottero Drago 15 in azione per domare le fiamme nel bosco

Un incendio è divampato sabato 21 aprile tra i boschi intorno ad Acqualacastagna, razione del comune di Spoleto al confine con  Terni. Il rogo si è sviluppato in un’area particolarmente impervia che ha complicato non poco le operazioni di contenimento e spegnimento da parte dei vigili del fuoco intervenuti sul posto con quattro mezzi. E' stato anche richiesto l’intervento di un mezzo aereo da ...

 
La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

Londra (askanews) - La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno con i tradizionali spari di auguri e con un concerto di beneficenza con Tom Jones, Kylie Minogue e Shaggy. Per celebrare il compleanno della monarca sono stati sparati 41 colpi a Hyde Park e 62 alla Torre di Londra, mentre al castello di Windsor la banda ha suonato "Happy Birthday" durante il cambio della guerdia. In ...

 
Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Roma (askanews) - La Cina ha condotto esercitazioni navali nel Pacifico, utilizzando la sua unica portaerei, la Lianing. Le manovre hanno avuto luogo in un'area a est del canale Bashi, che si trova tra Taiwan e le Filippine, e sono venute dopo diversi giorni di attività militari da parte di Pechino che hanno suscitato preoccupazioni a Taipei. La marina cinese ha dichiarato sul proprio account ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018