Spacca l'ombrello sulla testa dell'arbitro alla fine della partita

Assisi

Spacca l'ombrello sulla testa dell'arbitro alla fine della partita

03.06.2015 - 12:20

0

Mano pesante del giudice sportivo in Prima categoria, dove ha comminato “l’ammenda di 1500 euro al Viole, l’obbligo a disputare una gara a porte chiuse e la squalifica fino al 31 dicembre del 2017 al dirigente Mauro Lucrezi” frutto di un vero e proprio assalto all’arbitro Scarponi di Foligno al termine di Viole-Grifo Cannara. Si legge nella delibera del giudice che motiva le sanzioni quanto segue: “Premesso che al termine della partita, mentre la terna arbitrale si avviava verso gli spogliatoi, veniva avvicinata in modo minaccioso da n.4 persone non presenti in lista, chiaramente riconducibili alla società Viole; che una di queste persone (rimasta non identificata) colpiva violentemente al capo l’arbitro, con un ombrello, spaccandoglielo in testa; che il violento colpo faceva vacillare il direttore di gara provocandogli, fra l’altro, dolore acuto e persistente; che un altro dei quattro soggetti sopra indicati (identificato in Mauro Lucrezi, dirigente della società Viole) colpiva l’arbitro con due violenti calci agli arti inferiori, che gli provocavano forte dolore, nonchè con un violento pugno alla schiena (il soggetto, fra l’altro, già fra il primo ed il secondo tempo, era entrato più volte nel recinto di gioco per insultare il direttore di gara, finchè non veniva allontanato); che, in ogni caso, tutte e quattro le persone sopra indicate, proferivano serie minacce ed insulti nei confronti della terna arbitrale così da rendere necessario l’intervento dei carabinieri. In virtù del colpi ricevuti dall’arbitro, si rendeva necessario il suo trasporto, a mezzo ambulanza all’ospedale di Assisi, dove al direttore di gara veniva diagnosticato “trauma cranico di grado 0 senza fattori di rischio, trauma arti inferiori, contusione/lacerazioni cerebrali” con prognosi di sette giorni”.
SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL’UMBRIA DI GIOVEDI’ 7 MAGGIO

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018