Calendimaggio, tutto pronto per i quattro giorni di Festa

(Foto Berti)

ASSISI

Calendimaggio, tutto pronto per i quattro giorni di Festa

05.05.2015 - 12:40

0

Il sogno di una doppia terza vittoria in pochi anni (dopo aver aspettato per il primo ‘tris’ oltre 50 anni), la voglia di rivincita dopo due anni di sconfitte. La Magnifica Parte de Sotto e la Nobilissima Parte de Sopra tornano a sfidarsi per il Palio 2015 del Calendimaggio di Assisi: una sfida – che sarà decisa dai voti di Cinzia Th Torrini per lo spettacolo, Lorenzo Donati per le musiche e Tommaso di Carpegna Falconieri per il settore storico - che quest’anno durerà 4 giorni e non 3, una scelta criticata da alcuni ma che ha (almeno) un pregio, quello di dare più spazio e visibilità ai cori. Obiettivo di entrambe le Parti è quello di fare “un ottimo Calendimaggio”, pur sapendo – come ammettono entrambi i Priori – che il giudizio dei giurati “è soggettivo”. Se nei quartieri della Nobilissima si cerca la rivincita dopo due anni di sconfitte, il sogno della Magnifica è la terza vittoria di fila nel giro di 8 anni dopo averne aspettati oltre 50 per la prima “Magnifica Tripletta” infilata dal 2008 al 2010: negli ultimi sette anni, Sotto ha vinto cinque volte, Sopra due. Intanto, in attesa della tenzone che si aprirà mercoledì, martedì sera, nei vicoli di Parte de Sopra e Parte de Sotto, si potrà assistere alle scene aperte in costume: un vero e proprio antipasto del Calendimaggio 2015.

Questo il programma del Calendimaggio 2015. Mercoledì 6 maggio è il giorno della consegna delle chiavi: alle 15 le due Parti fanno benedire i loro vessilli (San Rufino per la Nobilissima Parte de Sopra, San Francesco per la Magnifica Parte Sotto), alle 15.45 la partenza del corteo dell’Ente Calendimaggio, il saluto del presidente magistrato Paolo Scilipoti e dei Priori Maggiori al sindaco, la consegna delle chiavi al maestro de campo Giuseppe Marini che assume i poteri sovrani, i cortei delle Parti e la lettura dei bandi di sfida. Alle 21.30, in Parte de Sopra, la rievocazione delle scene di vita medioevale. Giovedì 7 maggio il giorno di Madonna Primavera: dalle 15 in piazza del Comune i cortei con le dieci Madonne (cinque per parte), i giochi di sfida tra le Parti e la sfilata di Madonna Primavera con i cavalieri di Satriano; alle 21.30, in Parte de Sotto, la rievocazione delle scene di vita medioevale. Venerdì 8 maggio è il giorno dello “Spettacolo”: alle 15.30 i festeggiamenti con esibizione per il 40’ compleanno degli Sbandieratori di Assisi (ospiti anche quelli di Gubbio), alle 17.30 sfida dei tamburini, e, alle 21.30, i cortei della sera. Sabato, infine, è il giorno della Tenzone: alle 15,30 l’ingresso dei cortei storici, mentre alle 21.30 la sfida canora cui seguirà l’assegnazione del Palio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

'L'atelier', cantiere della creatività per la donna contemporanea, e la nuova collezione Spring/Summer 2018. A presentarli, con Vanessa Incontrada, è Elena Mirò, brand di Miroglio Fashion, con una sfilata nel flagship Store di Piazza della Scala a Milano. La partnership creativa tra Vanessa Incontrada ed Elena Mirò si consolida. "Tutta l'energia che ho assorbito è stata tradotta in idee di ...

 
"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018