Calendimaggio, tutto pronto per i quattro giorni di Festa

(Foto Berti)

ASSISI

Calendimaggio, tutto pronto per i quattro giorni di Festa

05.05.2015 - 12:40

0

Il sogno di una doppia terza vittoria in pochi anni (dopo aver aspettato per il primo ‘tris’ oltre 50 anni), la voglia di rivincita dopo due anni di sconfitte. La Magnifica Parte de Sotto e la Nobilissima Parte de Sopra tornano a sfidarsi per il Palio 2015 del Calendimaggio di Assisi: una sfida – che sarà decisa dai voti di Cinzia Th Torrini per lo spettacolo, Lorenzo Donati per le musiche e Tommaso di Carpegna Falconieri per il settore storico - che quest’anno durerà 4 giorni e non 3, una scelta criticata da alcuni ma che ha (almeno) un pregio, quello di dare più spazio e visibilità ai cori. Obiettivo di entrambe le Parti è quello di fare “un ottimo Calendimaggio”, pur sapendo – come ammettono entrambi i Priori – che il giudizio dei giurati “è soggettivo”. Se nei quartieri della Nobilissima si cerca la rivincita dopo due anni di sconfitte, il sogno della Magnifica è la terza vittoria di fila nel giro di 8 anni dopo averne aspettati oltre 50 per la prima “Magnifica Tripletta” infilata dal 2008 al 2010: negli ultimi sette anni, Sotto ha vinto cinque volte, Sopra due. Intanto, in attesa della tenzone che si aprirà mercoledì, martedì sera, nei vicoli di Parte de Sopra e Parte de Sotto, si potrà assistere alle scene aperte in costume: un vero e proprio antipasto del Calendimaggio 2015.

Questo il programma del Calendimaggio 2015. Mercoledì 6 maggio è il giorno della consegna delle chiavi: alle 15 le due Parti fanno benedire i loro vessilli (San Rufino per la Nobilissima Parte de Sopra, San Francesco per la Magnifica Parte Sotto), alle 15.45 la partenza del corteo dell’Ente Calendimaggio, il saluto del presidente magistrato Paolo Scilipoti e dei Priori Maggiori al sindaco, la consegna delle chiavi al maestro de campo Giuseppe Marini che assume i poteri sovrani, i cortei delle Parti e la lettura dei bandi di sfida. Alle 21.30, in Parte de Sopra, la rievocazione delle scene di vita medioevale. Giovedì 7 maggio il giorno di Madonna Primavera: dalle 15 in piazza del Comune i cortei con le dieci Madonne (cinque per parte), i giochi di sfida tra le Parti e la sfilata di Madonna Primavera con i cavalieri di Satriano; alle 21.30, in Parte de Sotto, la rievocazione delle scene di vita medioevale. Venerdì 8 maggio è il giorno dello “Spettacolo”: alle 15.30 i festeggiamenti con esibizione per il 40’ compleanno degli Sbandieratori di Assisi (ospiti anche quelli di Gubbio), alle 17.30 sfida dei tamburini, e, alle 21.30, i cortei della sera. Sabato, infine, è il giorno della Tenzone: alle 15,30 l’ingresso dei cortei storici, mentre alle 21.30 la sfida canora cui seguirà l’assegnazione del Palio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

Roma, (askanews) - A decidere il futuro di Silvio Berlusconi in politica sarà la corte Europea dei diritti umani, deliberando sul ricorso presentato dall'ex Cavaliere contro l'applicazione della legge Severino, che rende il leader di Forza Italia incandidabile. La sentenza della Grande Camera della Corte potrebbe arrivare anche mesi dopo l'unica udienza prevista, del 22 novembre. Ma è cruciale ...

 
Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Genova, (askanews) - Centinaia di lavoratori di Banca Carige sono scesi in piazza a Genova per protestare contro i mille esuberi annunciati dall'istituto di credito ligure che sta vivendo delle giornate particolarmente difficili in attesa dell'aumento di capitale da 560 milioni di euro che scatterà il 22 novembre. A confermare lo sciopero, il primo da 15 anni per i dipendenti Carige, è stata solo ...

 
Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Roma, (askanews) - C'è il rapporto complicato e conflittuale tra un padre e un figlio al centro del nuovo film di Francesca Archibugi "Gli sdraiati", tratto dal romanzo di Michele Serra, nei cinema dal 23 novembre. Claudio Bisio interpreta un giornalista di successo che vive e soprattutto cerca un dialogo con il figlio Tito, adolescente pigro e irriverente sempre circondato dalla sua banda di ...

 
Melissa e Cyrille, musica al femminile

Jazz Club Perugia

Melissa e Cyrille, musica al femminile

Melissa Aldana e Cyrille Aimée saranno concerti al femminile al Jazz Club Perugia. La sassofonista cilena, con il suo quartetto, suonerà nella Sala Raffaello dell’hotel ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

Spoleto

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

E’ gia atmosfera natalizia a Spoleto grazie a Don Matteo. Tra luminarie, giochi di luce e una grande slitta che ha fatto capolino lunedì 20 novembre in corso Garibaldi dove ...

20.11.2017