Calendimaggio: ecco la giuria

Assisi

Calendimaggio: ecco la giuria

26.04.2015 - 17:52

0

Cinzia TH Torrini per lo spettacolo, Lorenzo Donati per le musiche, Tommaso di Carpegna Falconieri per la ricostruzione storica: sono questi i nomi che decreteranno la Parte vincente del Calendimaggio 2015.

“Speriamo di aver fatto un buon lavoro, il compito del presidente è gravoso e sono stati - da novembre - mesi di accurata ricerca”, ha detto tra l’altro il presidente dell’Ente Calendimaggio Paolo Scilipoti, assai applaudito quando ha annunciato i tre nomi. Questi i curriculum dei giurati: Cinzia TH Torrini nome d'arte di Cinzia Torrini è una regista e sceneggiatrice. Si diploma a Monaco di Baviera alla Hochschule Fuer Film und Fernsehen. Debutta alla Mostra di Venezia nel 1982 con "Giocare d'azzardo".

Giovanissima dirige nel 1986 "Hotel Colonial", mentre nel 1993 comincia a occuparsi di tv con "L'aquila della notte" con Elena Sofia Ricci, con cui vince il premio per la regia a Umbria Fiction. Nel 2000 fa la sua prima esperienza di film in costume dirigendo "Piccolo mondo antico" in due puntate per Mediatrade cui segue nel 2003 "Elisa di Rivombrosa" in 26 puntate da 50' per Canale 5 che ottiene tanto successo da meritare un sequel in onda nel 2005. Lorenzo Donati è un compositore, direttore e violinista ha studiato ad Arezzo e Firenze, ha frequentando corsi presso la Scuola di Musica di Fiesole e l’Accademia Chigiana di Siena, studiando tra gli altri con C. Togni, E. Morricone, R. Pezzati, P. Dusapin. Come direttore si è diplomato al Corso Triennale e successivamente al Master Annuale di Perfezionamento della Fondazione “G. d’Arezzo”. Svolge intensa attività concertistica con l’Insieme Vocale Vox Cordis, l’Hesperimenta Vocal Ensemble di Arezzo e Vocalia Consort di Roma. Con questi gruppi ha vinto vari primi premi e premi speciali in concorsi nazionali ed internazionali, mentre nel 2007 ha vinto i due primi premi del Concorso Internazionale per Direttori di Coro “Mariele Ventre” di Bologna. Tommaso di Carpegna Falconieri è è laureato in Lettere alla Sapienza, dottore di ricerca alla Cattolica di Milano, è ricercatore confermato e docente di Storia medievale a Urbino. Le sue ricerche vertono prevalentemente sulla Storia di Roma, della Chiesa romana e dell’Italia centrale. Inoltre indaga il tema generale della testimonianza storica, sopratutto in relazione al falso e all’impostura. Attualmente si occupa dell’uso dell’idea di medioevo nella cultura politica contemporanea. E’ membro di numerose società storiche e ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui un Premio alla cultura della Presidenza del Consiglio dei ministri (2003).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bono: con Macron abbiamo parlato della crisi dei rifugiati

Bono: con Macron abbiamo parlato della crisi dei rifugiati

Roma, (askanews) - Il leader degli U2 Bono, a capo dell'ong One, al termine dell'incontro all'Eliseo con il presidente francese Emmanuel Macron davanti ai giornalisti ha dichiarato quanto segue: "Buonsera, non è stato davvero un colloquio, più una conversazione, non ho avuto molte conversazioni di questo tipo finora - ha esordito, sottolineando - Il presidente (Macron) è molto aperto all'idea di ...

 
Russiagate, Kushner dopo l'audizione in Senato: non ho colluso

Russiagate, Kushner dopo l'audizione in Senato: non ho colluso

Washington (askanews) - Jared Kushner, genero e consigliere del presidente Usa Donald Trump, ha affermato di non aver avuto altri contatti con individui che fossero o potessero essere rappresentanti del governo russo, oltre a quelli già divenuti di dominio pubblico e di "non aver mai colluso" con un governo straniero.Lo ha detto parlando alla stampa alla Casa Bianca,dopo l'audizione a porte ...

 
A Breslav, in Bielorussia, la corsa con le moglie in spalla

A Breslav, in Bielorussia, la corsa con le moglie in spalla

Breslav (askanews) - A Breslav, in Bielorussia, si è svolta la tradizionale corsa dei mariti con le mogli in spalla nell'ambito del Viva festival. Quindici coppie si sono sfidate in una non facile gara su un percorso di 500 metri, tra paludi e altri ostacoli.

 
Gb, genitori di Charlie Gard abbandonano lotta per cure in Usa

Gb, genitori di Charlie Gard abbandonano lotta per cure in Usa

Londra (askanews) - "Come genitori di Charlie devoti e amorosi abbiamo deciso che non è più nell'interesse di Charlie proseguire nel trattamento e permetteremo a nostro figlio di andare tra gli angeli". È giunta all'epilogo la drammatica vicenda del piccolo Charlie Gard, il bimbo londinese affetto da una grave patologia neuro-degenerativa. I genitori hanno rinunciato alla battaglia legale per ...

 
"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Creatività in primo piano

"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Quella di venerdì 21 luglio, a Narni, è stata una notte con i musei aperti, con le prove dei vigili del fuoco, le esibizioni dei Cavalieri di Narni, le proiezioni ...

24.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasioal solco del cd

Universo Assisi

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasio
al solco del cd

Poi per fortuna arriva la musica. Quella che non ti aspetti e che neanche sognavi che fosse, per quanto ti sorprende. “Lo soffia il cielo”, il concerto al Subasio di ...

22.07.2017