I donatori di sangue si ritrovano in assemblea

Assisi

I donatori di sangue si ritrovano in assemblea

19.04.2015 - 10:19

0

Donatori in assemblea generale. E’ in programma domenica mattina nella sala convegni dell’hotel Casa Leonori a Santa Maria degli Angeli di Assisi la 44esima assemblea dell’Avis regionale Umbria. La grande famiglia che compone questa importante associazione da anni in prima linea sul fronte delle donazione tirerà la somme sull’andamento del comparto sanitario per quanto di sua competenza. I delegati e i presidenti delle 66 sedi Avis umbre faranno infatti il punto della situazione sulla programmazione donazionale in attesa del nuovo piano regionale sangue e plasma. Nel 2014 i donatori di sangue Avis in Umbria sono stati 31.951 e sono aumentati dell’0,7 per cento rispetto all’anno precedente. Le donazioni sono aumentate dell’1,36 per cento attestandosi a 42.835. Dei 3.368 nuovi donatori del 2014 più dei 2/3 sono giovani al di sotto dei 35 anni. Il sistema Avis in Umbria nel corso del 2014 ha svolto centinaia di attività promozionali finalizzate alla donazione del sangue ed alla cittadinanza attiva. Come atto di incondizionata solidarietà, la donazione del sangue esprime valori di unità e coesione comunitaria poiché la donazione è rivolta ad ogni essere umano. L’associazione da sempre si coordina con il Centro regionale sangue al fine di garantire al sistema sanitario umbro quanto serve a tutti gli ammalati. Donare sangue permette di garantire a tutti l’accesso a cure che altrimenti non sarebbero possibili. 
La campagna promozionale di Avis regionale Umbria ricorda ad ogni singola persona che in Italia solo il 3% della popolazione dona il sangue. L’Avis invita tutti a diventare donatori di sangue al fine di garantire l’universalità del diritto alla salute ed uguali condizioni di qualità e sicurezza della terapia trasfusionale. Donare sangue, oltre cha fare bene agli altri, fa bene ad ogni donatore in quanto permette un accurato controllo del proprio stato di salute e permette di far parte di un’associazione che riconosce tra i propri principi la gratuità, l’anonimato, l’attenzione ad uno stile di vita sano e positivo, la cittadinanza solidale e la solidarietà. L’Avis invita i giovani e tutti i cittadini tra i 18 ed i 60 anni, che ancora non sono donatori di sangue, a chiamare una delle 66 sedi Avis in Umbria.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine
CALCIO SERIE B

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine

Al 28' Di Carmine sblocca il derby tra Perugia e Ternana. Ecco la sua esultanza e quella della curva biancorossa. Il primo tempo si è chiuso sul punteggio di 2-1 per il Grifo: in rete DC10 per la doppietta e Tremolada per la rete che ha accorciato le distanze.

 
Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Un'app per viaggiare nel tempo e osservare la Terra com'è oggi o com'era 20 anni fa: si chiama Worldview e l'ha messa a punto la Nasa in occasione della Giornata della Terra e permette inoltre di catturare le immagini preferite, tra foreste e ghiacciai, e di condividere le immagini. E' possibile rivedere vecchi incendi, uragani rimasti memorabili e assistere al modo in cui una tempesta nasce e ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018