I donatori di sangue si ritrovano in assemblea

Assisi

I donatori di sangue si ritrovano in assemblea

19.04.2015 - 10:19

0

Donatori in assemblea generale. E’ in programma domenica mattina nella sala convegni dell’hotel Casa Leonori a Santa Maria degli Angeli di Assisi la 44esima assemblea dell’Avis regionale Umbria. La grande famiglia che compone questa importante associazione da anni in prima linea sul fronte delle donazione tirerà la somme sull’andamento del comparto sanitario per quanto di sua competenza. I delegati e i presidenti delle 66 sedi Avis umbre faranno infatti il punto della situazione sulla programmazione donazionale in attesa del nuovo piano regionale sangue e plasma. Nel 2014 i donatori di sangue Avis in Umbria sono stati 31.951 e sono aumentati dell’0,7 per cento rispetto all’anno precedente. Le donazioni sono aumentate dell’1,36 per cento attestandosi a 42.835. Dei 3.368 nuovi donatori del 2014 più dei 2/3 sono giovani al di sotto dei 35 anni. Il sistema Avis in Umbria nel corso del 2014 ha svolto centinaia di attività promozionali finalizzate alla donazione del sangue ed alla cittadinanza attiva. Come atto di incondizionata solidarietà, la donazione del sangue esprime valori di unità e coesione comunitaria poiché la donazione è rivolta ad ogni essere umano. L’associazione da sempre si coordina con il Centro regionale sangue al fine di garantire al sistema sanitario umbro quanto serve a tutti gli ammalati. Donare sangue permette di garantire a tutti l’accesso a cure che altrimenti non sarebbero possibili. 
La campagna promozionale di Avis regionale Umbria ricorda ad ogni singola persona che in Italia solo il 3% della popolazione dona il sangue. L’Avis invita tutti a diventare donatori di sangue al fine di garantire l’universalità del diritto alla salute ed uguali condizioni di qualità e sicurezza della terapia trasfusionale. Donare sangue, oltre cha fare bene agli altri, fa bene ad ogni donatore in quanto permette un accurato controllo del proprio stato di salute e permette di far parte di un’associazione che riconosce tra i propri principi la gratuità, l’anonimato, l’attenzione ad uno stile di vita sano e positivo, la cittadinanza solidale e la solidarietà. L’Avis invita i giovani e tutti i cittadini tra i 18 ed i 60 anni, che ancora non sono donatori di sangue, a chiamare una delle 66 sedi Avis in Umbria.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC
Musica in lutto

Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC

E' morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista, compositore e cofondatore del gruppo rock AC/DC. A dare la notizia è stata la stessa band sulla sua pagina web ufficiale. Nato a Glasgow, in Scozia, nel 1953, aveva fondato il gruppo australiano con suo fratello Angus nel 1973 a Sydney. Tra i tanti successi della band "Highway to hell" e "Back in black", considerato il secondo album più venduto di ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Mamma mia! con gli Abba in italiano

Assisi

Mamma mia! con gli Abba in italiano

Al teatro Lyrick di Assisi il 21 e il 22 novembre (ore 21.15) ospiterà Mamma mia!, tra le più celebri commedie musicali degli anni 2000  con le mitiche canzoni degli Abba. A ...

18.11.2017

Assisi diventa città dei cori

Grandi festival nascono

Assisi diventa città dei cori

Al via la prima edizione di Cantico Assisi Choral Fest rassegna dedicata ai cori in programma dal 20 al 23 novembre ad Assisi. Oltre mille coristi si esibiranno per quattro ...

18.11.2017

Gran finale all'insegna dell'India

Festival Popoli e Religioni

Gran finale all'insegna dell'India

E' tutto pronto per il gran finale della tredicesima edizione di Popoli e Religioni-Terni Film Festival con una giornata interamente dedicata all'India. La giornata si aprirà ...

18.11.2017