Evasione fiscale da decine di milioni di euro, fermate otto persone

BASTIA UMBRA

Evasione fiscale da decine di milioni di euro, fermate otto persone

11.02.2015 - 19:49

0

Frode al Fisco per decine di milioni di euro, la guardia di finanza e l'agenzia delle dogane di Perugia smantellano organizzazione criminale arrestando otto persone e sequestrando beni in tutta Italia. Dalle prime luci dell’alba dimercoledì 11 febbraio le fiamme gialle stanno dando esecuzione in Campania e Lombardia a 8 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei componenti di un gruppo criminale responsabile di aver frodato l’Iva e le altre imposte societarie per decine di milioni di euro attraverso un vorticoso giro di fatture false che ha interessato sette società italiane, quattro ungheresi, una romena e una svizzera. In carcere un imprenditore 53enne napoletano operante nel settore del recupero dei rottami metallici; il contabile e responsabile amministrativo del gruppo e un 50enne partenopeo, commercialista ed ideatore dei sistemi di frode. Insieme a loro sono finiti agli arresti domiciliari altri 5 soggetti, tutti prestanomi messi a capo delle varie società coinvolte nella frode. L'indagine è nata dall’esame della contabilità di una società di Bastia Umbra, prima con sede legale in Campania. Numrose le anomalie riscontrate: documentazione di trasporto del prodotto irregolare, mancanza di idonee strutture di stoccaggio, assenza di personale tecnico, pagamenti tramite compensazioni finanziarie o cessioni di crediti dubbi, false contestazioni sulla qualità delle merci o di macchinari per giustificare l’emissione di successive note di credito. Tutto era organizzato nel minimo dettaglio: l’organizzazione stampava in Italia anche le fatture delle società estere. Grazie a un sistema di società dislocate tra Italia, Svizzera, Slovenia, Ungheria e Romania sarebbero state evase le tasse creando a tavolino di ingentissimi crediti Iva fittizi, poi utilizzati anche in compensazione per non versare neanche un euro di imposte dirette e di contributi previdenziali. Individuate fatture false per oltre 160 milioni di euro, oltre 40 milioni di Iva evasa, oltre 85 milioni di base imponibile sottratta al fisco italiano, indebite compensazioni di imposte e contributi previdenziali con 3 milioni di crediti Iva inesistenti. Agli arrestati la procura della Repubblica di Perugia contesta l’associazione a delinquere aggravata finalizzata alla frode fiscale transnazionale. Contestata anche la responsabilità amministrativa per il reato associativo commesso dagli amministratori nei confronti di 3 società italiane beneficiarie della frode. In corso il sequestro preventivo finalizzato alla confisca dei beni nella disponibilità degli arrestati.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Roma, (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha ricevuto alla Casa Bianca il presidente francese Emmanuel Macron. I due capi di Stato, in elegante completo scuro, erano accompagnati dalle rispettive moglie, Melanie e Brigitte, entrambe in completo bianco. Melanie con anche un cappello a larghe tese.

 
Economia

Bose europee contrastate, a Milano bene il lusso

Le Borse europee chiudono contrastate, sulla scia del ribasso di Wall Street dopo che i rendimenti decennali americani hanno toccato la soglia del 3% per la prima volta da gennaio 2014. A Milano l'indice Ftse Mib segna +0,22% oltre quota 24mila punti. In progresso Londra +0,36%, deboli i listini di Francoforte -0,17% e Parigi -0,10%, dove il fermo di Vincent Bolloré per un'inchiesta su presunte ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018