Spaccio e consumo di droga, ragazzi denunciati e segnalati

ASSISI - BASTIA UMBRA

Spaccio e consumo di droga, ragazzi denunciati e segnalati

09.02.2015 - 13:10

0

Spaccio di droga tra i giovanissimi di Assisi. La polizia denuncia quattro ragazzi; per un 16enne è scattata anche la denuncia per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere. Un sedicenne e un diciassettenne residenti ad Assisi sono stati sorpresi a fumare uno spinello dagli uomini in borghese del commissariato all’uscita di una festa studentesca in una delle piazze del centro storico della città. Alla vista degli agenti hanno provato ad allontanarsi nascondendo nel pugno della mano lo spinello. Una volta bloccati addosso al sedicenne sono stati trovati un trincetto, di solito usato per sminuzzare la marijuana, un coltello a serramanico e, nascosta dentro una busta da lettera, 6 palline di marijuana. Immediata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio e per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Per l'amico è scattata invece la segnalazione amministrativa per uso personale. Altro controllo vicino ai giardini pubblici di Santa Maria degli Angeli dove un gruppo di sei ragazzi, poco più che maggiorenni, sono stati sorpresi dai poliziotti a fumare hashish: segnalato un diciottenne sorpreso con la "canna" in mano. 

Positivo anche un controllo effettuato a Bastia Umbra. Gli agenti hanno fermato una vettura con a bordo due ventenni, un italiano e un albanese. Quest’ultimo, sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, è stato denunciato per inosservanza degli obblighi in quanto pizzicato a Bastia nonostante il divieto di farvi ritorno per tre anni, emesso dal Questore di Perugia a marzo del 2013. L'italiano, invece, teneva nel giubbotto un involucro di cellophane contenente circa 15 grammi di marijuana. Per lui la denuncia per detenzione ai fini di spaccio. Sempre a Bastia è stato individuato ed identificato un ventenne trovato in possesso di un involucro contenente circa 10 grammi di marijuana purissima, contenente circa 610 mg di principio attivo puro con il quale potevano essere confezionate circa 24 dosi. Quando gli agenti hanno bussato alla sua porta il giovane ha cercato di prendere tempo dicendo di doversi vestire. Capita la farsa, altri agenti si sono posizionati sotto le finestre dell’abitazione afferrando ancora in volo l’involucro di droga che era stato gettato dal ventenne. Per lui la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Rock around the planets, nello Spazio attraverso la musica

Rock around the planets, nello Spazio attraverso la musica

Milano (askanews) - Rock e Spazio, chitarristi e astronauti. Nell ambito della Bookcity 2017, in programma dal 16 al 19 novembre, si è svolto al museo della Scienza e della Tecnologia di Milano l'incontro "Rock Around the Planets", organizzato da Esa, Gravity, Wired e Havas Events per parlare di musica e scienza. Un viaggio tra pianeti, galassie e asteroidi attraverso i racconti di chi nello ...

 
Fallimento Italia, Crozza diventa Sacchi, Mourinho, Conte e Mancini

Fallimento Italia, Crozza diventa Sacchi, Mourinho, Conte e Mancini

Il fallimento della nazionale italiana raccontato da 4 dei migliori allenatori al mondo. Maurizio Crozza si fa in 4 e così sugli schermi di Nove in Fratelli di Crozza ecco Conte, Sacchi, Mancini e Mourinho che si confrontano sulla mancata qualificazione ai Mondiali degli azzurri. "Ho paura che tutto il calcio italiano mi sprofondi al baratto", il commento del tecnico del Chelsea. Secondo Sacchi ...

 
Paura in Argentina per un sottomarino disperso nell'Atlantico

Paura in Argentina per un sottomarino disperso nell'Atlantico

Buenos Aires (askanews) - Paura in Argentina per un sottomarino disperso nell'Atlantico. Il portavoce della Marina argentina, Enrique Balbi, ha annunciato che è stato dichiarato "lo stato di ricerca e soccorso" per il sommergibile "AraSan Juan", che viene cercato intensamente nell'Atlantico meridionale dopo che ogni tipo di comunicazione è stata persa nelle prime ore di mercoledì 15 novembre 2017....

 
Zimbabwe, manifestanti ad Harare chiedono la fine dell'era Mugabe

Zimbabwe, manifestanti ad Harare chiedono la fine dell'era Mugabe

Harare (askanews) - Migliaia di persone ad Harare, capitale dello Zimbabwe, sono scese in strada per chiedere la fine dell'era Mugabe. Una mobilitazione appoggiata dall'esercito, che ha preso il controllo del Paese e sta orchestrando un 'golpe morbido' nei confronti del presidente 93enne Robert Mugabe, al potere dal 1980. "Quando è troppo è troppo, Mugabe deve andarsene", si legge sugli ...

 
Giole Dix e le nevrosi ipocondriache di Moliere

Perugia

Gioele Dix e le nevrosi ipocondriache di Moliere

Il capolavoro di Moliere Il malato immaginario, con la raffinata regia di Andrèe Ruth Shammah, sarà al teatro Morlacchi di Perugia, da martedì 21 a giovedì al 23 novembre. ...

17.11.2017

"Sold out" per il Nobel alla sala dei Notari

Perugia

"Sold out" per il Nobel alla sala dei Notari

Grande folla ieri, venerdì 17 novembre, per la lectio magistralis del Premio Nobel per la Fisica, Barry Barish. Nel progetto del Post (Perugia officina della scienza e della ...

17.11.2017

"Io ho scoperto Monica Bellucci"

La storia

"Io ho scoperto Monica Bellucci"

“La conobbi mentre faceva l’autostop e la convinsi a diventare la mia modella". La modella in questione è Monica Bellucci e a raccontare la storia è Piero Montanucci, celebre ...

17.11.2017