Botte e insulti razzisti a Petrignano, due denunce

Il ragazzo vittima dell'aggressione è stato ricevuto in Regione

ASSISI

Botte e insulti razzisti a Petrignano, due denunce

01.12.2014 - 11:46

0

L’8 novembre scorso al termine dell’incontro di calcio Petrignano–Terni Est valevole per il campionato Juniores regionale A2 girone B quello che doveva essere un terzo tempo di fair play si è trasformato nella resa dei conti di una partita tesa già in campo. Sfottò, frasi pesanti, spintoni e poi vere e proprie aggressioni, non solo con calci e pugni ma, addirittura, anche con la bandierina del guardalinee, utilizzata da un rappresentante della società Terni Est per colpire gli avversari. Tali disordini, ai quali hanno preso parte tesserati di entrambe le squadre, sono stati placati dai dirigenti e assistenti delle due società, ancora prima dell’intervento delle forze dell’ordine. Rissa sedata ma questione non conclusa. Il ricovero nell’ospedale di Assisi di un giocatore del Petrignano per le lesioni riportate ha dato inizio ad una serrata attività d’indagine da parte degli agenti del Commissariato di Assisi. L’episodio più grave l’aggressione ad un giocatore del Petrignano, un diciottenne ecuadoriano, colpito con calci e pugni al basso ventre e insultato con frasi di discriminazione razziale. Gli agenti dell’Ufficio anticrimine hanno iniziato così gli accertamenti necessari al fine di ricostruire la reale dinamica dei fatti occorsi e individuare i responsabili dell’aggressione avvenuta. Grazie alle numerose testimonianze raccolte nei giorni successivi all’evento e alle descrizioni fisiche fornite è stato possibile risalire al giocatore della Terni Est che, al termine della partita disputata l’8 novembre, ha proferito nei confronti del suo avversario di gioco le frasi ingiuriose di discriminazione razziale. Riscontri ulteriori hanno permesso di accertare il coinvolgimento nella rissa dell’assistente della società Terni est che con la sua bandierina del guardalinee si è reso responsabile dell’aggressione ai danni del capitano della squadra avversaria. Scattate per i due una denuncia alla Procura della Repubblica: il primo dovrà rispondere del reato di ingiuria aggravata perché commesso per finalità di discriminazione o di odio etnico, nazionale, razziale o religioso e che prevede l’aumento di pena fino alla metà; il guardalinee è stato invece denunciato. Per entrambi è stata avviata la procedura prevista per l’emanazione del D.A.S.P.O...

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bogotà, spettacolare demolizione del ministero dei trasporti

Bogotà, spettacolare demolizione del ministero dei trasporti

Bogotà (askanews) - Questo palazzo per 59 anni è stato la sede del ministero dei trasporti della Colombia, ma ormai la struttura era fatiscente, per questo le autorità locali hanno deciso di radere al suolo il vecchio edificio, nell'ambito di una vasto piano di rimodernamento delle strutture pubbliche. Domenica mattina in diretta televisiva il presidente colombiano Juan Manuel Santos ha dato il ...

 
Rio de Janeiro, sfilano i colori del Gay Pride per diritti civili

Rio de Janeiro, sfilano i colori del Gay Pride per diritti civili

Rio de Janeiro (askanews) - La gigantesca bandiera arcolbale sulla spiaggia di Copacabana è il simbolo dell'annuale parata del Gay Pride. Decine di migliaia di persone hanno celebrato nel quartiere di Rio de Janeiro l'orgoglio omosessuale. Quest'anno la manifestazione rischiava di essere sotto tono a causa della mancanza di fondi, dopo il taglio della sovvenzione da parte del comune brasiliano. ...

 
Miss Mondo 2017 è l'indiana Manushi Chhillar

Miss Mondo 2017 è l'indiana Manushi Chhillar

La nuova Miss Mondo 2017 è l' indiana Manushi Chhillar. La reginetta è stata incoronata nella finale del concorso di Sanya City, in Cina. Nata il 14 maggio 1997 nello Stato di Haryana, Chhillar succede alla portoricana Stephanie Del Valle, ed è la sesta indiana a indossare la prestigiosa corona. La neo-reginetta, studentessa di medicina, alta 1,75, ha avuto la meglio sulle altre giovani ...

 
Festa con tutte le comunità religiose

Terni Film Festival

Festa con tutte le comunità religiose

Dopo il gran finale di domenica 19 novembre, appendice del Terni Film Festival lunedì 20 novembre. L'ultima giornata della kermesse si apre alle 9 al Cityplex Politeama con ...

19.11.2017

Mamma mia! con gli Abba in italiano

Assisi

Mamma mia! con gli Abba in italiano

Al teatro Lyrick di Assisi il 21 e il 22 novembre (ore 21.15) ospiterà Mamma mia!, tra le più celebri commedie musicali degli anni 2000  con le mitiche canzoni degli Abba. A ...

18.11.2017

Assisi diventa città dei cori

Grandi festival nascono

Assisi diventa città dei cori

Al via la prima edizione di Cantico Assisi Choral Fest rassegna dedicata ai cori in programma dal 20 al 23 novembre ad Assisi. Oltre mille coristi si esibiranno per quattro ...

18.11.2017