Mobilità elettrica, salgono a 50 le colonnine di ricarica

Umbria

Mobilità elettrica, salgono a 50 le colonnine di ricarica

02.10.2014 - 15:22

0

 “La Regione Umbria proseguirà nel suo impegno per favorire la mobilità elettrica su tutto il suo territorio, con l’estensione della rete di ricarica nelle città interessate a una nuova modalità di accesso e fruibilità dei centri urbani, sostenibile e a basso impatto ambientale”. L’assessore regionale all’Ambiente, Silvano Rometti, intervenuto ad Assisi alla conclusione del “tour” di inaugurazioni di infrastrutture di ricarica Enel, ha messo in rilievo come oggi l’Umbria, sapendo cogliere le opportunità dei finanziamenti nazionali e grazie all’intesa siglata con Enel e Comuni, disponga una rete regionale di alimentazione per auto a “emissioni zero”, al servizio di cittadini, imprese e turisti.
“Con l’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici inaugurata a Santa Maria degli Angeli – ha detto - si incrementa ulteriormente la rete diffusa su tutto il territorio regionale, che mette in collegamento le città dell’Umbria ad alta vocazione turistica, migliorando la qualità ambientale e urbana”.
“Oltre a dotarsi di una rete infrastrutturale che consente di percorrere l’intero territorio regionale, grazie a una distanza media di quaranta chilometri tra i punti di ricarica, compatibile con l’autonomia dei veicoli elettrici oggi in circolazione - ha ricordato Rometti – la Regione Umbria ha voluto favorito la mobilità elettrica prevedendo anche quest’anno nelle disposizioni collegate alla manovra di bilancio per i veicoli a basso impatto ambientale immatricolati per la prima volta dal 6 aprile scorso (giorno di entrata in vigore della legge regionale) fino al 31 dicembre 2015, l’esenzione dalla tassa automobilistica regionale per il primo bollo e per le due annualità successive”.
Il tour di inaugurazioni di infrastrutture di ricarica Enel per veicoli elettrici, partito il 17 settembre a Perugia, dopo aver toccato 13 città d’arte del territorio umbro, è approdato oggi presso il parcheggio di Piazza Porziuncola a Santa Maria degli Angeli per il taglio del nastro dell’ultima colonnina in ordine cronologico, che fa salire a cinquanta il numero delle infrastrutture di ricarica ora disponibili.
“Oggi - ha detto Gianluigi Fioriti, responsabile Enel Infrastrutture e Reti Centro Italia - completiamo un percorso importante che collega i Comuni dell’Umbria dotando la regione di un sistema capillare, integrato e interoperabile di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici. Da Assisi, luogo famoso a livello internazionale per la salvaguardia del creato, a due giorni dalla festa di San Francesco, diamo anche un messaggio al mondo in favore di una sostenibilità che passa dell’innovazione”.

“La mobilità a livello globale – ha detto inoltre Fioriti - contribuisce per circa un terzo delle emissioni: il lancio della mobilità elettrica su scala regionale e nazionale, attraverso una rete di infrastrutture ad altissima tecnologia, è la nostra risposta per realizzare un’alternativa concreta e dare al pianeta un futuro sostenibile”. 

Il progetto operativo è nato un anno fa con la firma del protocollo d’intesa tra Regione Umbria, Enel, Asm Terni e i Comuni coinvolti, con l’obiettivo di dotare la regione di una rete di ricarica diffusa al servizio dei cittadini e dei numerosi turisti che la visitano: il tour sostenibile per le inaugurazioni delle infrastrutture di ricarica ha percorso 923 km facendo tappa a Perugia, Terni, Gubbio, Gualdo Tadino, Foligno, Spoleto, Cascia, Norcia, Marsciano, Narni, Castiglione del Lago, Città di Castello e Todi per arrivare oggi nella città natale di San Francesco, dalla quale, a inaugurazione compiuta, è partito un corteo di macchine elettriche alla volta di Cannara.
Nei prossimi mesi verrà installata e inaugurata un’infrastruttura di ricarica anche ad Orvieto, firmataria del Protocollo. Attualmente, le 14 nuove colonnine già installate e funzionanti vanno ad implementare l’ “autostrada dell’elettricità” che contava già 28 punti di ricarica a Perugia, 2 a Marsciano in località Mercatello e 2 a Passignano, oltre a quattro colonnine inaugurate la scorsa settimana nel contesto del nuovo Quasar Village di Corciano: complessivamente, quindi, le infrastrutture sul territorio umbro sono 50.
La Regione Umbria è diventata così la regione italiana, insieme all’Emilia Romagna, dotata di un progetto di mobilità elettrica integrato e interoperabile su scala regionale. Grazie a una distanza media di 40 chilometri tra un Comune e l’altro, perfettamente compatibile con l’autonomia dei veicoli elettrici oggi in circolazione, la rete di infrastrutture di ricarica supporterà tutti gli spostamenti intercomunali, rendendo “green” i percorsi turistici e culturali lungo la rete viaria regionale. Per i cittadini o i visitatori sarà possibile ricaricare i loro veicoli anche nelle regioni vicine grazie all’adozione della medesima tecnologia da parte dei distributori ASM (a Terni), Hera, Iren (Emilia Romagna), Acea (Roma) e A2A (Milano).
Sul sito www.eneldrive.it è possibile individuare l’esatta posizione delle colonnine presenti in città e in Italia. Un’apposita applicazione per smartphone fornisce la posizione e la distanza della colonnina rispetto alla posizione del proprio mezzo elettrico.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Greta Gerwig, la geniale "Ladybird" che vola verso gli Oscar

Greta Gerwig, la geniale "Ladybird" che vola verso gli Oscar

Roma (askanews) - E' attrice, sceneggiatrice, produttrice, doppiatrice e ora è la quinta donna candidata all'Oscar come regista. Greta Gerwig 34 anni, di Sacramento, è la nuova stella del cinema americano: il suo primo film, "Ladybird", che arriverà nei cinema italiani il primo marzo, è candidato all'Oscar anche come miglior film, miglior sceneggiatura originale, e per le interpreti, la ...

 
Morto Hugh Masekela, trombettista leggenda del jazz sudafricano

Morto Hugh Masekela, trombettista leggenda del jazz sudafricano

Johannesburg, (askanews) - Hugh Masekela, trombettista, cantante e leggenda del jazz sudafricano, è morto a 78 anni: lo ha annunciato la sua famiglia, scatenando un'ondata di tributi alla sua musica, alla sua lunga carriera e al suo attivismo anti-apartheid. "Dopo una lunga e coraggiosa battaglia contro il cancro alla prostata, è morto pacificamente a Johannesburg, in Sudafrica", ha annunciato la ...

 
Passeggiata spaziale sull'Iss per riparare il braccio robotico

Passeggiata spaziale sull'Iss per riparare il braccio robotico

Houston (askanews) - Passeggiata spaziale di oltre 5 ore sulla Stazione spaziale internazionale per riparare il braccio robotico canadese Canadarm 2 che consente, tra le altre cose, di catturare le navette cargo in arrivo e agganciarle alla base orbitante. I due astronauti della Nasa, Mark Vande Hei e Scott Tingle sono rimasti fuori dalla Iss dalle 7.30 alle 12.49 (ora italiana) per sostituire ...

 
Oscar, 13 nomination per The shape of water di Guillermo del Toro

Oscar, 13 nomination per The shape of water di Guillermo del Toro

Los Angeles, (askanews) - Guillermo Del Toro fa il pieno di nomination, ben tredici, nella corsa agli Oscar. Il film del regista messicano "Shape of Water - La forma dell'acqua", già vincitore di due Golden Globe per la musica e la regia, per una sola candidatura non raggiunge il record di "La La Land", "Titanic" ed "Eva contro Eva" con 14 nomination. Otto nomination vanno a "Dunkirk" di ...

 
Nomadi al di là del tempo

Palaevangelisti

Nomadi al di là del tempo

Dallo scorso 9 gennaio è in rotazione nelle radio il nuovo singolo dei Nomadi “Ti porto a vivere” dal nuovo album “Nomadi dentro”, nuova produzione di una delle band più ...

23.01.2018

Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018