"Sereno variabile" concluse le riprese: la puntata il 4 ottobre

Assisi

"Sereno variabile" concluse le riprese: la puntata il 4 ottobre

17.09.2014 - 20:45

0

Si sono concluse alle 17,30 di mercoledì 17 settembre le riprese della seconda parte della puntata umbra di “Sereno variabile” che andrà in onda su Rai Due il 4 marzo alle 17.10.

Dopo Montefalco è stata la volta di Assisi ma in realtà in fase di montaggio l’ordine verrà capovolto perché questa seconda giornata di riprese diventerà la prima. Capeggiata da Osvaldo Bevilacqua e dalla regista Manola Romizi la piccola troupe televisiva ha girato in lungo e in largo per Assisi sotto gli occhi curiosi e divertiti degli assisani e dei tantissimi pellegrini irreggimentati in lunghe file dietro un ombrello o una bandierina. Bevilacqua ha parlato con le nuove giovani ricamatrici del punto Assisi alla Galleria del Corso che , attraverso un’Accademia apposita, stanno cercando di tramandare il prezioso punto fatto a mano per bypassare l’avvento delle macchine.

E’ stata poi la volta del Sacro Convento, intervista a padre Enzo Fortunato e al restauratore capo Sergio Fusetti che per l’occasione ha dato anche un piccolo scoop: il ritrovamento all’interno dell’affresco de “Il miracolo della fanciulla di Sueassa”, nel transetto a sinistra della Basilica inferiore, di un piccolissimo busto di San Francesco mimetizzato nel legno della sponda di un letto, impossibile da vedere ad occhio nudo perché il dipinto inizia sopra i due metri. Dopo una visita al caveau della biblioteca del Convento (“Il cantico dei cantici” originale però non c’era, è in restauro) operatori e presentatore, insieme alle tre giurate della puntata umbra, Maria Romana Picuti, archeologa di Foligno, Rebecca Winke, giovane e dinamica americana di Chicago residente ad Assisi dove ha un agriturismo e Anna Lia Sabelli Fioretti giornalista del Corriere dell’Umbria, si sono spostati al Bosco di Francesco dove Bevilacqua ha intervistato Sofia Bosco del Fai che per l’occasione ha lanciato la nuova raccolta fondi per salvare la natura e il paesaggio del nostro Paese. Il tour si è concluso nell’agriturismo con maneggio di Sergio Garfagna dove tempo fa è nato un puledro albino ribattezzato Via Lattea. Sempre nel ristorante è stata data dimostrazione di come si cucina un “pasto francescano”: imbrecciata, bandiera e rocciata. 

Sereno Variabile è una delle trasmissioni più longeve della Rai, è viva e vegeta da 38 anni con lo stesso titolo, la stessa formula, lo stesso autore-conduttore. Da quando è entrata nel circuito dell’ex Rai International, oggi Rai Italia, viene visto anche da più di 40 milioni di spettatori nel mondo. Non c’è che dire, un’ottima pubblicità per la nostra regione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine
CALCIO SERIE B

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine

Al 28' Di Carmine sblocca il derby tra Perugia e Ternana. Ecco la sua esultanza e quella della curva biancorossa. Il primo tempo si è chiuso sul punteggio di 2-1 per il Grifo: in rete DC10 per la doppietta e Tremolada per la rete che ha accorciato le distanze.

 
Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Un'app per viaggiare nel tempo e osservare la Terra com'è oggi o com'era 20 anni fa: si chiama Worldview e l'ha messa a punto la Nasa in occasione della Giornata della Terra e permette inoltre di catturare le immagini preferite, tra foreste e ghiacciai, e di condividere le immagini. E' possibile rivedere vecchi incendi, uragani rimasti memorabili e assistere al modo in cui una tempesta nasce e ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018