"Ma quale rave, è stato evento di qualità", la polemica continua

La Rocca di Assisi, luogo della manifestazione in questione

ASSISI

"Ma quale rave, è stato evento di qualità", la polemica continua

03.09.2014 - 12:43

0

"Definire rave un evento musicale che propone musica dance e uno spettacolo di luci e proiezioni è come giudicare male una persona solo per come veste". E' quanto afferma Lorenzo Scarponi, organizzatore insieme ad Alessandro Bugiantella del party alla Rocca Maggiore di sabato sera che tante polemiche ha innescato su stampa e social network (LEGGI L'ARTICOLO). "Ci hanno accusato di aver organizzato un rave. Falso: un rave ha carattere illegale, mentre la nostra manifestazione non solo era autorizzata, ma anche un evento musicale di spessore con dj di alto livello. Ci hanno accusato di aver lasciato sporca la Rocca, ma come da accordi abbiamo ripulito tutto in tempi brevi e a 15 ore dalla fine dell'evento la Rocca era pulita più di prima. Quanto alla presenza delle forze dell'ordine, per noi è prassi coinvolgerle e metterle al corrente del programma, in una piena e fattiva collaborazione che è garanzia di sicurezza per tutti. Se poi qualche bullo si è comportato male, facendo ricorso all'uso di stupefacenti, a farne le spese non può essere una moltitudine di ragazzi e volontari che si sono spesi per la riuscita della manifestazione. Ci teniamo a sottolineare, infine, che, al contrario di quanto insinuato da qualcuno, l'amministrazione comunale non ci ha agevolato o favorito in alcun modo: abbiamo adempiuto tutte le numerose e interminabili pratiche burocratiche, rispettando tutti i profili igienico-sanitari. Per tutti questi motivi ci rammarica molto il giudizio negativo e accusatorio che è stato dato dato al nostro evento, organizzato da e per i giovani. Sono pienamente consapevole della delicatezza della Rocca e, da assisano, l'ho scelta consapevolmente e non c'è stato alcun danno o degrado. Quanto all'ordinanza varata dal sindaco (LEGGI L'ARTICOLO) il giorno dopo la nostra manifestazione, la ritengo ingiusta per due motivi. Primo perché non possiamo accettare che ci sia vita solo in occasione dei grandi eventi: i giovani ci sono sempre, non solo per il Calendimaggio". Poi il riferimento di Scarponi alla politica: "Riteniamo che la questione è stata strumentalizzata per attaccare l'amministrazione comunale e che i giovani siano stati utilizzati per fini politici, questo è fastidioso". Arriva anche l'opinione del consigliere Leonardo Paoletti: "La poca attenzione e la superficialità con cui è stata trattata la manifestazione dà la sensazione che questa amministrazione con a capo Ricci sia in piena smobilitazione e sia attenta solo alle cose del palazzo proiettato alle regionali. È paradossale che il sindaco ci venga a rassicurare con prese di posizione attraverso un’ordinanza che scongiuri future situazioni analoghe a quella passata, vietando per il futuro la possibilità di svolgere concerti, passando da un estremo all'altro e quindi sbagliando nuovamente".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, consegne Mc Donald's a fermata tram per la Fashion Week

Milano, consegne Mc Donald's a fermata tram per la Fashion Week

Milano (askanews) - Consegne a domicilio speciali alla pensilina dell'autobus, nel centro di Milano durante la settimana della moda. E' l'iniziativa che Mc Donald's ha attivato gratis per tre giorni alle fermate dei mezzi pubblici della città. Sono tre le pensiline di Atm coinvolte, una per giornata: Piazza Lega Lombarda, via del Burchiello alla fermata della metropolitana Pagano e Largo Cairoli, ...

 
Il primo trailer del nuovo film di Wes Anderson: Isle of dogs

Il primo trailer del nuovo film di Wes Anderson: Isle of dogs

Milano (askanews) - Wes Anderson torna all'animazione in stop motion con "Isle of dogs". Il regista di "Budapest Hotel" aveva finora mantenuto grande riserbo sul suo nuovo film di cui finalmente sono state diffuse le prime immagini. Nel trailer viene svelata la storia, ambientata in un immaginario Giappone del futuro governato dal dittatore Atari Kobayashi. Il regime decide di liberarsi di tutti ...

 
Firenze, cittadini Gb contro Brexit: "Please remain" in Ue

Firenze, cittadini Gb contro Brexit: "Please remain" in Ue

Firenze (askanews) - No alla Brexit. Un centinaio di cittadini britannici che vivono a Firenze hanno manifestato in piazza Santa Maria Novella contro l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea in occasione del discorso sulla Brexit che la premier britannica Theresa May ha deciso di tenere proprio a Firenze. La protesta è andata in scena a pochi passi dal luogo della conferenza, l'aula magna ...

 
Shirin Neshat, artista che racconta se stessa attraverso le donne

Shirin Neshat, artista che racconta se stessa attraverso le donne

Roma (askanews) - Shirin Neshat è una delle più importanti artiste del mondo, ha vinto il Leone d'oro della 48esima Biennale d'Arte con "Turbulent", e il Leone d'argento per la miglior regia alla Mostra del cinema con il suo primo lungometraggio, "Donne senza uomini". Nata in Iran 60 anni fa, attraverso i suoi lavori ha sempre denunciato gli integralismi religiosi e la condizione femminile nel ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Talento folignate alla ribalta

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Dodici personaggi del mondo dello spettacolo che si sanno battaglia in performance apparentemente impossibili, imitando in tutto e per tutto i big della musica nazionale e ...

20.09.2017