Famiglia naturale, mozione in consiglio spacca in due la città

ASSISI

Famiglia naturale, mozione in consiglio spacca in due la città

06.09.2014 - 17:37

0

Assisi si spacca sulla mozione in difesa della famiglia naturale, approvata – non senza frizioni anche nella stessa maggioranza, che ha sospeso la seduta per meglio approfondire il tema; i consiglieri di minoranza non sono poi tornati per votare – su proposta del consigliere Luigi Marini. La mozione (salutata con favore dal Forum delle Famiglie dell’Umbria e bocciata da Omphalos Arcigay Arcilesbica) “chiede al governo di non applicare il Documento standard per l’educazione sessuale e di respingere affido e adozione per persone dello stesso sesso e di istituire una Festa della Famiglia Naturale e che si spieghi nelle scuole che cosa sia una famiglia ‘tradizionale formata da uomo e donna’. L’obiettivo – dice il consigliere Marini – è tutelare la famiglia naturale, prevedere l’introduzione di un fattore famiglia”. Marini spera che la mozione “sia uno strumento per informare e svegliare le coscienze” e si dispiace “che l'intera opposizione non partecipi mai alle discussioni sulla tutela dei valori”. Parole che riscuotono critiche e consensi (anche dai cittadini: il dibattito è serrato sui social network): al plauso del sindaco Claudio Ricci per “una mozione a tutela della famiglia naturalmente costituita con la premessa del rigoroso rispetto di ogni opinione su un tema etico e socio culturale molto delicato e complesso” si contrappone la tirata di orecchie di Buongiorno Assisi. “Il deliberato del Consiglio comunale – scrive Carlo Cianetti - ha soprattutto un nemico: la legge sull'omofobia, che secondo Marini (e non è così) porterebbe alla condanna di chi vuole difendere la famiglia naturale: i consiglieri comunali dovrebbero ricordare le parole di Papa Francesco: ‘Chi sono io per giudicare i gay?’”.

Servizio completo nel Corriere dell'Umbria del 3 settembre a cura di Flavia Pagliochini

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018