Sub uccisi dal monossido di carbonio, l'inchiesta si allarga

UMBRIA

Sub uccisi dal monossido di carbonio, l'inchiesta si allarga

22.08.2014 - 15:17

0

“I nostri sospetti erano fondati. E confermano che le cause della morte dei tre sub umbri sono riconducibili alla presenza nell’aria contenuta nelle bombole di elevati quantitativi di monossido di carbonio. Capaci di uccidere. E anche gli esami tossicologici rendono il quadro ancora più terribile e allo stesso modo inquietante”. Parole ferme, quelle dell’avvocato perugino Gianni Spina, che assiste le famiglie Giaimo e Trevani. Che aggiunge: “Dagli accertamenti irripetibili sono emerse risultanze ancora provvisorie, questo è vero. E bisognerà attendere ancora del tempo, magari fino alla prossima settimana, per sciogliere gli ultimi interrogativi. Quando verranno esaminate le altre strumentazioni”. A cominciare dal compressore fino ad arrivare alla barca con cui i tre sub sono usciti insieme al responsabile dell’Abc Diving di Talamone Andrea Montrone, indagato per omicidio colposo plurimo.“Al dolore dei familiari - sottolinea il legale - si aggiunge ora la rabbia e l’indignazione per l’atto gravissimo che ha cagionato la morte dei congiunti. Atto che verrà perseguito con ferma determinazione e con ogni mezzo consentito dall’ordinamento”. Intanto si parla di un altro indagato. Magari proprio riguardo al compressore, presto sotto la lente degli investigatori. “Non lo escludo di certo - conclude l’avvocato Gianni Spina - anche se è ancora presto. Servirà scavare su chi lo ha installato".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine
CALCIO SERIE B

Derby al Curi, Perugia in vantaggio: l'esultanza di Di Carmine

Al 28' Di Carmine sblocca il derby tra Perugia e Ternana. Ecco la sua esultanza e quella della curva biancorossa. Il primo tempo si è chiuso sul punteggio di 2-1 per il Grifo: in rete DC10 per la doppietta e Tremolada per la rete che ha accorciato le distanze.

 
Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Earth Day 2018, come eravamo: la Terra 20 anni fa

Un'app per viaggiare nel tempo e osservare la Terra com'è oggi o com'era 20 anni fa: si chiama Worldview e l'ha messa a punto la Nasa in occasione della Giornata della Terra e permette inoltre di catturare le immagini preferite, tra foreste e ghiacciai, e di condividere le immagini. E' possibile rivedere vecchi incendi, uragani rimasti memorabili e assistere al modo in cui una tempesta nasce e ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018