Presentata ufficialmente la nuova giunta di Claudio Ricci

Assisi

Presentata ufficialmente la nuova giunta di Claudio Ricci

12.08.2014 - 16:09

0

Presentata ufficialmente, nel giorno di San Rufino patrono di Assisi, la nuova giunta di Claudio Ricci con due donne: Monia Falaschi e Serena Morosi siedono accanto al sindaco, affiancato dal vicesindaco Antonio Lunghi e dalla presidente del consiglio Patrizia Buini. Assenti Moreno Fortini e Lucio Cannelli, pare per motivi lavorativi, ci sono i consiglieri comunali Luigi Marini, Ivano Bocchini, Claudia Travicelli, Valter Almaviva, Daniele Martellini e Franco Brunozzi.

“Ringrazio il sindaco per questa scelta che mi lusinga - dice Monia Falaschi - mi metto al servizio dei cittadini, lavorerò con umiltà e senza timore per nessuno. Ritengo un onore poter arricchire il mio percorso professionale e personale lavorando a fianco di Ricci”. Serena Morosi, oltre a ringraziare il sindaco, si mette “a disposizione dei cittadini con umiltà e responsabilità e grande sensibilità”.

Ricci ha ricordato come il programma amministrativo sia completo al 70%, rivendicato il sapersi occupare di grandi opere come di “piccole riparazioni e miglioramenti - si pensi al centro storico di Castelnuovo dove i lavori sono in fase di ultimazione” e rispedito al mittente le critiche per “l’avvocato assessore all’urbanistica e l’architetto alla cultura: la riforma Bassanini ha scisso gli atti programmatici dalla loro effettiva stesura, non serve sempre un tecnico e abbiamo evitato potenziali conflitti di interessi. Ringraziamo Massucci e Mignani, per il lavoro svolto, e non ci sono bocciature, né negli addii, né nella riorganizzazione delle deleghe, distribuite in maniera omogenea secondo le varie filiere”.

Per l’anno prossimo, il sindaco promette che “cercheremo di non aumentare le tasse e di abbassare la Tasi”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Accuse di eresia al Papa, e il Vaticano "blocca" il sito

Accuse di eresia al Papa, e il Vaticano "blocca" il sito

Roma, (askanews) - Il Papa accusato di eresia apre un autunno di veleni, giochi di potere e perfino un Vatileaks tre nei Sacri Palazzi. L'accusa arriva da 68 conservatori - giornalisti, teologi, sacerdoti (il numero è in aumento) - che hanno sottoscritto un documento di critiche al Papa contenenti sette eresi contenuta nella Amoris Laetitia, l'esortazione apostolica di Bergoglio che paventa anche ...

 
Di Maio incontra le start up: vogliamo un'Italia Smart Nation

Di Maio incontra le start up: vogliamo un'Italia Smart Nation

Milano (askanews) - "La mia prima uscita dopo a mia elezione a candidato premier del Movimento 5 stelle vuole testimoniare una priorità di questo Paese: dare lavoro alle nuove generazioni, ma anche a quelle generazioni che perdono il lavoro per via delle nuove tecnologie e devono essere reinserite in occasioni lavorative e nuove forme di lavoro". Lo ha detto Luigi Di Maio, candidato premier del ...

 
Toti: alleanza tra moderati e destra unica strada possibile

Toti: alleanza tra moderati e destra unica strada possibile

Genova (askanews) - "La storia dell'alleanza tra i moderati e la destra in Italia è lunga 22 anni e io credo rappresenti anche il futuro. C'è bisogno di consolidare l'alleanza tradizionale di centrodestra con ricette chiare, con un programma chiaro di governo, con una classe dirigente che sappia interpretarlo al meglio e andare in quella direzione senza ondeggiare, senza cambiamenti di strada e ...

 
Da Vienna a Monaco, le Secessioni e l'irruzione del moderno

Da Vienna a Monaco, le Secessioni e l'irruzione del moderno

Rovigo (askanews) - Un diverso approccio all'arte nel suo insieme. Questo era l'obiettivo di molti movimenti che, alla fine dell'Ottocento, hanno lanciato i propri manifesti per il cambiamento. Celeberrima in questo senso la Secessione viennese, ma in Europa ne fiorirono anche altre, e ora una mostra a Palazzo Roverella a Rovigo indaga le Secessioni, al plurale, focalizzandosi anche su Monaco, ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Talento folignate alla ribalta

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Dodici personaggi del mondo dello spettacolo che si sanno battaglia in performance apparentemente impossibili, imitando in tutto e per tutto i big della musica nazionale e ...

20.09.2017