Sasso in testa a tifoso, obbligo di dimora per il presunto responsabile

PERUGIA

Sasso in testa a tifoso, obbligo di dimora per il presunto responsabile

05.08.2014 - 09:37

1

Non più arresti domiciliari ma obbligo di dimora per il giovane sostenitore biancorosso accusato di tentato omicidio per aver colpito alla testa con una pietra Massimo Antonelli, nel dopo gara della partita del campionato di serie D fra Bastia Umbra e Foligno. Lo ha deciso il tribunale del Riesame di Perugia (Cenci, D’Andria, Cataldo) che nei giorni scorsi ha depositato il provvedimento e ha accolto parzialmente la richiesta formulata dagli avvocati difensori Luca Maori e Delfo Berretti.

GUARDA LE FOTO DEGLI SCONTRI

Come si ricorderà il giovane accusato era stato l’unico a finire in cella (per gli altri quattro coinvolti erano stati decisi i domiciliari) in esecuzione delle misure chieste dal pubblico ministero Gemma Miliani a seguito delle indagini della Digos e del commissariato di Assisi. L’ultrà ferito aveva addirittura rischiato la vita (lunga la degenza nel reparto di Rianimazione). Nei prossimi giorni verranno rese note le motivazioni. I violenti scontri, invece, si erano verificati il 6 aprile nel piazzale fuori dallo stadio. La decisione del Riesame è stata accolta con grande soddisfazione dei legali del tifoso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • CATMAN

    05 Agosto 2014 - 15:03

    Arresti domiciliari.... obbligo di dimora.... Ma vogliamo dare pene utili? Mandiamo questa gente che si spaccia per sportiva ma in realtà è solo delinquente ad aggiustare l'asfalto stradale alle 2 del giorno o a scavare le gallerie col piccone....

    Report

    Rispondi

Più letti oggi

Mediagallery

Spazio, conclusa con successo la missione Esa "Lisa Pathfinder"

Spazio, conclusa con successo la missione Esa "Lisa Pathfinder"

Darmstadt (askanesws) - Missione compiuta con successo per Lisa Pathfinder, il dimostratore orbitale del "cacciatore" di onde gravitazionali, le increspature spazio-temporali predette da Einstein nella teoria della relatività generale. Nella serata del 18 luglio 2017, dopo 16 mesi di attività, dal centro di controllo missione di Darmstadt, in Germania, il team scientifico della missione dell'Esa, ...

 
Francesca Michielin: con "Vulcano" inizio un progetto esplosivo

Francesca Michielin: con "Vulcano" inizio un progetto esplosivo

Milano (askanews) - Un ritorno esplosivo, e si capisce già dal titolo, con un singolo quasi di rottura rispetto al passato: "Vulcano" è un assaggio del nuovo progetto musicale di Francesca Michielin, che uscirà in autunno. Un "manifesto programmatico" lo ha definito la cantante, già vincitrice di "X Factor", che esce con un video girato a Berlino da Giacomo Triglia: una serie di immagini di vita ...

 
Mafia capitale: condanne pesanti, ma cade l'accusa di mafia

Mafia capitale: condanne pesanti, ma cade l'accusa di mafia

Roma, (askanews) - Quasi colpevoli, ma non di mafia. La corte d'Assise del tribunale di Roma ci ha messo mezz'ora a leggere la sentenza del processo Mafia Capitale, condannando a 20 e 19 anni i due principali imputati, Massimo Carminati e Salvatore Buzzi. Pene pesanti, 41 condanne in tutto e 5 assolti, per quasi trecento anni complessivi di carcere. Ma la sentenza smentisce i legami con la mafia ...

 
 "Valerian", presto nei cinema il mondo visionario di Luc Besson

"Valerian", presto nei cinema il mondo visionario di Luc Besson

Milano (askanews) - Luc Besson è tornato al cinema di fantascienza per accompagnarci ancora una volta in mondi fantastici e sfavillanti. Sarà nei cinema italiani il 21 settembre "Valerian e la città dei mille pianeti", un kolossal basato su una serie francese di fumetti iniziata a fine anni Sessanta. Un film ambizioso, costato quasi 200 milioni di dollari, la pellicola francese più cara di tutti ...

 
Premio a Isabelle Adriani

Taormina

Premio a Isabelle Adriani

Prestigioso riconoscimento per l’attrice perugina Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, che sabato 22 luglio al Teatro romano di Taormina verrà premiata come ...

20.07.2017

Il concerto Ciammarughi-Dj Ralf

Universo Assisi

Il concerto Ciammarughi-Dj Ralf

20.07.2017

E alla fine vinse la musica

Il concerto di Dj Ralph e Ramberto Ciammarughi

E alla fine vinse la musica

Alla fine il tanto atteso e discusso concerto sul Monte Subasio c'è stato. Non più al Mortaro, considerati i limiti di decibel troppo bassi per le esigenze dei musicisti, ma ...

20.07.2017