Furto di pc a scuola, nei guai un insospettabile commesso

ASSISI

Furto di pc a scuola, nei guai un insospettabile commesso

29.04.2014 - 12:40

0

Salgono a sei i denunciati dagli agenti del commissariato di Assisi per la vicenda del furto all'istituto scolastico di Montevarchi. Dopo l’individuazione dei tre soggetti, due di Bastia e uno di Bettona, responsabili del furto e di un quarto assisano, gestore di un noto locale notturno della zona, accusato di ricettazione di ben quattro dei personal computer oggetto della refurtiva, gli investigatori hanno individuato altri due soggetti coinvolti, denunciati per la ricettazione dei personal computer rubati nella scuola dell’aretino. Si tratta di due giovani stranieri residenti da tempo in Italia e senza alcun precedente di polizia alle spalle. Il primo è un giovane tunisino, S.Z. di 31 anni, di Foligno. Rintracciato nella sua abitazione, il tunisino è stato condotto in commissariato dove, davanti agli agenti, ha confessato di aver acquistato direttamente dagli autori del furto un personal computer che avrebbe poi spedito in Tunisia. Il secondo soggetto coinvolto nella ricettazione è un italiano di origini algerine, F.C. di 41 anni. Scovato all'interno del suo appartamento a Bastia dove risiede da tempo, l’uomo, insospettabile commesso in un esercizio commerciale della sua città e conosciuto per la sua condotta irreprensibile e onesta, in realtà muoveva un grosso giro di affari, trafficando merce rubata. All'atto della perquisizione della sua abitazione gli agenti si sono trovati davanti, sparsa ovunque nel soggiorno e stipata negli armadi una grandissima quantità di merce di ogni tipo, molta ancora imballata. Numerosi capi di abbigliamento e calzature ancora etichettati, ma anche elettrodomestici, televisori, smartphones, personal computer nonché una grandissima quantità di giocattoli per bambini prelevati dallo stesso negozio presso il quale il soggetto lavorava. Individuati dalle buste e dalle etichette ancora integre, gli esercenti subito rintracciati dagli agenti hanno immediatamente riconosciuto in moltissimi degli oggetti rinvenuti la merce che era stata sottratta dai loro negozi. Le indagini compiute hanno permesso di accertare che il ricettatore algerino avrebbe acquistato in blocco, con una somma irrisoria, direttamente dagli autori del furto alla scuola, dieci computer e di averne rivenduti in breve tempo nove grazie alle sue conoscenze. Il decimo è stato ritrovato dagli agenti del commissariato nella sua abitazione nel corso della perquisizione. Anche per il giovane algerino è scattata la denuncia per ricettazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lo storico Gentile: Il 25 aprile? Dissolto in un oblio collettivo

Lo storico Gentile: Il 25 aprile? Dissolto in un oblio collettivo

Roma, (askanews) - "Penso che dovremo leggere i giornali il 26 aprile per capire cosa è successo il 25 aprile. Ormai da anni la celebrazione registra solo gli scontri fra alcuni gruppi di partigiani dell'Associazione nazionale partigiani e gruppi di neofascisti che contestano la celebrazione; ma non abbiamo più, come è accaduto per decenni dopo il 1945, intere pagine dei giornali dedicate alle ...

 
Harry e Meghan fra i giovani del Commonwealth

Harry e Meghan fra i giovani del Commonwealth

Londra, (askanews) - A meno di un mese dalle attesissime nozze al castello di Windsor, il principe Harry e la fidanzata Meghan Merkle hanno partecipato al Commonwealth Youth Forum nel corso del Summit del Commonwealth a Londra.

 
Intelligente e funzionale, la cucina di domani secondo Electrolux

Intelligente e funzionale, la cucina di domani secondo Electrolux

Milano, (askanews) - Intelligenza e funzionalità sono le parole d'ordine della cucina del futuro, dove l'innovazione e la tecnologia semplificano le attività quotidiane in questo angolo della casa che sta diventando sempre più centrale. A svelare le proprie carte a Eurocucina, la biennale del Salone del Mobile, c'era anche Electrolux che ha spinto in questa direzione tutti gli elettrodomestici ...

 
Presidente armeno rende omaggio a vittime del genocidio del 1915

Presidente armeno rende omaggio a vittime del genocidio del 1915

Roma, (askanews) - Il presidente armeno Armen Sarkissian ha reso omaggio alle vittime del genocidio armeno, a Erevan, 103 anni dopo il massacro di 1,5 milioni di armeni da parte delle forze ottomane nel 1915. La giornata di omaggio segna una pausa nella crisi politica che ha visto le dimissioni del premier Serzh Sarkisian dopo giorni di protesta. "Sono piena di speranza ora, vedo quanti giovani ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018