Furto di pc a scuola, nei guai un insospettabile commesso

ASSISI

Furto di pc a scuola, nei guai un insospettabile commesso

29.04.2014 - 12:40

0

Salgono a sei i denunciati dagli agenti del commissariato di Assisi per la vicenda del furto all'istituto scolastico di Montevarchi. Dopo l’individuazione dei tre soggetti, due di Bastia e uno di Bettona, responsabili del furto e di un quarto assisano, gestore di un noto locale notturno della zona, accusato di ricettazione di ben quattro dei personal computer oggetto della refurtiva, gli investigatori hanno individuato altri due soggetti coinvolti, denunciati per la ricettazione dei personal computer rubati nella scuola dell’aretino. Si tratta di due giovani stranieri residenti da tempo in Italia e senza alcun precedente di polizia alle spalle. Il primo è un giovane tunisino, S.Z. di 31 anni, di Foligno. Rintracciato nella sua abitazione, il tunisino è stato condotto in commissariato dove, davanti agli agenti, ha confessato di aver acquistato direttamente dagli autori del furto un personal computer che avrebbe poi spedito in Tunisia. Il secondo soggetto coinvolto nella ricettazione è un italiano di origini algerine, F.C. di 41 anni. Scovato all'interno del suo appartamento a Bastia dove risiede da tempo, l’uomo, insospettabile commesso in un esercizio commerciale della sua città e conosciuto per la sua condotta irreprensibile e onesta, in realtà muoveva un grosso giro di affari, trafficando merce rubata. All'atto della perquisizione della sua abitazione gli agenti si sono trovati davanti, sparsa ovunque nel soggiorno e stipata negli armadi una grandissima quantità di merce di ogni tipo, molta ancora imballata. Numerosi capi di abbigliamento e calzature ancora etichettati, ma anche elettrodomestici, televisori, smartphones, personal computer nonché una grandissima quantità di giocattoli per bambini prelevati dallo stesso negozio presso il quale il soggetto lavorava. Individuati dalle buste e dalle etichette ancora integre, gli esercenti subito rintracciati dagli agenti hanno immediatamente riconosciuto in moltissimi degli oggetti rinvenuti la merce che era stata sottratta dai loro negozi. Le indagini compiute hanno permesso di accertare che il ricettatore algerino avrebbe acquistato in blocco, con una somma irrisoria, direttamente dagli autori del furto alla scuola, dieci computer e di averne rivenduti in breve tempo nove grazie alle sue conoscenze. Il decimo è stato ritrovato dagli agenti del commissariato nella sua abitazione nel corso della perquisizione. Anche per il giovane algerino è scattata la denuncia per ricettazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Ballottaggi in 111 Comuni, alle urne 4 milioni di italiani

Milano (askanews) - Oltre 4 milioni di cittadini aventi diritto al voto, in 111 Comuni, di cui 3 capoluoghi di Regione e 19 capoluoghi di provincia. Sono i numeri del secondo turno delle elezioni amministrative di domenica 25 giugno. Urne aperte dalle 7 di mattina alle 23. A scegliere il sindaco della propria città, tra i due sfidanti che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti, ...

 
A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

Milano (askanews) - Tante famiglie Arcobaleno con i bambini al seguito, ma non mancano le coppie più attempate, né gli extra comunitari, presenti a decine. Nonostante il caldo, in migliaia hanno partecipato nel capoluogo lombardo alla parata che segna il culmine della "Milano Pride 2017". L'annuale manifestazione organizzata dall'attiva comunità milanese è composta da persone lesbiche, gay, ...

 
Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Saint Mandrier (askanews) - Conservare il vino nelle profondità del mare. Non è un'idea nuova, ma c'è chi ora l'ha messa in pratica. Un anno fa, al largo della costa Azzurra, sono state calate a una quarantina di metri di profondità 120 bottiglie di Bandol. Nell'oscurità e a una temperatura costante, il processo di invecchiamento sarebbe più lento, e quindi migliore, rispetto a quanto accade in ...

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Presenti anche gli Afterhours

MUSICA E NON SOLO

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Ufficializzato il calendario del Gubbio Doc Fest. Per la musica spazio a Enrico Ruggeri e i Decibel, gli Afterhours e Fuochi sulla collina, l'evento omaggio a Ivan Graziani ...

21.06.2017

Baccini in concerto in piazza del Bacio

PERUGIA

Baccini in concerto in piazza del Bacio

E' in programma venerdi 16 giugno alle 21 in piazza del Bacio, a Perugia, "Un bacio per… Perugia",  concerto organizzato dal Lions Club Perugia Centenario e Banca Mediolanum ...

16.06.2017