Furto di pc a scuola, nei guai un insospettabile commesso

ASSISI

Furto di pc a scuola, nei guai un insospettabile commesso

29.04.2014 - 12:40

0

Salgono a sei i denunciati dagli agenti del commissariato di Assisi per la vicenda del furto all'istituto scolastico di Montevarchi. Dopo l’individuazione dei tre soggetti, due di Bastia e uno di Bettona, responsabili del furto e di un quarto assisano, gestore di un noto locale notturno della zona, accusato di ricettazione di ben quattro dei personal computer oggetto della refurtiva, gli investigatori hanno individuato altri due soggetti coinvolti, denunciati per la ricettazione dei personal computer rubati nella scuola dell’aretino. Si tratta di due giovani stranieri residenti da tempo in Italia e senza alcun precedente di polizia alle spalle. Il primo è un giovane tunisino, S.Z. di 31 anni, di Foligno. Rintracciato nella sua abitazione, il tunisino è stato condotto in commissariato dove, davanti agli agenti, ha confessato di aver acquistato direttamente dagli autori del furto un personal computer che avrebbe poi spedito in Tunisia. Il secondo soggetto coinvolto nella ricettazione è un italiano di origini algerine, F.C. di 41 anni. Scovato all'interno del suo appartamento a Bastia dove risiede da tempo, l’uomo, insospettabile commesso in un esercizio commerciale della sua città e conosciuto per la sua condotta irreprensibile e onesta, in realtà muoveva un grosso giro di affari, trafficando merce rubata. All'atto della perquisizione della sua abitazione gli agenti si sono trovati davanti, sparsa ovunque nel soggiorno e stipata negli armadi una grandissima quantità di merce di ogni tipo, molta ancora imballata. Numerosi capi di abbigliamento e calzature ancora etichettati, ma anche elettrodomestici, televisori, smartphones, personal computer nonché una grandissima quantità di giocattoli per bambini prelevati dallo stesso negozio presso il quale il soggetto lavorava. Individuati dalle buste e dalle etichette ancora integre, gli esercenti subito rintracciati dagli agenti hanno immediatamente riconosciuto in moltissimi degli oggetti rinvenuti la merce che era stata sottratta dai loro negozi. Le indagini compiute hanno permesso di accertare che il ricettatore algerino avrebbe acquistato in blocco, con una somma irrisoria, direttamente dagli autori del furto alla scuola, dieci computer e di averne rivenduti in breve tempo nove grazie alle sue conoscenze. Il decimo è stato ritrovato dagli agenti del commissariato nella sua abitazione nel corso della perquisizione. Anche per il giovane algerino è scattata la denuncia per ricettazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Turismo, per Israele focus vincente su sicurezza e famiglie

Turismo, per Israele focus vincente su sicurezza e famiglie

Roma, (askanews) - L'asso vincente del turismo 4.0 si chiama differenziazione di prodotto. Per un'offerta capace di attrarre nicchie diverse, dagli avventurieri alle famiglie. E' la strada ad esempio intrapresa da Israele, e ribadita in occasione dell'ultima fiera del turismo TTG Incontri. Tanti prodotti, tra storia, archeologia, food & wine, l'esperienza del deserto del Negev in biking o cenando ...

 
Caso Weinstein, Clooney: Non solo Hollywood. E cita Trump e Cosby

Caso Weinstein, Clooney: Non solo Hollywood. E cita Trump e Cosby

Los Angeles, (askanews) - Durante la première a Los Angeles del loro ultimo film "Suburbicon", George Clooney e Matt Damon hanno commentato lo scandalo Weinstein. "Bisogna sperare che ci sia un prima e un dopo. Abbiamo visto il prima del prima, lo abbiamo visto con Billy O'Reilly (conduttore dell'emittente Fox News) che ha pagato 32 milioni di dollari per far sparire tutto ed è stato assunto di ...

 
Meeting dei partiti catalani dopo commissariamento Barcellona

Meeting dei partiti catalani dopo commissariamento Barcellona

Barcellona, (askanews) - I partiti catalani si incontrano per pianificare la sessione parlamentare cruciale di giovedì 26 ottobre, quando il presidente regionale Carles Puigdemont potrebbe proclamare l'indipendenza della Catalogna. Giovedì la riunione indicherà come i poteri locali hanno deciso di reagire all'articolo 155 della Costituzione spagnola che il governo di Madrid ha applicato per la ...

 
L'Adorazione dei pastori del Perugino al Diocesano di Milano

L'Adorazione dei pastori del Perugino al Diocesano di Milano

Milano (askanews) - Un importante dipinto della maturità del Perugino arriva al Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano, in prestito dalla Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia: si tratta di una Adorazione dei pastori alla quale il pittore umbro ha lavorato per oltre vent'anni e che porta in sé le tracce dell'evoluzione di colui che a lungo è stato l'artista più importante del proprio ...

 
Altro scandalo sessuale a Hollywood

Il caso

Altro scandalo sessuale a Hollywood

Dopo il caso Weinstein, un altro scandalo sessuale scuote Hollywood: oltre 30 donne hanno accusato sul Los Angeles Times il regista James Toback, 73 anni, di vari episodi di ...

23.10.2017

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017