Un tris per governare

Bastia

Un tris per governare

27.04.2014 - 18:04

0

Tre candidati sindaci, nove liste, centoquarantaquattro nomi. Questo l’esercito di candidati a Bastia Umbra, che tra meno di un mese andrà al voto per eleggere il prossimo sindaco fra Stefano Ansideri (centrodestra), Simona Carosati (centrosinistra) e Marcello Rosignoli (Movimento 5 stelle).

LEGGI le liste
Una competizione dagli esiti davvero imprevedibili, con tre schieramenti pronti a darsi battaglia senza esclusione di colpi e conquistare - o riconquistare - la guida del Comune per i prossimi cinque anni. Da una parte c’è il sindaco uscente, Stefano Ansideri, primo sindaco di centrodestra dopo quasi mezzo secolo di giunte “rosse”. A sostenere il primo cittadino quattro liste. In primis le due liste Bastia Popolare ("benedetta" dal movimento popolare del sindaco Claudio Ricci, candidato alla presidenza della Regione) e Ansideri sindaco, entrambe di stampo civico ma orientate verso Nuovo centrodestra e Udc, le quali includono tre dei quattro assessori uscenti e alcuni dei consiglieri di maggioranza. In appoggio ad Ansideri anche le due liste di Fratelli d’Italia e Forza Italia, a conclusione di una faticosa e affatto scontata ricomposizione tra la giunta e una frangia critica che, negli ultimi mesi, ha dato non poco filo da torcere all'amministrazione, strappando più volte il vessillo della maggioranza, ricucito alla buona per il bene della coalizione. Al grido di “riprendiamoci Bastia”, dall'altra parte il centrosinistra schiera Simona Carosati. Lei, che in caso di vittoria si farà chiamare “sindaca”, è scesa in campo per attuare una “"rivoluzione gentile” attraverso cui riunire il centrosinistra rottamando parte della vecchia dirigenza. Missione compiuta sul fronte delle liste: quattro in tutto, piene di giovani e unite anche sotto il profilo politico (Partito democratico, La sinistra per Bastia e le due civiche Cambia Passo! e Bastia per te!). Un percorso, tuttavia, non certo in discesa, che fin dall'inizio ha fatto i conti con ipotesi, più o meno consistenti, di liste alternative, espressione di un dissenso strisciante ma mai sfociato in conflitto aperto, anche qui per il bene della coalizione.
Al suo debutto, invece, il Movimento 5 stelle, che schiera una lista di sedici candidati a sostegno del candidato sindaco Marcello Rosignoli. In una campagna elettorale inevitabilmente polarizzata in un dualismo politico tra centrodestra-centrosinistra, la lista a 5 Stelle rappresenta un'incognita alla quale i cittadini guardano con curiosità e la politica con prudenza, soprattutto alla luce di un eventuale - e probabile - secondo turno. In proposito i pentastellati hanno tuttavia già escluso ogni ipotesi di accordo politico in caso di ballottaggio, in coerenza con la linea nazionale.
CANNARA Tante le incognite anche nel comune di Cannara, che pochi mesi fa, a meno di un anno dalla conclusione naturale dell’amministrazione, ha visto crollare sotto il peso delle divisioni la giunta di centrosinistra guidata dall'ex sindaco Giovanna Petrini. Il quadro, qui, è ancora più complicato e fluido, con una maggioranza di fatto disgregata e addirittura schierata in fronti contrapposti. A contendersi la guida del municipio, in uno scontro diretto all’ultimo voto, saranno quattro schieramenti per altrettanti candidati sindaci, ciascuno sostenuto da una lista civica per un totale di quaranticinque candidati consiglieri.
A contendersi la fascia di sindaco saranno in tre: Federica Trombettoni, ex assessore della giunta Petrini, sostenuta dalla lista "Valore Comune"; Fabrizio Gareggia, consigliere di opposizione nell'ormai conclusa amministrazione, sostenuto dalla lista "Insieme per Cambiare" che annovera nelle sue file anche la clamorosa presenza di Elisabetta Galletti, ex assessore della decaduta giunta Petrini; Tersilio Andreoli, candidato sindaco della lista "Dignità e futuro"; e infine Francesco Meloni, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, anche qui al debutto nell'agone politico.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Asteroidi, sorvegliati speciali: come si pensa di evitare impatti

Asteroidi, sorvegliati speciali: come si pensa di evitare impatti

Roma, (askanews) - Il 30 giugno si celebra l'International Asteroid Day. Appuntamento voluto dalle Nazioni Unite per sensibilizzare il pubblico sui rischi derivanti da un eventuale impatto di un asteroide con l'atmosfera terrestre. Il giorno scelto non è casuale: il 30 giugno del 1908 un meteoroide di oltre 40 metri esplose sulla regione siberiana di Tunguska devastando un'area, grande come una ...

 
Granate da elicottero polizia contro Corte Suprema in Venezuela

Granate da elicottero polizia contro Corte Suprema in Venezuela

Venezuela (askanews) - In Venezuela un elicottero della polizia ha lanciato granate contro la sede della Corte suprema a Caracas e ha aperto il fuoco contro il ministero degli Interni., come dimostrerebbe questo video diffuso dai social network ma senza nessuna conferma. A riferire quello che definisce un "attacco terroristico" è stato lo stesso presidente Nicolas Maduro, al centro da settimane ...

 
Attacco informatico globale: colpita la centrale di Chernobyl

Attacco informatico globale: colpita la centrale di Chernobyl

Milano (askanews) - Il mondo di nuovo sotto scacco di un attacco informatico internazionale con riscatto. Il primo paese ad essere colpito è stata l'Ucraina dove sono stati infettati i computer di agenzie governative, della metropolitana e dell'aeroporto; poi l'attacco si è diffuso in Russia e infine in Europa e America. Il gigante petrolifero russo Rosneft è stato costretto a usare un server ...

 
Addio carte fedeltà, con CheckBonus più sconti se vai in negozio

Addio carte fedeltà, con CheckBonus più sconti se vai in negozio

Milano (askanews) - Più negozi visiti e più tempo vi trascorri più accumuli punti e dunque sconti attraverso buoni acquisto e carte regalo, oltre ad offerte e promozioni. È il meccanismo di CheckBonus, la app per fare acquisti che conta oltre 2mila punti vendita convenzionati in Italia e 10 catene tra le più importanti come Ovs, La Feltrinelli, Toys Center. La startup omonima è stata fondata nel ...

 
Morto l'attore Michael Nyqvist

Lutto

Morto l'attore Michael Nyqvist

Michael Nyqvist, attore svedese, noto per avere recitato nelle vesti di Mikael Blomkvist nell'adattamento cinematografico della trilogia Millennium tratta dai romanzi di ...

28.06.2017

Morgan al tramonto

Moon in June

Morgan al tramonto

Nelle immagini di Claudio Bianconi alcuni frangenti del concerto di Morgan a Isola Maggiore sullo sfondo del lago Trasimeno illuminato dalla bellissima luce del tramonto 

26.06.2017

Ironia amara a Moon in June con Morgan

Isola Maggiore

Ironia amara a Moon in June con Morgan

Il tramonto stupendo, la location insuperabile e raccolta nelle sue dimensioni a misura umana, la leggera brezza serale: come sempre il “miracolo” di Moon in June presentava ...

26.06.2017