Susanna Tamaro e Jovanotti
a "Sulle orme di Francesco"

ASSISI

Susanna Tamaro e Jovanotti
a "Sulle orme di Francesco"

11.04.2014 - 16:46

0

Si è svolta questa mattina a Perugia presso la sede della Regione Umbria la conferenza stampa di presentazione del Meeting nazionale delle scuole per la pace, la fraternità e il dialogo “Sui passi di Francesco” in programma ad Assisi il 14-15 aprile 2014.

Circa tremila studenti, insegnanti, amministratori locali, giornalisti, studiosi, esponenti laici e religiosi del mondo dell’associazionismo ed esperti provenienti da quindici regioni italiane s’incontreranno nella città di San Francesco per riscoprire il significato autentico e l’importanza dei valori universali della pace, della fraternità e del dialogo.

Una due giorni all'insegna del confronto e del dialogo. Ben 20 gruppi di lavoro e 7 laboratori che vedranno protagonisti tra gli altri: Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Cardinal Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale dell’Umbria, Lorenzo Jovanotti, Susanna Tamaro, Aldo Nove, Marino Sinibaldi, Direttore di Rai Radio3, Vincenzo Morgante, Direttore nazionale TGR Rai, Giulio Golia, giornalista delle Iene, e Paola Saluzzi, giornalista Sky.

“Dentro a questo Meeting ci sono due grandi messaggi, hanno dichiarato p. Enzo Fortunato, Direttore della Rivista “San Francesco Patrono d’Italia” e Flavio Lotti, Coordinatore della Rete della PerugiaAssisi. Il primo è: Se davvero vogliamo la pace dobbiamo investire sui giovani. Se vogliamo uscire da questo tempo di crisi e paura dobbiamo scommettere sui giovani, chiamarli a fare la propria parte e dare loro adeguate opportunità. I giovani non sono delle bottiglie da riempire ma delle luci da accendere.”

“Il secondo messaggio, hanno proseguito p. Enzo Fortunato e Flavio Lotti, è: Se vogliamo la pace dobbiamo educarci ed educare alla pace. La cultura che respiriamo è ancora oggi una cultura di guerra, intrisa di individualismo, egoismo e indifferenza. Per questo, prima di tutto, dobbiamo educarci ed educare alla giustizia e alla pace, alla nonviolenza e ai diritti umani. Tutti si devono sentire corresponsabili di questo sforzo. Ma la scuola ha una responsabilità speciale. Dobbiamo unire tutte le nostre forze, spirituali e materiali per sostenere la scuola e insieme fare in modo che ogni bambino, ogni bambina, ogni ragazza, ogni ragazzo possano divenire costruttori di pace.”

“L'evento di Assisi, ha dichiarato Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è per me una grande occasione di incontrare tanti studenti e i loro insegnanti per poterci confrontare sui tanti impegni che ci attendono e riguardano la nostra scuola. Francesco d'Assisi uomo, amico e santo è punto di riferimento per tanti studenti che a lui guardano”.

"Siamo contenti che tantissimi giovani vengano ad Assisi per approfondire temi tanto cari a Francesco: pace, fraternità e dialogo. Ha commentato Padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi. La nostra speranza è che non rimangano solo spettatori del proprio futuro, ma che diventino costruttori della propria esistenza. Per fare questo incoraggio i giovani ad alzarsi e mettersi in cammino... magari verso Assisi; qui si sperimenta il sapore della letizia, si ritrova la fiducia nell'avvenire, si sente la brezza della libertà. Il 2014 è l'anno dell'uomo e, sui passi di Francesco d'Assisi, vogliamo corrergli incontro, senza paura"

“Perché questa adesione corale?” si è chiesto in conclusione p. Enzo Fortunato. “Perché Francesco è apertura e accoglienza, non ha mai attaccato e non si è mai difeso avendo Gesù nel cuore”.



Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Segrate, spara all'ex moglie poi tenta il suicidio
Il dramma

Segrate, spara all'ex moglie poi tenta il suicidio

Tragedia a Segrate, nel Milanese, dove un uomo di 38 anni ha sparato in testa all'ex moglie, di 35 anni, dopo una lite. Poi ha cercato di uccidersi con la stessa arma. Il delitto è avvenuto in un parcheggio pubblico di via Benvenuto Cellini. I due, che si stavano separando, sono stati trasportati in condizioni gravissime in ospedale. Poco dopo alla donna è stata diagnosticata la morte cerebrale.

 
Saviano presenta a Roma il libro sulla mafia di Pietro Grasso

Saviano presenta a Roma il libro sulla mafia di Pietro Grasso

Roma, (askanews) - Un tributo alla memoria di Giovanni Falcone, un libro scritto per i ragazzi nati dopo il 1992, che spesso non sanno cosa è successo quel terribile 23 maggio lungo la strada per Capaci. Si intitola "Storia di sangue, amici e fantasmi", il libro del presidente del Senato, Pietro Grasso, presentato alla Feltrinelli di Via Appia, a Roma, con lo scrittore Roberto Saviano e Lirio ...

 
Gentiloni: contro il terrorismo l'Italia è già in prima linea

Gentiloni: contro il terrorismo l'Italia è già in prima linea

Bruxelles (askanews) - "Noi siamo impegnatissimi, soprattutto soprattutto, come sapete, lo siamo in Iraq dove, dopo gli Stati Uniti siamo il secondo Paese che contribuisce di più in termini di presenze militari". L'Italia è già in prima linea nella lotta contro il terrorismo, così il premier Paolo Gentiloni, parlando a margine del summit Nato di Bruxelles, in Belgio, ha commentato la notizia ...

 
La nonnina si lancia con il paracadute, in Cina diventa una star

La nonnina si lancia con il paracadute, in Cina diventa una star

Ha sfidato i limiti imposti dall'età buttandosi con il paracadute da un'altezza di 4mila metri. Zuo Shufen, pensionata di 70 anni, è diventata una star del web in Cina con il suo lancio in coppia con un istruttore. La nonnina, in perfetta forma subito dopo l'atterraggio, si è allenata a lungo per poter realizzare uno dei suoi sogni.

 
Sul red carpet Irina Shayk, Nicole Kidman e Kirsten Dunst

Cannes

Sul red carpet Irina Shayk, Nicole Kidman e Kirsten Dunst

Attrici e modelle in abiti super glamour hanno sfilato sul tappeto rosso di Cannes splendida come sempre, in un abito nero fasciato e trasparente, la ex di Cristiano Ronaldo, ...

25.05.2017

Faber e le donne: l'amore, il dramma e la poesia

Perugia

Faber e le donne: l'amore, il dramma e la poesia

Gli ultimi, gli emarginati, i reietti: quell’umanità che si affolla e che allo stesso tempo vive la sofferenza come unica condizione esistenziale senza alcuna possibilità di ...

23.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

La mostra ai Musei Capitolini di Roma

Pintoricchio e il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017