Susanna Tamaro e Jovanotti
a "Sulle orme di Francesco"

ASSISI

Susanna Tamaro e Jovanotti
a "Sulle orme di Francesco"

11.04.2014 - 16:46

0

Si è svolta questa mattina a Perugia presso la sede della Regione Umbria la conferenza stampa di presentazione del Meeting nazionale delle scuole per la pace, la fraternità e il dialogo “Sui passi di Francesco” in programma ad Assisi il 14-15 aprile 2014.

Circa tremila studenti, insegnanti, amministratori locali, giornalisti, studiosi, esponenti laici e religiosi del mondo dell’associazionismo ed esperti provenienti da quindici regioni italiane s’incontreranno nella città di San Francesco per riscoprire il significato autentico e l’importanza dei valori universali della pace, della fraternità e del dialogo.

Una due giorni all'insegna del confronto e del dialogo. Ben 20 gruppi di lavoro e 7 laboratori che vedranno protagonisti tra gli altri: Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Cardinal Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale dell’Umbria, Lorenzo Jovanotti, Susanna Tamaro, Aldo Nove, Marino Sinibaldi, Direttore di Rai Radio3, Vincenzo Morgante, Direttore nazionale TGR Rai, Giulio Golia, giornalista delle Iene, e Paola Saluzzi, giornalista Sky.

“Dentro a questo Meeting ci sono due grandi messaggi, hanno dichiarato p. Enzo Fortunato, Direttore della Rivista “San Francesco Patrono d’Italia” e Flavio Lotti, Coordinatore della Rete della PerugiaAssisi. Il primo è: Se davvero vogliamo la pace dobbiamo investire sui giovani. Se vogliamo uscire da questo tempo di crisi e paura dobbiamo scommettere sui giovani, chiamarli a fare la propria parte e dare loro adeguate opportunità. I giovani non sono delle bottiglie da riempire ma delle luci da accendere.”

“Il secondo messaggio, hanno proseguito p. Enzo Fortunato e Flavio Lotti, è: Se vogliamo la pace dobbiamo educarci ed educare alla pace. La cultura che respiriamo è ancora oggi una cultura di guerra, intrisa di individualismo, egoismo e indifferenza. Per questo, prima di tutto, dobbiamo educarci ed educare alla giustizia e alla pace, alla nonviolenza e ai diritti umani. Tutti si devono sentire corresponsabili di questo sforzo. Ma la scuola ha una responsabilità speciale. Dobbiamo unire tutte le nostre forze, spirituali e materiali per sostenere la scuola e insieme fare in modo che ogni bambino, ogni bambina, ogni ragazza, ogni ragazzo possano divenire costruttori di pace.”

“L'evento di Assisi, ha dichiarato Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è per me una grande occasione di incontrare tanti studenti e i loro insegnanti per poterci confrontare sui tanti impegni che ci attendono e riguardano la nostra scuola. Francesco d'Assisi uomo, amico e santo è punto di riferimento per tanti studenti che a lui guardano”.

"Siamo contenti che tantissimi giovani vengano ad Assisi per approfondire temi tanto cari a Francesco: pace, fraternità e dialogo. Ha commentato Padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi. La nostra speranza è che non rimangano solo spettatori del proprio futuro, ma che diventino costruttori della propria esistenza. Per fare questo incoraggio i giovani ad alzarsi e mettersi in cammino... magari verso Assisi; qui si sperimenta il sapore della letizia, si ritrova la fiducia nell'avvenire, si sente la brezza della libertà. Il 2014 è l'anno dell'uomo e, sui passi di Francesco d'Assisi, vogliamo corrergli incontro, senza paura"

“Perché questa adesione corale?” si è chiesto in conclusione p. Enzo Fortunato. “Perché Francesco è apertura e accoglienza, non ha mai attaccato e non si è mai difeso avendo Gesù nel cuore”.



Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Garfield festeggia i suoi primi 40 anni

Garfield è il gatto rosso più amato dall'universo dei fumetti e non solo. Quello che vive con il suo amico umano Jon e che tiranneggia il cane Odie, suo coinquilino. E il mondo, almeno quello amante delle strisce e dei cartoni, si prepara a festeggiare i suoi primi 40 anni. La sua prima apparizione, su 41 quotidiani americani, è infatti del 19 giugno 1978, quando il suo "papà" Jim Davis gli diede ...

 
Welfare, Gangi (Wind Tre): innovazione e attenzione alle persone

Welfare, Gangi (Wind Tre): innovazione e attenzione alle persone

Roma, (askanews) - Rossella Gangi, Direttore Human Resources di Wind Tre, presenta negli studi televisivi di Askanews i processi innovativi della compagnia di telecomunicazioni guidata da Jeffrey Hedberg per quanto concerne le politiche di welfare aziendale: "Abbiamo predisposto diversi servizi e progetti, che attengono a varie dimensioni della sfera personale. Sulla nostra Intranet - spiega ...

 
Altro

Tg AdnKronos, 18 giugno 2018

Conte da Merkel, punto su migranti e Ue. Dieselgate, arrestato ad di Audi. Senegalese ucciso, confessa il killer. Chiesti 8 anni e 9 mesi per Spada e Del Puerto.

 
Altro

Armi da sito polacco, denunce e sequestri

Vasta operazione della polizia contro il traffico di armi. 48 le squadre mobili al lavoro coordinate dal Servizio Centrale Operativo. 78 le perquisizioni in diverse località della penisola. Indagate altrettante persone per il reato di acquisto di armi per corrispondenza e detenzione illegale di armi comuni da sparo/armi clandestine. Gli indagati, tra il 2016 e 2017, avevano acquistato online, da ...

 
Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Sfilata di moda in sala Podiani

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Il 22 giugno alle 18.30 la Galleria Nazionale dell’Umbria accoglierà in sala Podiani la sfilata di moda a chiusura dell’anno scolastico dell’IID, l'Istituto italiano di ...

15.06.2018

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

festival della canzone italiana

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

Dopo un lungo corteggiamento, Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del Festival di Sanremo nel 2019. "Sono molto contento - ha commentato il ...

14.06.2018

Il grande ritorno, tutti i nomi di punta

L'Umbria che spacca

Il grande ritorno, tutti i nomi di punta

Torna L'Umbria che spacca. Concerti in tre palchi, uno per il talk, workshops food & beverage nostrano, performance di danza moderna e street-art, tutto in pieno centro ...

13.06.2018