Il sindaco ufficializza
la propria candidatura 
alle amministrative del 2014

bastia umbra

Il sindaco ufficializza
la propria candidatura
alle amministrative del 2014

"In quattro anni non abbiamo mai messo le mani in tasca ai cittadini: non abbiamo aumentato le tasse e, anzi, abbiamo eliminato la Tassa di Scopo, come promesso in campagna elettorale"

07.11.2013 - 16:39

0

Il sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri ha ufficializzato questa mattina giovedì 7 novembre in conferenza stampa, presso la sala consiliare, la propria candidatura a sindaco per le amministrative comunali 2014. Queste le dichiarazioni espresse dal sindaco: “Dopo le dichiarazioni già presentate dalle parti politiche nelle scorse settimane, questa mattina dichiaro in prima persona il mio impegno a partecipare come protagonista alle prossime elezioni della nostra città. Come più volte risposto nei mesi scorsi a chi mi chiedeva le mie intenzioni, ho aspettato di trarre le fila di quanto svolto in questa legislatura ed oggi ci cono convincimenti forti che mi spingono a questa importante decisione: l’essere a posto con la mia coscienza per quanto svolto ed il notevole impegno profuso sia da parte mia che da tutta la squadra ammnistrativa per portare avanti le linee programmatiche che ci eravamo posti ad inizio mandato. Due sono i punti saldi su cui ho inteso condurre fino ad ora  l’amministrazione della città di Bastia Umbra: l’assenza di ombre sull’onestà di questa Giunta nel proprio operato e nelle scelte fatte, e il trattamento univoco nei confronti di tutti, al di là delle appartenenze politiche, un atteggiamento riconosciuto e apprezzato da molti. Abbiamo sempre cercato di dare un’immagine trasparente del nostro operato, come ha dimostrato anche il documento delle linee programmatiche, approvato lo scorso 30 settembre, risultato dell’attenzione riservata al controllo di tutte le attività.

Rispetto al programma di mandato, abbiamo portato a termine molte azioni, altre sono in fase di attuazione come le aree di recupero nella zona del centro storico, in particolare l’area ex Franchi e la realizzazione dell’atteso sottopasso di via Firenze. È inevitabile evidenziare come in questi quattro anni la situazione economica globale e quindi anche locale è profondamente cambiata ed ha inciso molto eliminando ogni certezza economica. Il Comune di Bastia Umbra ha subito oltre 4 milioni di euro in meno di trasferimenti, che incidono gravemente su un bilancio di circa 21 milioni di euro l’anno. Nonostante ciò, abbiamo fortemente mantenuto e migliorato tutti i servizi in essere per i cittadini, introducendone altri, come ad esempio il Piedibus che sta aumentando per il forte interesse riscontrato. Abbiamo svolto un attento lavoro anche per migliorare e contenere una delle voci di bilancio più significative, lo smaltimento dei rifiuti, con le migliorie apposte al sistema di raccolta differenziata. Tutto il processo sarà attentamente illustrato nell’incontro pubblico in programma al Cinema Esperia per venerdì 15 novembre.

Questa Giunta ha lavorato, fin dal suo insediamento, sul contenimento dei costi interni, a partire dal numero degli stessi componenti della Giunta, mantenuta a cinque assessori piuttosto che sette, come dovrà comunque essere nella prossima legislatura secondo le nuove normative.

In quattro anni non abbiamo mai messo le mani in tasca ai cittadini: non abbiamo aumentato le tasse e, anzi, abbiamo eliminato la Tassa di Scopo, come promesso in campagna elettorale. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Canada, in centinaia davanti al Parlamento Ottawa a fumare canne

Canada, in centinaia davanti al Parlamento Ottawa a fumare canne

Ottawa (askanews) - Il 20 aprile si è celebrato in tutto il mondo il Cannabis Day, la Giornata mondiale della canna. Ma in Canada le celebrazioni hanno avuto un sapore speciale. Il premier Justin Trudeau ha promesso in campagna elettorale la legalizzazione della marijuana a scopo ricreativo. E la legge dovrebbe essere discussa questa estate. Nell'attesa, davanti al Parlamento di Ottawa, centinaia ...

 
Kim Jong Un annuncia fine dei test nucleari Corea del Nord

Kim Jong Un annuncia fine dei test nucleari Corea del Nord

Seoul (askanews) - La Corea del Nord ha preso una decisione storica, annunciando la fine dei test nucleari e dei test con missili intercontinentali, oltre che la chiusura del suo sito per i test atomici. "A partire dal 21 aprile, la Corea del Nord interromperà i suoi test nucleari e il lancio di missili balistici intercontinentali", ha dichiarato il leader nordcoreano Kim Jong Un, che ha ...

 
Nicaragua, almeno 10 morti in proteste contro riforma pensioni

Nicaragua, almeno 10 morti in proteste contro riforma pensioni

Managua (Nicaragua), 21 apr. (askanews) - Almeno dieci persone sono state uccise in Nicaragua nelle violente manifestazioni contro la riforma delle pensioni. Lo ha annunciato la vice presidente, Rosario Murillo. "Almeno dieci persone sono morte" durante queste manifestazioni giovedì e venerdì che ha definito "scontri" organizzati da individui che cercano di "rompere la pace e l'armonia". Murillo ...

 
Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Milano (askanews) - La lotta allo spreco alimentare ha cifre impressionanti a livello mondiale. Costituisce uno dei più grandi paradossi della società contemporanea. Eppure nonostante le dimensioni, non sempre c'è consapevolezza del problema. Quello che occorre è una nuova cultura rispetto alla produzione e al consumo di cibo, a tutte le latitudini del Pianeta. E in occasione della Giornata ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018