A madre Giuseppina Biviglia
il riconoscimento
di "Giusto fra le nazioni"

Museo dell'olocausto di gerusalemme

A madre Giuseppina Biviglia
il riconoscimento
di "Giusto fra le nazioni"

Il museo dell'Olocausto di Gerusalemme Yad Vashem celebra la figura di madre Giuseppina Biviglia, abbadessa del monastero delle clarisse di San Quirico, ad Assisi, durante la seconda guerra mondiale

13.10.2013 - 15:11

0
Le è stato conferito il riconoscimento di "Giusto fra le nazioni" per aver salvato numerosi ebrei anche a rischio della sua vita. Il museo dell'Olocausto di Gerusalemme Yad Vashem celebra la figura di madre Giuseppina Biviglia, abbadessa del monastero delle clarisse di San Quirico, ad Assisi, durante la seconda guerra mondiale. Madre Giuseppina (Serrone di Foligno 31 marzo 1897-31 marzo 1991) entro' in monastero nel 1922 e guido' la comunita' come madre abbadessa negli anni 1942-1945, 1945-1948, 1964-1967, 1967-1970. Lascio' nel libro delle memorie del monastero i suoi ricordi del periodo bellico: "...Mentre fino dal settembre 1943 s'intensificava l'offesa aerea anglo-americana sull'Italia con somma sorpresa di tutti, mentre in patria rincrudivano persecuzioni politiche, vendette personali e ordini odiosi venivano spiccati contro ebrei e soldati ligi allo spirito dell'armistizio, i nostri istituti divenivano luogo di rifugio agli sbandati, ai perseguitati politici, ai fuggitivi, agli ebrei, agli evasi dai campi di concentramento. Ne ebbe la sua parte il nostro Monastero. Superfluo dire che incapaci noi stesse di capire quanto avveniva in tanta confusione, si obbediva solo a un sentimento che sorgeva spontaneo di volta in volta che si presentavano dei disgraziati: davanti al dolore di ciascuno avrebbe taciuto ogni velleita' di giudizio, anche se avessimo saputo darne uno: la pieta' avrebbe in ogni caso trionfato come trionfo'". 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

Milano (askanews) - "I Want to Believe" diceva il famoso manifesto della serie "X Files". Un messaggio che oggi è di estrema attualità anche nel campo dell'arte, come sta a dimostrare - guarda caso - la colossale mostra di Damien Hirst (anche lui probabilmente un alieno sospetterebbe l'agente Fox Mulder) allestita a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia. Proprio sul "desiderio di credere" ...

 
Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Ischia (askanews) - Hanno passato tutta la notte e tutta la mattina sepolti sotto le macerie, ma ce l'hanno fatta: queste immagini dei Vigili del Fuoco mostrano il salvataggio dei due fratellini rimasti sepolti per ore sotto le macerie della loro casa di Ischia. Un terzo fratello, di soli 7 mesi, era stato salvato in mattinata, così come erano già in salvo il padre e la madre. Stanno tutti bene.

 
Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Fort Myer, Virginia, (askanews) - La tomba degli imperi getta la sua ombra minacciosa anche sugli Stati Uniti. La guerra iniziata in Afghanistan 16 anni fa, subito dopo gli attentati dell'11 settembre 2001, sembra diventata un rompicapo insolubile per la Casa bianca, di ieri come di oggi. 17 diversi comandanti statunitensi non sono venuti a capo di nulla davanti alla incrollabile resilienza ...

 
Alle falde del Kilimangiaro torna in Umbria

Bevagna

Alle falde del Kilimangiaro torna in Umbria

Sono iniziate questa mattina, martedì 22 agosto, le riprese a Bevagna della troupe di “Alle falde del Kilimangiaro”. Al programma televisivo della Rai il compito di ...

22.08.2017

Ecco Miss Umbria

La scelta

Ecco Miss Umbria

Venti principesse per un trono, quello di regina della bellezza umbra. Sarà incoronata lunedì sera 21 agosto, in piazza del Municipio a San Giustino, Miss Umbria 2017 che ...

21.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017