Urla e minacce di morte al sindaco per avere un lavoro sicuro. Per il giudice è stalking

Urla e minacce di morte al sindaco per avere un lavoro sicuro. Per il giudice è stalking

L'episodio a Cannara, divieto di avvicinamento per una giovane

09.09.2013 - 08:33

0

Voleva un posto di lavoro sicuro e per farlo non ha esitato a perorare con forza la propria causa al sindaco Giovanna Petrini. Per questo una ventottenne del posto, che nel pomeriggio di giovedì è rimasta cinque ore sotto la casa del primo cittadino per urlare il suo disagio e persino minacce di morte, è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Cannara; successivamente, dopo l’interrogatorio svoltosi venerdì mattina in cui si è avvalsa della facoltà di non rispondere, il giudice per le indagini preliminari ha impedito alla giovane, che lavora come collaboratrice nella cucina di un ristorante della zona e che in passato aveva parlato con la Petrini per chiederle di interessarsi alla sua situazione, di avvicinarsi per sei mesi in tutti i luoghi frequentati dal sindaco, in particolare casa e municipio.
Il comportamento tenuto dalla giovane rientra infatti nell’ipotesi di reato di stalking, visto che gli atti persecutori sarebbero stati commessi in maniera continuata.
Per cinque ore, infatti, la ventottenne è rimasta sotto casa della Petrini: nelle vicinanze si trovavano anche la madre e il fratello e l’anziana sarebbe stata strattonata, tanto che, in preda all’agitazione, si è sentita male ed è stato necessario l’intervento di un medico.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

M5s e Pd si stanno già parlando
All'ombra del 25 aprile

M5s e Pd si stanno già parlando

All'indomani del disgelo ufficiale fra M5s e Pd certificato dall'incontro fra l'esploratore-presidente della Camera, Roberto Fico e il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, già si colgono i risultati del nuovo clima instaurato. Eccone una testimonianza filmata da Perugia, dietro le quinte delle celebrazioni per il 25 aprile. Non che sia già fatto un nuovo governo con Luigi Di Maio ...

 
Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018