Papa Francesco ad Assisi per stare con gli ultimi: ecco tutto il percorso ufficiale

Papa Francesco ad Assisi per stare con gli ultimi: ecco tutto il percorso ufficiale

Presentata la visita del Pontefice del 4 ottobre. Il vescovo Sorrentino: "Il tema dominante sarà l'incontro con i poveri". La presenza nei luoghi pubblici toccati dal Santo Padre necessita di iscrizione online

03.09.2013 - 16:23

0

Sarà una giornata intensa quella che vivrà Papa Francesco il 4 ottobre ad Assisi  per la celebrazione della festa del patrono d’Italia. La visita, infatti, inizierà intorno alle 8 del mattino per protrarsi fino al tardo pomeriggio.

Il programma ufficiale è stato presentato nella sala della Spoliazione del Palazzo Vescovile, uno dei luoghi che il Pontefice visiterà e in cui incontrerà i poveri assistiti dalla Caritas. Presenti il vescovo di Assisi Domenico Sorrentino, l’arcivescovo Gualtiero Bassetti in qualità di presidente della Conferenza episcopale umbra, visto che quest’anno sono le chiese umbre a offrire l’olio per la lampada votiva di San Francesco, e il sindaco di Assisi Claudio Ricci.

Poco prima delle 8 il Papa arriverà ad Assisi in elicottero e visiterà l’istituto Serafico dove incontrerà i bambini disabili ospiti della struttura. Confermata la volontà del Santo Padre di incontrare anche i poveri. 

Poi Papa Bergoglio si sposterà al santuario di san Damiano in auto e da lì alla basilica di San Francesco per la celebrazione della festa del patrono. Al termine, dopo i saluti istituzionali anche da parte della presidente della Regione Catiuscia Marini e di un esponente del governo, l’ulteriore tappa sarà, a Santa Maria degli Angeli, il Centro di accoglienza dei poveri. Lo stesso vescovo Sorrentino, nell’illustrare il programma, ha sottolineato la volontà del Papa di “stare con gli ultimi”. Questa, dunque, la prospettiva che ispira l’intera visita.

Dopo pranzo, il Papa sarà in visita privata all’Eremo delle carceri per un’ora di meditazione. Poi, nella cattedrale di San Rufino, l’incontro col clero e gli ordini religiosi. Alla basilica di Santa Chiara, visita privata sulla tomba e alle clarisse.

Il Pontefice farà quindi ritorno a Santa Maria degli Angeli per l’incontro con i giovani e una preghiera alla Porziuncola.

Ultima tappa al santuario di Rivotorto, la chiesa che vide il primo insediamento comunitario dei francescani. Alle 19.15 è fissata la partenza per Roma. 

In conferenza stampa non sono state fatte previsioni sul numero di pellegrini che parteciperanno all’evento. L’accesso ai luoghi pubblici sarà comunque permesso solo a chi si iscriverà attraverso il sito della diocesi. In proposito, il comitato organizzatore sta lavorando al meglio per accogliere il maggior numero possibile di persone nei luoghi toccati dalla visita del Papa. Previsti servizi di parcheggio a Santa Maria degli Angeli, Bastia Umbra e altre frazioni limitrofe e di navette per agevolare l’accesso lungo il percorso del Santo Padre. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Roma, (askanews) - È lo storico centro del femminismo romano, diventato in quasi 40 anni di vita una vera e propria "istituzione" per la promozione culturale e sociale del mondo femminile che va ben oltre il panorama della capitale. La Casa Internazionale delle Donne a Trastevere ora rischia però la chiusura a causa proprio di un contenzioso con il Campidoglio guidato da Virginia Raggi. La ...

 
Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Milano (askanews) - E' stata una delle opere d'arte simbolo degli ultimi anni, premiata alla Biennale di Venezia del 2013 e poi in giro per i musei più importanti del mondo. "Grosse Fatigue" di Camille Henrot sembra per certi versi rappresentare l'opera d'arte perfetta per il mondo contemporaneo, con il suo mix di visionarietà e di enciclopedismo. Eppure quello schermo che è l'elemento ...

 
Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Roma, (askanews) - Arrivano i droni nella centrale Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia. A loro sarà affidato il compito di supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell'impianto, grazie a soluzioni sviluppate da due star-up: Convexum e Percepto. In particolare, la start-up "Convexum" ha sviluppato un sistema in grado di impedire il sorvolo dell'impianto da parte di ...

 
Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Fiona May

Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Atleta, mamma e ora anche attrice di teatro, Fiona May in Umbria per presentare il suo debutto  al Todi festival 2018, il 25 agosto al teatro Comunale di Todi.

21.05.2018

La bella Carolina Miss Mondo Umbria

Eletta a Corciano

La bella Carolina Miss Mondo Umbria

Carolina Scarscelli, 16 anni, studentessa di Città di Castello è Miss Mondo Umbria 2018. È stata eletta sabato sera al Gherlinda nel corso della finale regionale organizzata ...

21.05.2018

Doppia italia sul podio di Cannes

festival del cinema

Doppia italia sul podio di Cannes

Trionfo dell'Italia al Festival del cinema di Cannes. "Dogman" di Matteo Garrone regala a Marcello Fonte il premio come miglior attore protagonista, mentre Alice Rohrwacher ...

20.05.2018