Malattie cardiovascolari, prestigioso riconoscimento all'ospedale di Assisi

Malattie cardiovascolari, prestigioso riconoscimento all'ospedale di Assisi

La struttura complessa di Medicina diretta dal dottor Paolo Verdecchia ha ricevuto il premio per la migliore ricerca pubblicata nel 2012 su una autorevole rivista americana

31.07.2013 - 14:17

0

Prestigioso riconoscimento scientifico alla struttura complessa di Medicina dell'ospedale di Assisi. Il direttore Paolo Verdecchia e la sua equipe hanno ricevuto il premio per la migliore ricerca pubblicata nel 2012 sulla prestigiosa rivista Hypertension, l'organo ufficiale dell'American Heart Association, la principale associazione cardiologica mondiale. Il premio verrà conferito a settembre in una cerimonia che si terrà a New Orleans, Luisiana, in occasione del Convegno dell'High Blood Pressure Council.

Combattere le malattie cardiovascolari Lo scopo della ricerca è stato quello di mettere a punto terapie sempre più efficaci e innovative verso temibili accidenti cardiovascolari come l'infarto miocardico, l'ictus cerebrale e la morte cardiaca improvvisa, che avvengono prevalentemente nelle prime ore della mattina, poco dopo il risveglio, e per i quali, quindi, è fondamentale conoscere con esattezza l'andamento della pressione arteriosa in questo cruciale periodo della giornata.

Otto anni di monitoraggi Il dottor Verdecchia e la sua equipe per oltre otto anni hanno seguito più di tremila pazienti con ipertensione arteriosa. "Tutti questi pazienti – spiega il medico - hanno eseguito un monitoraggio non invasivo della pressione arteriosa per 24 ore, consentendoci di definire nel dettaglio l'andamento della pressione non solo durante il giorno, ma anche durante la notte e nelle prime ore della mattina. Abbiamo quindi messo in relazione queste modificazioni di pressione con la successiva insorgenza di gravi eventi cardiovascolari, appunto morte improvvisa, infarto miocardico, ictus cerebrale e scompenso cardiaco".

L'ipertensione va curata nell'intero arco della giornata ma qual è la novità dello studio? "Contrariamente a quanto si riteneva in passato, - afferma il direttore della struttura complessa di Medicina di Assisi - il rischio di gravi eventi cardiovascolari, letali e non letali, non è dovuto al rapido aumento della pressione dalla notte alla mattina, bensì alla persistenza di elevati livelli pressori sia di giorno che di notte. Insomma, - conclude Verdecchia -  l'ipertensione arteriosa va curata e controllata sull'intero arco delle 24 ore, trascurando l'entità della risalita pressoria nelle ore della mattina".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidente armeno rende omaggio a vittime del genocidio del 1915

Presidente armeno rende omaggio a vittime del genocidio del 1915

Roma, (askanews) - Il presidente armeno Armen Sarkissian ha reso omaggio alle vittime del genocidio armeno, a Erevan, 103 anni dopo il massacro di 1,5 milioni di armeni da parte delle forze ottomane nel 1915. La giornata di omaggio segna una pausa nella crisi politica che ha visto le dimissioni del premier Serzh Sarkisian dopo giorni di protesta. "Sono piena di speranza ora, vedo quanti giovani ...

 
Cast al gran completo per l'anteprima di "Avengers: Infinity War"

Cast al gran completo per l'anteprima di "Avengers: Infinity War"

Los Angeles, (askanews) - La squadra al gran completo dei super eroi della Marvel ha sfilato sul "tappeto viola" a Hollywood per l'anteprima mondiale di "Avengers: Infinity War". Basato sul gruppo dei Vendicatori della Marvel Comics, il film è il sequel di "Avengers: Age of Ultron" e il diciannovesimo film del Marvel Cinematic Universe. Chris Pratt, alias Star-Lord/Peter Quill dei Guardiani della ...

 
Martina: PD disponibile al governo se M5s conferma no alla Lega

Martina: PD disponibile al governo se M5s conferma no alla Lega

Roma, (askanews) - "Abbiamo detto al presidente Fico che dopo 50 giorni di questa situazione che abbiamo tutti osservato e vissuto ovvero l'impossibilità e incapacità di arrivare a una proposta di governo praticabile dal lato delle forze che hanno prevalso il 4 marzo noi siamo ovviamente disponibili a valutare il fatto nuovo se verrà confermato quanto pronunciato da M5s poche ore fa, ovvero ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018