In attesa di papa Francesco: con la festa del Perdono al via le iniziative di preparazione

In attesa di papa Francesco: con la festa del Perdono al via le iniziative di preparazione

L'invito dei vescovi umbri: "Dobbiamo ritrovare motivazioni forti e imboccare percorsi significativi. Dev'essere una grande occasione di preghiera e riflessione"

30.07.2013 - 16:47

0

Con la festa del Perdono cominciano le iniziative in preparazione della solennità di San Francesco d'Assisi, che vedrà la partecipazione straordinaria di papa Bergoglio.  La Conferenza episcopale umbra (Ceu) e le sue Commissioni regionali hanno organizzato quattro momenti di incontro e di preghiera sulle orme del poverello di Assisi.

Festa del Perdono "Famiglia: il perdono è la tenerezza di Dio" sarà il tema dell'incontro promosso dalla Commissione regionale per la Pastorale della famiglia e la vita, pensato in occasione della festa del Perdono di Assisi. L'appuntamento è giovedì alle ore 21.30, nella basilica di Santa Maria degli Angeli. Durante la celebrazione verranno rinnovate le promesse matrimoniali di tutti gli sposi presenti.

In programma altri tre eventi L'VIII Giornata nazionale per la Salvaguardia del Creato 2013 in parallelo con l'inizio della quinta edizione del pellegrinaggio a piedi da Assisi a Gubbio Il Sentiero di Francesco e con la XXXIV edizione della Cavalcata di Satriano, in programma dal 31 agosto al 3 settembre, con convegno di studio e celebrazione santa messa teletrasmessa da Rai Uno dalla città serafica.
Gli Incontri in otto Piazze delle Diocesi dell'Umbria, in calendario la sera di sabato  21 settembre, che si terranno in contemporanea, avranno l'obiettivo di proporre a tutti i fedeli dell'Umbria la luce del Vangelo, per poter camminare in una vita nuova sull'esempio di san Francesco.
La presentazione del volume "L'Umbria e il francescanesimo", in programma sabato 28 settembre (ore 10), a Perugia, presso la Sala Brugnoli di palazzo Cesaroni, sede del Consiglio regionale.

L'invito dei vescovi Quattro eventi che caratterizzeranno un cammino preparatorio alla festa di san Francesco sollecitato dai Vescovi delle otto Diocesi umbre nella loro lettera pastorale. "Chiamati a rappresentare la nostra azione nell'omaggio al Patrono d'Italia, dobbiamo, come Regione Umbria, civile ed ecclesiale – scrivono i presuli umbri –, ritrovare motivazioni forti e imboccare percorsi significativi. Dev'essere una grande occasione: occasione di preghiera, occasione di riflessione. Siamo, per l'uno e l'altro aspetto, anche sollecitati dal fatto che il pellegrinaggio regionale cade nell'anno della Fede".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

Giornata a Taormina per le mogli dei leader impegnati nel G7. Il programma del gruppo, guidato da da Manuela Gentiloni, prevede visite a palazzo Corvaja e ai giardini della villa Comunale, degustazione di granite, una passeggiata in corso Umberto con sosta in un negozio per assistere alla creazione di una 'coffa', borsa di paglia della tradizione siciliana e una dimostrazione di come si fanno le ...

 
G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

Taormina (askanews) - Al G7 di Taormina non è stato raggiunto un punto di equilibrio sul cambiamento climatico, ha riconosciuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso della conferenza stampa finale. "Dopo una discussione molto articolata - ha spiegato - siamo arrivati semplicemente a prendere atto del fatto che mentre sei dei sette paesi confermano pienamente i loro impegni assunti ...

 
Musica e balli invadono il centro

L'EVENTO

Musica e balli invadono il centro

La musica fa tappa nel cuore di Perugia. Una musica che sa di Alviano, ma ormai conosciuta in altre regioni d’Italia e in diversi Paesi del mondo. Si tratta della musica di ...

27.05.2017

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Bel colpo

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Ha vinto cinquantamila euro ai "Soliti ignoti". Protagonista della bella prova Roberto Marinetti, giovane di Gubbio, che ha partecipato come concorrente alla puntata del ...

27.05.2017

Studenti incidono un "cd"

Scuola

Studenti incidono un "cd"

Gli studenti della III C della scuola media “Giovanni Pascoli” (istituto comprensivo 11) di Perugia, al termine di un eccellente percorso scolastico durante il quale hanno ...

26.05.2017