In attesa di papa Francesco: con la festa del Perdono al via le iniziative di preparazione

In attesa di papa Francesco: con la festa del Perdono al via le iniziative di preparazione

L'invito dei vescovi umbri: "Dobbiamo ritrovare motivazioni forti e imboccare percorsi significativi. Dev'essere una grande occasione di preghiera e riflessione"

30.07.2013 - 16:47

0

Con la festa del Perdono cominciano le iniziative in preparazione della solennità di San Francesco d'Assisi, che vedrà la partecipazione straordinaria di papa Bergoglio.  La Conferenza episcopale umbra (Ceu) e le sue Commissioni regionali hanno organizzato quattro momenti di incontro e di preghiera sulle orme del poverello di Assisi.

Festa del Perdono "Famiglia: il perdono è la tenerezza di Dio" sarà il tema dell'incontro promosso dalla Commissione regionale per la Pastorale della famiglia e la vita, pensato in occasione della festa del Perdono di Assisi. L'appuntamento è giovedì alle ore 21.30, nella basilica di Santa Maria degli Angeli. Durante la celebrazione verranno rinnovate le promesse matrimoniali di tutti gli sposi presenti.

In programma altri tre eventi L'VIII Giornata nazionale per la Salvaguardia del Creato 2013 in parallelo con l'inizio della quinta edizione del pellegrinaggio a piedi da Assisi a Gubbio Il Sentiero di Francesco e con la XXXIV edizione della Cavalcata di Satriano, in programma dal 31 agosto al 3 settembre, con convegno di studio e celebrazione santa messa teletrasmessa da Rai Uno dalla città serafica.
Gli Incontri in otto Piazze delle Diocesi dell'Umbria, in calendario la sera di sabato  21 settembre, che si terranno in contemporanea, avranno l'obiettivo di proporre a tutti i fedeli dell'Umbria la luce del Vangelo, per poter camminare in una vita nuova sull'esempio di san Francesco.
La presentazione del volume "L'Umbria e il francescanesimo", in programma sabato 28 settembre (ore 10), a Perugia, presso la Sala Brugnoli di palazzo Cesaroni, sede del Consiglio regionale.

L'invito dei vescovi Quattro eventi che caratterizzeranno un cammino preparatorio alla festa di san Francesco sollecitato dai Vescovi delle otto Diocesi umbre nella loro lettera pastorale. "Chiamati a rappresentare la nostra azione nell'omaggio al Patrono d'Italia, dobbiamo, come Regione Umbria, civile ed ecclesiale – scrivono i presuli umbri –, ritrovare motivazioni forti e imboccare percorsi significativi. Dev'essere una grande occasione: occasione di preghiera, occasione di riflessione. Siamo, per l'uno e l'altro aspetto, anche sollecitati dal fatto che il pellegrinaggio regionale cade nell'anno della Fede".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018