Assisi, la cinquina del premio Campiello venerdì si ferma in Umbria

Assisi, la cinquina del premio Campiello venerdì si ferma in Umbria

Arnaldo Colasanti incontrerà gli scrittori finalisti. L’appuntamento è per il 19 luglio alle 19.30 in piazzetta della Chiesa Nuova

17.07.2013 - 15:40

0

Dire che il Campiello è un premio migliore dello Strega, o anche solo più prestigioso, sarebbe una sciocchezza. Non perché non sia o non possa essere vero, ma perché i parametri da tenere in considerazione per venire a capo del giudizio sarebbero talmente opinabili ed evanescenti da vanificare ogni sforzo possibile. Almeno un paio di cose, però, sono certe.
Primo: Campiello e Strega hanno identità ben definite e ben distinte, sono cioè istituzioni profondamente diverse. Secondo:quanto a popolarità non c’è partita, lo Strega vince per distacco. Ma questo con il valore effettivo, naturalmente, di solito non c’entra poi molto. Anzi. Detto ciò, il prestigio che aleggia intorno al Campiello è indubbio. A cinquant’anni dalla sua prima edizione, quando venne assegnato a uno dei capolavori della letteratura italiana del Novecento, La tregua di Primo Levi, il premio sostenuto e organizzato dalla sezione veneta di Confindustria non smuoverà le vendite che smuove il suo omologo della Fondazione Bellonci, ma resta in grado di cambiare la carriera se non la vita di ogni scrittore a cui capiti la ventura di aggiudicarselo. Per il terzo anno consecutivo - e questo sì che per la nostra regione è un indiscutibile motivo di prestigio - nel suo breve tour estivo in alcune delle più belle città d’arte italiane la cinquina dei finalisti del Campiello fa tappa anche in Umbria.
Stavolta, come dodici mesi fa, ad Assisi, dove venerdì il critico Arnaldo Colasanti interrogherà i cinque scrittori tra i quali il 7 settembre prossimo verrà scelto il vincitore dell’edizione 2013.
Insieme ai veterani Ugo Riccarelli (L’amore graffia il mondo, Mondadori) e Valerio Magrelli (Geologia di un padre, Einaudi) ci saranno la traduttrice italiana di Harry Potter Beatrice Masini (Tentativi di botanica degli affetti, Bompiani), il bravissimo Fabio Stassi (L’ultimo ballo di Charlot, Sellerio) e il talentuoso esordiente Giovanni Cocco (La caduta, Nutrimenti). L’appuntamento è per le 19.30 in piazzetta della Chiesa Nuova.

A cura di Giovanni Dozzini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Mosca, (askanews) - La diplomazia vaticana propone gli ideali della fraternità, della solidarietà, della pace. Anche se a volte si scontrano con interessi nazionali ben specifici. La sfida è proprio questa. Come spiega in questa intervista esclusiva ad askanews, il cardinale Pietro Parolin, segretario di stato vaticano. "I mattoni con cui cerchiamo di costruire tutti i ponti sono in primo luogo ...

 
"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

Roma (askanews) - Al festival di Locarno ha avuto un enorme successo e il protagonista Nicola Nocella ha vinto il premio della critica, dal 31 agosto "Easy - Un viaggio facile facile" di Andrea Magnani arriverà nei cinema. Il film racconta il viaggio surreale di Isidoro, detto Easy, ex campione di Go Kart, depresso e con molti chili di troppo, che per togliere il fratello dai guai deve portare in ...

 
Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Napoli, (askanews) - Arriveranno i Nas all'ospedale di Napoli Loreto Mare, per aiutare a scoprire cosa è successo ad Antonio Scafuri nella notte fra il 16 e il 17 agosto; il ragazzo è morto dopo il ricovero in codice rosso per un incidente in moto. Secondo la famiglia, gli infermieri litigavano su chi avrebbe dovuto accompagnarlo a fare una AngioTac in un'altra struttura. Per ora la famiglia non ...

 
Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Mosca, (askanews) - "Per quanto riguarda il viaggio del Papa o di un incontro, non avrei elementi per esprimermi. Adesso si è innescata, penso di poterla chiamare, una dinamica positiva, dopo il viaggio e l'incontro a Cuba, e adesso questo grande evento di popolo con la visita delle Reliquie di San Nicola (in Russia). E tutto questo deve portare a nuovi passi e nuove iniziative. Un po' alla volta ...

 
Ecco Miss Umbria

La scelta

Ecco Miss Umbria

Venti principesse per un trono, quello di regina della bellezza umbra. Sarà incoronata lunedì sera 21 agosto, in piazza del Municipio a San Giustino, Miss Umbria 2017 che ...

21.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017