Respinto il ricorso della Cisl contro la Isa per comportamento antisindacale

Respinto il ricorso della Cisl contro la Isa per comportamento antisindacale

Il giudice del lavoro ha dato ragione all'azienda di Bastia Umbra. Ne dà notizia Confindustria Perugia che auspica "il superamento delle tensioni che non giovano all'attività produttiva"

20.06.2013 - 16:42

0

Respinto il ricorso tentato dalla Cisl nei confronti dell'azienda Isa di Bastia Umbra, leader nel settore della refrigerazione commerciale, per comportamento antisindacale. A darne notizia è Confindustria Perugia, che lo scorso maggio aveva preso le difese dell'azienda criticando il comportamento del sindacato. Ora un solo auspicio: "Recuperare una fase di maggiore serenità superando le tensioni che non giovano al regolare svolgimento delle attività produttive".

Flessibilità ed esigenze di mercato "Era successo – ricapitola Confindustria - che a fronte di una normalissima richiesta di utilizzo dello strumento contrattuale della flessibilità dell'orario di lavoro, per rispondere tempestivamente alle mutevoli richieste della clientela internazionale, la Cisl rispondesse, in ossequio miope e acritico alle tesi di uno sparuto gruppo di lavoratori, con una denuncia giudiziaria per comportamento antisindacale".

Fallita la soluzione extragiudiziale Su suggerimento del giudice, prima di andare in giudizio, era stata convocata una riunione nella sede di Confindustria, alla presenza dei legali, per tentare una soluzione "sindacale". Nulla da fare. Si è quindi pronunciato (il 18 giungo) il giudice del lavoro, che, rigettato il ricorso della Cisl, ha riconosciuto la piena legittimità del comportamento della Isa.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Roma, (askanews) - È lo storico centro del femminismo romano, diventato in quasi 40 anni di vita una vera e propria "istituzione" per la promozione culturale e sociale del mondo femminile che va ben oltre il panorama della capitale. La Casa Internazionale delle Donne a Trastevere ora rischia però la chiusura a causa proprio di un contenzioso con il Campidoglio guidato da Virginia Raggi. La ...

 
Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Milano (askanews) - E' stata una delle opere d'arte simbolo degli ultimi anni, premiata alla Biennale di Venezia del 2013 e poi in giro per i musei più importanti del mondo. "Grosse Fatigue" di Camille Henrot sembra per certi versi rappresentare l'opera d'arte perfetta per il mondo contemporaneo, con il suo mix di visionarietà e di enciclopedismo. Eppure quello schermo che è l'elemento ...

 
Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Roma, (askanews) - Arrivano i droni nella centrale Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia. A loro sarà affidato il compito di supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell'impianto, grazie a soluzioni sviluppate da due star-up: Convexum e Percepto. In particolare, la start-up "Convexum" ha sviluppato un sistema in grado di impedire il sorvolo dell'impianto da parte di ...

 
Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Fiona May

Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Atleta, mamma e ora anche attrice di teatro, Fiona May in Umbria per presentare il suo debutto  al Todi festival 2018, il 25 agosto al teatro Comunale di Todi.

21.05.2018

La bella Carolina Miss Mondo Umbria

Eletta a Corciano

La bella Carolina Miss Mondo Umbria

Carolina Scarscelli, 16 anni, studentessa di Città di Castello è Miss Mondo Umbria 2018. È stata eletta sabato sera al Gherlinda nel corso della finale regionale organizzata ...

21.05.2018

Doppia italia sul podio di Cannes

festival del cinema

Doppia italia sul podio di Cannes

Trionfo dell'Italia al Festival del cinema di Cannes. "Dogman" di Matteo Garrone regala a Marcello Fonte il premio come miglior attore protagonista, mentre Alice Rohrwacher ...

20.05.2018