Assisi, una “Woodstock” all’ombra della basilica che strizza l’occhio ai gruppi locali

Assisi, una “Woodstock” all’ombra della basilica che strizza l’occhio ai gruppi locali

Torna l’appuntamento con “L’altra razza del rock”: tutto quello che fa musica e tendenza

16.06.2013 - 17:29

0

Torna il prossimo fine settimana la terza edizione de “L’altra razza del rock”, il festival musicale nato nel2011pervolontà dell’associazione culturale Euforisma. L’evento, ad ingresso interamente gratuito, si svolgerà il 21, 22 e 23 giugno nello stadio comunale Migaghelli di Santa Maria degli Angeli. La kermesse musicale proporrà un melting pot di sonorità che variano dal rock alla musica elettronica.
“La caratteristica fondante del festival è difatti, la qualità e la varietà della line up che favorisce così l'incontro di diverse culture e generi musicali”, spiegano gli organizzatori. Ad affiancare i nomi di artisti, sempre più prestigiosi e conosciuti sia nel panorama della musica nazionale che internazionale, ci sono gruppi emergenti della zona, ai quali è riservato un ampio spazio all'interno del festival “poiché lo spirito con il quale nasce L’altra razza del rock - aggiungono sempre gli organizzatori - è quello di promuovere la buona musica regionale, dando l’opportunità ai gruppi locali di trovare un’occasione per divertirsi e farci divertire”.

Il programma - partenza sempre alle 18, mentre la cucina apre alle 19 - prevede per venerdì 21 giugno “Friday I’m in rock”, urban dj set con Vence and Device, Synthomatica, Please Diana e The Rust and the Fury; sabato 22 Moko dj set Ministry of Sound, Kkos, Ground wave e Aucan + Otto von Schirach, gran chiusura domenica 23 con il raduno Vespa e Lambretta e Riverock dj set, Pinup Coleen, Siderea, Oniric Boy e The Veils.

L’associazione Euforisma (www.euforisma.it) è un’associazione culturale no-profit, nata nel dicembre 2010, nel territorio di Santa Maria degli Angeli dalla volontà di molti ragazzi, di proporre, rivalutare e sviluppare il territorio con un’attenzione particolare ai bisogni comuni, in modo specifico a quelli dei giovani; la “mission” è quella di organizzare eventi, feste, mostre e convegni, sviluppando canali di espressione sociale-artistica per le nuove generazioni e per far divertire, riflettere ed unire anche i meno giovani. Per maggiori informazioni: www.laltrarazzadelrock.it.

A cura di Flavia Pagliochini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018