Il Calendimaggio si tinge di rosso. E la Magnifica presenta un reclamo

Il Calendimaggio si tinge di rosso. E la Magnifica presenta un reclamo

Canti e storia incoronano Parte de Sotto dopo due anni. Spettacolo a Parte de Sopra. Festa grande fino all’alba

06.05.2013 - 10:39

0

Dopo due anni, piazza del Comune e il Calendimaggio tornano a colorarsi di rosso: grazie alla maggiore padronanza nell’arte musicale e ad una maggiore aderenza storica, la Magnifica Parte de Sotto vince il Palio 2013,mentre alla Nobilissima rimane la consolazione di aver ottenuto il favore del giurato dello spettacolo, punto di forza dal quale ripartire l’anno prossimo.

Polemiche e ricorsi anche nel Calendimaggio 2013: la Magnifica ha in particolare fatto ricorso contro la Nobilissima per aver sforato nei tempi del corteo della sera e per ‘frecciatine’, non troppo nascoste, lette e mostrate durante il corteo della sera, mentre nel pomeriggio di sabato uno dei Saggi dell’Ente avrebbe lasciato il palco dopo aver sentito alcune frasi ‘critiche’ dei banditori de Sotto.

Il futuro Strascichi a parte e archiviata la festa, si pensa già futuro: i consigli di Magnifica e Nobilissima sono in scadenza, così come è in scadenza quello dell’Ente, ma c’è da discutere la revisione dello Statuto (“una approfondita riflessione”dice il sindaco Claudio Ricci, nel ringraziare “per il sogno di Calendimaggio”): sul piatto, un miglioramento degli equilibri generali della festa, con il ritorno delle competenze per la nomina e revoca del Presidente dell’Ente Calendimaggio alle Parti e il rientro dei Priori nell’Ente: l’obiettivo è separare politica e festa, lasciando al Comune i ruoli di sostegno, logistica e valorizzazione. Non sarà certo facile se i veleni continuano.

Flavia Pagliochini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018