Self service per l'acquisto dei biglietti nelle stazioni di Perugia, Assisi, Trevi e Spoleto

Self service per l'acquisto dei biglietti nelle stazioni di Perugia, Assisi, Trevi e Spoleto

Il programma messo a punto dalla direzione regionale Umbria di Trenitalia prevede l'istallazione di 26 macchinette negli scali regionali per un investimento complessivo di più di 800 mila euro

24.04.2013 - 15:17

0

Trenitalia, attive nuove self service per l'acquisto dei biglietti nelle stazioni di Perugia, Assisi, Trevi e Spoleto. Sono 15 le nuove emettitrici già in funzione nelle stazioni dell'Umbria. L'investimento complessivo è di 800mila euro. Prosegue il programma di attivazione delle nuove self service nelle stazioni dell'Umbria.


Le istallazioni
Con le istallazioni degli ultimi giorni nelle stazioni di Perugia Fontivegge (2 emettitrici attivate il 9 aprile) Assisi (2 self in funzione dal 16 aprile)  Trevi (1 macchina istallata ieri) e Spoleto (sempre 1 self attiva da mercoledì 24) salgono a 15 le nuove macchine già in funzione nelle stazioni umbre (le altre sono a Fossato di Vico, Gualdo, Nocera Umbra, Castiglion del Lago, Alviano, Attigliano, Orvieto e due a Terni).


Il programma
messo a punto dalla direzione regionale Umbria di Trenitalia e avviato nel giugno del 2012 dalla stazione di Alviano, prevede l'istallazione di 26 nuove self service negli scali regionali, per un investimento complessivo di più di 800 mila euro.  Entro quest'anno verranno attivate anche le altre 11 self previste. Già installate, invece, tutte le 104 nuove obliteratrici per la convalida dei biglietti in tutte le 35 stazioni dell'Umbria, intervento che ha richiesto un investimento di 400 mila euro.


I vantaggi
Le nuove self service, di ultima generazione, permettono l'acquisto di tutte le tipologie di abbonamenti e di biglietti, dal trasporto regionale alla lunga percorrenza comprese le Frecce, e possono essere utilizzate anche per i cambi prenotazione. Attraverso un menù rapido ed intuitivo è possibile concludere l'operazione di acquisto in poche fasi, guidati dall'ausilio di messaggi audio e luminosi, mentre nuovi sistemi antieffrazione e dispositivi di allarme aumentano la sicurezza contro i furti. Accetteranno inizialmente pagamenti con tutte le principali carte elettroniche. Successivamente sarà possibile utilizzare anche banconote e monete.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Il rapper italiano Ghali, che sta scalando le classifiche delle hit più ascoltate e che vanta decine di milioni di visualizzazioni su Youtube, è stato scelto dal leader dell'intrattenimento digitale Ubisoft per rendere omaggio all'ultimo capitolo della saga di "Assassin's Creed" (Assassin's Creed Origins), il videogioco da 110 milioni di copie, in uscita il 27 ottobre. Ghali veste i panni del ...

 
Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Madrid (askanews) - Il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, riunito in un Consiglio dei ministri durato un paio di ore, ha deciso di fare ricorso all'Articolo 155 della Costituzione per revocare una serie di prerogative della Generalitat della Catalogna, il governo regionale autonomo, dopo che questo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. "Applichiamo l'Articolo 155 della ...

 
Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017