Bastia Umbra, sventano una rapina in banca in pieno giorno

Bastia Umbra, sventano una rapina in banca in pieno giorno

Un vigilante e i carabinieri hanno evitato il colpo alla filiale della Mps in via Roma. E' caccia alla coppia di banditi

11.04.2013 - 13:32

0

Si aggiravano intorno all’obiettivo studiando come e quando colpire. Ma non avevano fatto i conti con la sorveglianza e il pronto arrivo dei carabinieri che li hanno costretti alla fuga. Con questa sinergia, una rapina alla filiale di Bastia Umbra del Monte dei Paschi di Siena è stata sventata.

Prova ad entrare, poi ci ripensa Il tutto è andato “in scena” intorno alle 11 di ieri mattina, davanti all’istituto di credito posto all’angolo tra via Roma e via Ettore Majorana. Un magrebino dall’atteggiamento sospetto si è avvicinato alla banca con fare deciso, quando all’improvviso si è trovato un vigilante in servizio proprio davanti alla porta d’ingresso della filiale Mps.
“Appena mi ha visto, l’uomo, di statura media e abbastanza corpulento, ha cambiato subito direzione - racconta l’appuntato Pasquale Rea in forza all’istituto di vigilanza privato Custos - e per poco non è andato a sbattere contro un albero. Poi si è leggermente allontanato e si è messo a telefonare”.

Sul posto in borghese Il vigilante ha subito chiamato rinforzi, e nel giro di pochi minuti è arrivato sul posto un carabiniere in borghese. “Il magrebino visto in precedenza - continua a raccontare - era sparito, ma poco distante abbiamo notato un altro extracomunitario in tuta e con gli occhiali da sole dal fare sospetto”.

L'arrivo dei rinforzi D’accordo con il militare, i due decidono di chiamare una pattuglia in soccorso. “All’arrivo dell’auto dei carabinieri - continua a raccontare - l’uomo in tuta se l’è subito data a gambe. Abbiamo cercato di inseguirlo, ma è entrato all’interno del vicino centro commerciale che, purtroppo per noi, ha più di una via di fuga, e quindi abbiamo perso le sue tracce”.“Siamo abbastanza sicuri - conclude la sua testimonianza l’uomo della Custos - che i due volessero entrare in banca, visto che è l’unico ‘obiettivo’ della zona. Comunque i carabinieri stanno proseguendo la ricerca dei due”.

A cura di Biagio Speranza

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Vacanze e traffico: sabato 5 agosto bollino nero dell'estate

Vacanze e traffico: sabato 5 agosto bollino nero dell'estate

Roma, (askanews) - Vacanze e traffico: al via il piano dei servizi per l'esodo estivo 2017 messo a punto da Viabilità Italia. Il bollino nero contrassegna l'intera giornata di sabato 5 agosto, giornata in cui è prevista la più alta concentrazione delle partenze, ma tutti i weekend, a partire dall'ultimo fine settimana di luglio, sono a bollino rosso. La maggiore concentrazione di traffico per i ...

 
Brasile, in migliaia in piazza per manifestare a favore di Lula

Brasile, in migliaia in piazza per manifestare a favore di Lula

Rio de Janeiro (askanews) - Migliaia di cittadini brasiliani sono scesi in piazza a Rio de Janeiro per manifestare in favore dell'ex presidente Inazio Lula, condannato in primo grado, il 13 luglio 2017, a 9 anni e mezzo di reclusione con l'accusa di corruzione. Secondo l'accusa Lula, presidente per 2 mandati, dal 2003 al 2011, avrebbe ricevuto un appartamento da un'azienda in cambio di favori per ...

 
Poste: risparmio e territorio, pilastri dell'economia italiana

Poste: risparmio e territorio, pilastri dell'economia italiana

Arpino, (askanews) - Il risparmio postale affonda le sue radici nel territorio italiano. I libretti di risparmio postali sono una tradizione: nati 142 anni fa, sono ora oltre 30 milioni, per un ammontare complessivo dei depositi di 323 miliardi di euro, di cui circa 204 miliardi di euro in Buoni Fruttiferi e circa 119 miliardi di euro depositati sui Libretti di Risparmio. Punto di forza delle ...

 
Venezuela, scontri durante lo sciopero generale: due morti

Venezuela, scontri durante lo sciopero generale: due morti

Caracas (askanews) - Due persone sono morte in Venezuela nei nuovi scontri scoppiati giovedì 20 luglio 2017 durante lo sciopero generale proclamato dall'opposizione contro il progetto di Costituente del controverso presidente, Nicolas Maduro. Stando a quanto riferito dalle autorità locali, un 24enne è deceduto in un quartiere alle porte della capitale Caracas, dove altre tre persone sono rimaste ...

 
Premio a Isabelle Adriani

Taormina

Premio a Isabelle Adriani

Prestigioso riconoscimento per l’attrice perugina Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, che sabato 22 luglio al Teatro romano di Taormina verrà premiata come ...

20.07.2017

Il concerto Ciammarughi-Dj Ralf

Universo Assisi

Il concerto Ciammarughi-Dj Ralf

20.07.2017

E alla fine vinse la musica

Il concerto di Dj Ralph e Ramberto Ciammarughi

E alla fine vinse la musica

Alla fine il tanto atteso e discusso concerto sul Monte Subasio c'è stato. Non più al Mortaro, considerati i limiti di decibel troppo bassi per le esigenze dei musicisti, ma ...

20.07.2017