Bastia Umbra, sventano una rapina in banca in pieno giorno

Bastia Umbra, sventano una rapina in banca in pieno giorno

Un vigilante e i carabinieri hanno evitato il colpo alla filiale della Mps in via Roma. E' caccia alla coppia di banditi

11.04.2013 - 13:32

0

Si aggiravano intorno all’obiettivo studiando come e quando colpire. Ma non avevano fatto i conti con la sorveglianza e il pronto arrivo dei carabinieri che li hanno costretti alla fuga. Con questa sinergia, una rapina alla filiale di Bastia Umbra del Monte dei Paschi di Siena è stata sventata.

Prova ad entrare, poi ci ripensa Il tutto è andato “in scena” intorno alle 11 di ieri mattina, davanti all’istituto di credito posto all’angolo tra via Roma e via Ettore Majorana. Un magrebino dall’atteggiamento sospetto si è avvicinato alla banca con fare deciso, quando all’improvviso si è trovato un vigilante in servizio proprio davanti alla porta d’ingresso della filiale Mps.
“Appena mi ha visto, l’uomo, di statura media e abbastanza corpulento, ha cambiato subito direzione - racconta l’appuntato Pasquale Rea in forza all’istituto di vigilanza privato Custos - e per poco non è andato a sbattere contro un albero. Poi si è leggermente allontanato e si è messo a telefonare”.

Sul posto in borghese Il vigilante ha subito chiamato rinforzi, e nel giro di pochi minuti è arrivato sul posto un carabiniere in borghese. “Il magrebino visto in precedenza - continua a raccontare - era sparito, ma poco distante abbiamo notato un altro extracomunitario in tuta e con gli occhiali da sole dal fare sospetto”.

L'arrivo dei rinforzi D’accordo con il militare, i due decidono di chiamare una pattuglia in soccorso. “All’arrivo dell’auto dei carabinieri - continua a raccontare - l’uomo in tuta se l’è subito data a gambe. Abbiamo cercato di inseguirlo, ma è entrato all’interno del vicino centro commerciale che, purtroppo per noi, ha più di una via di fuga, e quindi abbiamo perso le sue tracce”.“Siamo abbastanza sicuri - conclude la sua testimonianza l’uomo della Custos - che i due volessero entrare in banca, visto che è l’unico ‘obiettivo’ della zona. Comunque i carabinieri stanno proseguendo la ricerca dei due”.

A cura di Biagio Speranza

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Rock around the planets, nello Spazio attraverso la musica

Rock around the planets, nello Spazio attraverso la musica

Milano (askanews) - Rock e Spazio, chitarristi e astronauti. Nell ambito della Bookcity 2017, in programma dal 16 al 19 novembre, si è svolto al museo della Scienza e della Tecnologia di Milano l'incontro "Rock Around the Planets", organizzato da Esa, Gravity, Wired e Havas Events per parlare di musica e scienza. Un viaggio tra pianeti, galassie e asteroidi attraverso i racconti di chi nello ...

 
Fallimento Italia, Crozza diventa Sacchi, Mourinho, Conte e Mancini

Fallimento Italia, Crozza diventa Sacchi, Mourinho, Conte e Mancini

Il fallimento della nazionale italiana raccontato da 4 dei migliori allenatori al mondo. Maurizio Crozza si fa in 4 e così sugli schermi di Nove in Fratelli di Crozza ecco Conte, Sacchi, Mancini e Mourinho che si confrontano sulla mancata qualificazione ai Mondiali degli azzurri. "Ho paura che tutto il calcio italiano mi sprofondi al baratto", il commento del tecnico del Chelsea. Secondo Sacchi ...

 
Paura in Argentina per un sottomarino disperso nell'Atlantico

Paura in Argentina per un sottomarino disperso nell'Atlantico

Buenos Aires (askanews) - Paura in Argentina per un sottomarino disperso nell'Atlantico. Il portavoce della Marina argentina, Enrique Balbi, ha annunciato che è stato dichiarato "lo stato di ricerca e soccorso" per il sommergibile "AraSan Juan", che viene cercato intensamente nell'Atlantico meridionale dopo che ogni tipo di comunicazione è stata persa nelle prime ore di mercoledì 15 novembre 2017....

 
Zimbabwe, manifestanti ad Harare chiedono la fine dell'era Mugabe

Zimbabwe, manifestanti ad Harare chiedono la fine dell'era Mugabe

Harare (askanews) - Migliaia di persone ad Harare, capitale dello Zimbabwe, sono scese in strada per chiedere la fine dell'era Mugabe. Una mobilitazione appoggiata dall'esercito, che ha preso il controllo del Paese e sta orchestrando un 'golpe morbido' nei confronti del presidente 93enne Robert Mugabe, al potere dal 1980. "Quando è troppo è troppo, Mugabe deve andarsene", si legge sugli ...

 
Giole Dix e le nevrosi ipocondriache di Moliere

Perugia

Gioele Dix e le nevrosi ipocondriache di Moliere

Il capolavoro di Moliere Il malato immaginario, con la raffinata regia di Andrèe Ruth Shammah, sarà al teatro Morlacchi di Perugia, da martedì 21 a giovedì al 23 novembre. ...

17.11.2017

"Sold out" per il Nobel alla sala dei Notari

Perugia

"Sold out" per il Nobel alla sala dei Notari

Grande folla ieri, venerdì 17 novembre, per la lectio magistralis del Premio Nobel per la Fisica, Barry Barish. Nel progetto del Post (Perugia officina della scienza e della ...

17.11.2017

"Io ho scoperto Monica Bellucci"

La storia

"Io ho scoperto Monica Bellucci"

“La conobbi mentre faceva l’autostop e la convinsi a diventare la mia modella". La modella in questione è Monica Bellucci e a raccontare la storia è Piero Montanucci, celebre ...

17.11.2017