L'Agenzia Umbria ricerche ha aderito alla Fondazione "Perugiassisi 2019"

L'Agenzia Umbria ricerche ha aderito alla Fondazione "Perugiassisi 2019"

"Anche l'Aur ha avviato un primo processo di partecipazione e di coinvolgimento dei cittadini alla definizione dei contenuti della candidatura"

06.04.2013 - 14:33

0

L’Agenzia Umbria Ricerche (Aur) ha aderito alla Fondazione "Perugiassisi 2019" e sostiene il processo di candidatura di Perugia con Assisi e l’Umbria a Capitale europea della Cultura per il 2019. "A questo scopo anche l’Aur – si sottolinea – attraverso la Fondazione, insieme ai Comuni di Perugia e Assisi e alla Regione Umbria, ha avviato un primo processo di partecipazione e di coinvolgimento dei cittadini alla definizione dei contenuti della candidatura, contribuendo alla diffusione della proposta di Manifesto affinché possa essere esaminato e discusso in modo ampio da tutti".

Un contributo a questo importante progetto è stato chiesto all’insieme della società civile, invitando a partecipare istituzioni ed enti; Università e istituzioni culturali; associazioni del volontariato, ricreative, sociali, sindacali e di categoria; associazioni e operatori culturali; aziende e fondazioni private.

I temi che ruotano attorno alla candidatura a capitale europea della cultura per il 2019 sono l’innovazione sociale e la rigenerazione come prodotto della congiunzione tra politiche urbane, sociali e culturali, attente alla rivitalizzazione del tessuto urbano.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Vacanze e traffico: sabato 5 agosto bollino nero dell'estate

Vacanze e traffico: sabato 5 agosto bollino nero dell'estate

Roma, (askanews) - Vacanze e traffico: al via il piano dei servizi per l'esodo estivo 2017 messo a punto da Viabilità Italia. Il bollino nero contrassegna l'intera giornata di sabato 5 agosto, giornata in cui è prevista la più alta concentrazione delle partenze, ma tutti i weekend, a partire dall'ultimo fine settimana di luglio, sono a bollino rosso. La maggiore concentrazione di traffico per i ...

 
Brasile, in migliaia in piazza per manifestare a favore di Lula

Brasile, in migliaia in piazza per manifestare a favore di Lula

Rio de Janeiro (askanews) - Migliaia di cittadini brasiliani sono scesi in piazza a Rio de Janeiro per manifestare in favore dell'ex presidente Inazio Lula, condannato in primo grado, il 13 luglio 2017, a 9 anni e mezzo di reclusione con l'accusa di corruzione. Secondo l'accusa Lula, presidente per 2 mandati, dal 2003 al 2011, avrebbe ricevuto un appartamento da un'azienda in cambio di favori per ...

 
Poste: risparmio e territorio, pilastri dell'economia italiana

Poste: risparmio e territorio, pilastri dell'economia italiana

Arpino, (askanews) - Il risparmio postale affonda le sue radici nel territorio italiano. I libretti di risparmio postali sono una tradizione: nati 142 anni fa, sono ora oltre 30 milioni, per un ammontare complessivo dei depositi di 323 miliardi di euro, di cui circa 204 miliardi di euro in Buoni Fruttiferi e circa 119 miliardi di euro depositati sui Libretti di Risparmio. Punto di forza delle ...

 
Venezuela, scontri durante lo sciopero generale: due morti

Venezuela, scontri durante lo sciopero generale: due morti

Caracas (askanews) - Due persone sono morte in Venezuela nei nuovi scontri scoppiati giovedì 20 luglio 2017 durante lo sciopero generale proclamato dall'opposizione contro il progetto di Costituente del controverso presidente, Nicolas Maduro. Stando a quanto riferito dalle autorità locali, un 24enne è deceduto in un quartiere alle porte della capitale Caracas, dove altre tre persone sono rimaste ...

 
Premio a Isabelle Adriani

Taormina

Premio a Isabelle Adriani

Prestigioso riconoscimento per l’attrice perugina Isabelle Adriani, nome d’arte di Federica Federici, che sabato 22 luglio al Teatro romano di Taormina verrà premiata come ...

20.07.2017

Il concerto Ciammarughi-Dj Ralf

Universo Assisi

Il concerto Ciammarughi-Dj Ralf

20.07.2017

E alla fine vinse la musica

Il concerto di Dj Ralph e Ramberto Ciammarughi

E alla fine vinse la musica

Alla fine il tanto atteso e discusso concerto sul Monte Subasio c'è stato. Non più al Mortaro, considerati i limiti di decibel troppo bassi per le esigenze dei musicisti, ma ...

20.07.2017