Pasqua low cost per il turismo in Umbria, si salva soltanto Assisi

Pasqua low cost per il turismo in Umbria, si salva soltanto Assisi

Il turismo religioso sceglie la città del poverello mentre gli umbri restano a casa. Giù i consumi, associazioni di categoria in allarme

31.03.2013 - 18:23

0

Pasqua tra le mura domestiche. Tra oggi e domani, complice anche il tempo incerto, la maggior parte degli umbri resterà a casa. Niente week end lunghi fuori città. Niente svaghi. Pochi quelli che si concederanno vacanze in albergo o un pranzo al ristorante. La crisi morde e pesa sempre più sul portafogli. Numeri alla mano a conferma. Per l’Adoc dell’Umbria la spesa cala del 13 per cento. A farne le spese sono gli acquisti dei prodotti tipici industriali. Colombe e uova al cioccolato in testa. Meglio, se proprio si deve,cucinare da soli i dolci tipici. Per Coldiretti invece prevalgono i last minute. Piange Federalberghi che a livello nazionale registra unmeno14 per cento di prenotazioni. “Sarà una Pasqua di restrizioni per le famiglie umbre. È quasi inesistente l’aria di festa. La disponibilità all’acquisto dei prodotti tipici è inevitabilmente frenato dalla crisi economica. Stimiamo una caduta del 13per cento dei consumi legati ai prodotti tradizionalmente consumati a Pasqua.Dato ancora più negativo per il turismo con una diminuzione del 17 per cento rispetto allo scorso anno. Un andamento drammatico” afferma Angelo Garofalo, presidente dell’Adoc Umbria secondo cui solo il 9 per cento delle famiglie umbre partirà a Pasqua. Si muoveranno all’ultimo minuto, sceglieranno soggiorni sempre brevi e mete non troppo lontane. Tendenza in linea con il mordi e fuggi nazionale. Tendenza confermata anche da Coldiretti dell’Umbria e da Confcommercio dell’Umbria. Entrambe le associazioni registrano, infatti, una situazione difficile con prenotazioni sempre più lastminute. Prevale da parte dei visitatori la scelta all’ultimo minuto. Ponderata e orientata a mete turistiche precise. Con un effetto a macchia di leopardo. Tant’è. Se alcuni territori regionali piangono, altri sorridono. A cominciare da Assisi che sembra avere una spinta in più dopo la recente nomina di papa Francesco. La fotografia del ponte pasquale in Umbria rispecchia il clima nazionale. Federalberghi, dopo il risultato negativo del turismo invernale, lancia un nuovo allarme e parla di “crisi epocale”.Austerità che non riguarda solo i consumatori, fa notare Confagricoltura, ma anche i produttori:“Le aziende zootecniche sono in grande difficoltà”. Anche Confagricoltura ha analizzato i consumi alimentari per queste festività. “Le aziende ovicaprine - avverte - hanno avuto una sensibile riduzione degli ordini fino al 40 per cento. Il settore, che si augurava un recupero delle vendite, si è visto invece ridurre considerevolmente gli ordini, da un lato per un aumento delle importazioni di agnelloni da Ungheria, Macedonia, Spagna ma anche e soprattutto per un forte calo delle richieste dei consumatori”.Abbastanza stabili i consumi di uova con un aumento anche del 20 per cento in quest’ultima settimana. Era andato molto meglio Natale e gli ordini per la Pasqua, negli anni scorsi, erano notevolmente più alti. “Indubbiamente - osserva l’organizzazione degli imprenditori agricoli - le uova ed il pollo sono prodotti a buon mercato, duttili in cucina, su cui si sono orientate maggiormente le scelte dei consumatori nel periodo pasquale, attenti alla qualità ma soprattutto al risparmio. Preoccupano però i risultati insoddisfacenti della zootecnia nel suo complesso, in particolare del settore suinicolo con un calo degli ordini del 20-30 per cento, nonostante i prezzi all’origine siano bassi”.

A cura di Chiara Ceccarelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Parolin: vi spiego come lavora la diplomazia vaticana

Mosca, (askanews) - La diplomazia vaticana propone gli ideali della fraternità, della solidarietà, della pace. Anche se a volte si scontrano con interessi nazionali ben specifici. La sfida è proprio questa. Come spiega in questa intervista esclusiva ad askanews, il cardinale Pietro Parolin, segretario di stato vaticano. "I mattoni con cui cerchiamo di costruire tutti i ponti sono in primo luogo ...

 
"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

"Easy", dal successo di Locarno ai cinema, pensando a Kaurismaki

Roma (askanews) - Al festival di Locarno ha avuto un enorme successo e il protagonista Nicola Nocella ha vinto il premio della critica, dal 31 agosto "Easy - Un viaggio facile facile" di Andrea Magnani arriverà nei cinema. Il film racconta il viaggio surreale di Isidoro, detto Easy, ex campione di Go Kart, depresso e con molti chili di troppo, che per togliere il fratello dai guai deve portare in ...

 
Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Malasanità, a Napoli tre inchieste sulla morte di Antonio Scafuri

Napoli, (askanews) - Arriveranno i Nas all'ospedale di Napoli Loreto Mare, per aiutare a scoprire cosa è successo ad Antonio Scafuri nella notte fra il 16 e il 17 agosto; il ragazzo è morto dopo il ricovero in codice rosso per un incidente in moto. Secondo la famiglia, gli infermieri litigavano su chi avrebbe dovuto accompagnarlo a fare una AngioTac in un'altra struttura. Per ora la famiglia non ...

 
Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Cardinale Parolin: il Papa a Mosca? Le belle sorprese servono

Mosca, (askanews) - "Per quanto riguarda il viaggio del Papa o di un incontro, non avrei elementi per esprimermi. Adesso si è innescata, penso di poterla chiamare, una dinamica positiva, dopo il viaggio e l'incontro a Cuba, e adesso questo grande evento di popolo con la visita delle Reliquie di San Nicola (in Russia). E tutto questo deve portare a nuovi passi e nuove iniziative. Un po' alla volta ...

 
Ecco Miss Umbria

La scelta

Ecco Miss Umbria

Venti principesse per un trono, quello di regina della bellezza umbra. Sarà incoronata lunedì sera 21 agosto, in piazza del Municipio a San Giustino, Miss Umbria 2017 che ...

21.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017