Gli Elii in versione nazional-popolare dai trionfi dell’Ariston al palco del Lyrick

Gli Elii in versione nazional-popolare dai trionfi dell’Ariston al palco del Lyrick

La band milanese in versione live domenica sera ad Assisi

26.03.2013 - 17:24

0

Hanno trionfato a Sanremo, e tra una decina di giorni li potremo sentire e vedere dal vivo. Gli Elio e le storie tese suonano il 7 aprile al Lyrick di Santa Maria degli Angeli, dove avevano già avuto modo di esibirsi nel 2010, e non c’è motivo di pensare che non sarà un concerto strabiliante.

Molti di voi si saranno abituati ad avere a che fare con lui, Elio, e con le sue recenti frequentazioni televisive, da X-Factor in là, molti altri conosceranno la band magari da vent’anni, o oltre, dalle origini semi-clandestine nella agghiacciante Milano da bere degli anni Ottanta, dai tempi di certe musicassette copiate e spacciate di contrabbando.

Irriverenti, geniali, tecnicamente impeccabili:
gli Eelst sono adorati pressoché da chiunque si occupi di musica nel nostro Paese perché sanno fare tutto e lo sanno fare bene, e quasi sempre nel modo più intelligente possibile.
Le esibizioni sul palco dell’Ariston di metà febbraio fa sono solo l’ultimo capitolo di una storia che pian piano, partendo dall’underground, è riuscita a diventare quasi nazional-popolare. Al Festival, peraltro, c’erano stati già diciassette (!) anni fa, con La terra dei cachi, e già allora avevano sconvolto tutti coi loro travestimenti e le loro trovate d’ingegno - su tutte la versione del loro pezzo velocizzata fino a rientrare nei limiti di tempo imposti dal regolamento per la seconda (o terza? vabbè) serata: gli altri si limitarono a suonare un brandello di canzone, loro la fecero entrare tutta nel minuto a disposizione. Fantastici. Stavolta ci sono stati altri travestimenti e altri colpi di genio, e un brano di classe e dalla difficoltà d’esecuzione mostruosa come La canzone mononota.
Nel 1996 arrivarono, non senza polemiche, secondi, e anche in questa occasione sono saliti sul podio, assicurandosi il premio della critica e quello dell’orchestra per il migliore arrangiamento.

Insomma, e torniamo a quanto dicevamo prima, chi sa di musica ha scelto loro
, e non poteva essere altrimenti. Adesso il loro tour li porta anche da noi, per la stagione d’autore 2012/2013 della Musical Box: evviva. Tra l’altro nelle prime date - sono partiti da Schio venerdì scorso - gli Elii hanno regalato al pubblico due canzoni nuove di zecca, che potrebbero finire in un disco di inediti che manca ormai da cinque anni. Il loro lavoro in studio più recente, infatti, è Studentessi, uscito agli inizi del 2008. Staremo a vedere.

A cura di Giovanni Dozzini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

A Milano in migliaia per la parata del Pride 2017

Milano (askanews) - Tante famiglie Arcobaleno con i bambini al seguito, ma non mancano le coppie più attempate, né gli extra comunitari, presenti a decine. Nonostante il caldo, in migliaia hanno partecipato nel capoluogo lombardo alla parata che segna il culmine della "Milano Pride 2017". L'annuale manifestazione organizzata dall'attiva comunità milanese è composta da persone lesbiche, gay, ...

 
Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Conservare il vino negli abissi marini: l'esperimento col Bandol

Saint Mandrier (askanews) - Conservare il vino nelle profondità del mare. Non è un'idea nuova, ma c'è chi ora l'ha messa in pratica. Un anno fa, al largo della costa Azzurra, sono state calate a una quarantina di metri di profondità 120 bottiglie di Bandol. Nell'oscurità e a una temperatura costante, il processo di invecchiamento sarebbe più lento, e quindi migliore, rispetto a quanto accade in ...

 
Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra, cinque grattacieli evacuati per rischio incendio

Londra (askanews) - Saranno necessarie "da due a quattro settimane" per mettere in sicurezza i grattacieli evacuati nella notte per ragioni di sicurezza a Liondra. Si tratta della Chalcots Estate, nel quartiere Camden di Londra. Le valutazioni effettuate sul loro rivestimento esterno, dopo la strage alla Grenfell Tower, hanno evidenziato alti rischi di incendio per i residenti di circa 800 ...

 
Venezuela, opposizione in strada dopo uccisione manifestante

Venezuela, opposizione in strada dopo uccisione manifestante

Caracas (askanews) - Nuova manifestazione di protesta contro il presidente Nicolas Maduro in Venezuela. I sostenitori dell'opposizione sono scesi in strada per denunciare l'uccisone di un giovane attivista, 75esima vittima dall'inizio delle proteste nello scorso mese di aprile. I manifestanti hanno occupato il centro di Caracas e sono scesi in piazza anche in altre città del Paese creando gravi ...

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Presenti anche gli Afterhours

MUSICA E NON SOLO

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Ufficializzato il calendario del Gubbio Doc Fest. Per la musica spazio a Enrico Ruggeri e i Decibel, gli Afterhours e Fuochi sulla collina, l'evento omaggio a Ivan Graziani ...

21.06.2017

Baccini in concerto in piazza del Bacio

PERUGIA

Baccini in concerto in piazza del Bacio

E' in programma venerdi 16 giugno alle 21 in piazza del Bacio, a Perugia, "Un bacio per… Perugia",  concerto organizzato dal Lions Club Perugia Centenario e Banca Mediolanum ...

16.06.2017