Assisi, fedeli e porporati in preghiera in attesa dell'arrivo di Papa Francesco

Assisi, fedeli e porporati in preghiera in attesa dell'arrivo di Papa Francesco

L'arcivescovo di Cracovia Stanislaw Dziwisz, già segretario particolare di Giovanni Paolo II, si è inginocchiato sulla tomba del Poverello. Martedì la veglia con monsignor Sorrentino

18.03.2013 - 09:58

0

Assisi attende con ansia la prima visita di Papa Francesco ma intanto oggi tanti fedeli hanno affollato le Basiliche dedicate al Poverello. Tra loro c’era anche l’arcivescovo di Cracovia Stanislaw Dziwisz, già segretario particolare di Giovanni Paolo II, che si è raccolto in preghiera sulla tomba di San Francesco. Un evento importare, per la città serafica. E, allo stesso tempo, anche un rimarcare il rispetto dei vertici ecclesiastici per il Poverello. Tanto che ieri il cardinale Audris Backis ha fatto lo stesso, inginocchiandosi sulla tomba del santo. Prima di partire il porporato ha preannunciato al nuovo Pontefice che, una volta arrivato ad Assisi, avrebbe pregato per lui e per il suo pontificato. E così ha fatto.

In preghiera con il vescovo Martedì sera le famiglie francescane e monsignor Domenico Sorrentino si ritroveranno nella città serafica per “pregare per il Papa in occasione del suo ministero pietrino”.
L’annuncio arriva direttamente dal direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato. I frati e il vescovo danno appuntamento a “tutti gli uomini di buona volontà” alle 18.30 alla Basilica Inferiore. Negli stessi momenti, a Roma, prenderà il via la solenne inaugurazione del pontificato di Papa Francesco.
“Insieme  - recita la nota del Sacro Convento - affideremo al Signore per l'intercessione di San Giuseppe, i primi passi del ministero del Sommo Pontefice che ha voluto chiamarsi come il 'nostro' Francesco, l'uomo della povertà, l'uomo della pace, l'uomo che ama e custodisce il creato”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017