Cento frati ad Assisi per eleggere il successore di San Francesco

Cento frati ad Assisi per eleggere il successore di San Francesco

Al via il duecentesimo capitolo generale dell'ordine con religiosi da tutto il mondo in città fino al 17 febbraio

19.01.2013 - 19:22

0

Oggi è il giorno dell’apertura del duecentesimo capitolo generale dei Frati minori conventuali nella basilica di San Francesco d’Assisi. I religiosi, circa cento e provenienti da tutto il mondo, si riuniranno fino al 17 febbraio per eleggere il successore di San Francesco. Ogni sei anni l’ordine si ritrova per “nominare” il ministro generale e i membri del consiglio. Dal Sacro Convento di Assisi spiegano che questo è “l’appuntamento più importante della famiglia francescana che permetterà ai frati che si ritrovano attorno alla tomba del suo fondatore di attingere energia e forza per progettare il loro cammino futuro”. E ancora: “Accolti dal custode del Sacro convento, padre Giuseppe Piemontese, dal vescovo di Assisi, Domenico Sorrentino, e dal sindaco Claudio Ricci, i capitolari rimarranno nella città per circa un mese''.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Brexit, i 27 leader Ue approvano le linee guida del negoziato

Brexit, i 27 leader Ue approvano le linee guida del negoziato

Bruxelles (askanews) - I leader dei Ventisette Paesi dell'Unione europea, esclusa la Gran Bretagna, hanno approvato le linee guida per il negoziato sulla Brexit. "Per fare progressi sufficienti abbiamo bisogno di una risposta britannica seria" ha annunciato il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk nella conferenza stampa finale del vertice di Bruxelles. "Voglio assicurarvi che non appena ...

 
Sette visioni, arte su arte in Galleria

Perugia

Sette visioni, arte su arte in Galleria

Promenade è un percorso ideato da Roberto Biselli all’interno della Galleria Nazionale dell’Umbria, sostenuto da Marco Pierini, direttore della Galleria e dall'asessore alla ...