L'Umbria si prepara alle celebrazioni per San Francesco e al giubileo di Orvieto

L'Umbria si prepara alle celebrazioni per San Francesco e al giubileo di Orvieto

Sarà la nostra regione a offrire l'olio per la lampada votiva della tomba del poverello di Assisi 

08.06.2013 - 21:17

0

L’Umbria si prepara a festeggiare il poverello di Assisi con una serie di  iniziative annunciate stamani dalla Conferenza episcopale umbra, che culmineranno il 4 ottobre, festa di San Francesco. E quest’anno sarà la nostra regione ad offrire l’olio per la lampada votiva che verrà posta ai piedi della tomba del santo umbro. Questi mesi, come ha osservato nel suo intervento la presidente della Regione Catiuscia Marini, saranno per le istituzioni, le città e la società civile umbra “un’occasione significativa per una riflessione su San Francesco e sull’attualità, nell’Umbria contemporanea, del suo messaggio di spiritualità”.  Ricordando come l’Umbria sia “francescana”, nel senso che la presenza e il messaggio di Francesco ne segnano profondamente il carattere, anche nel senso dell’architettura e dell’arte, la presidente ha annunciato  che la Regione dell’Umbria collaborerà attivamente con le diocesi e i vescovi per la messa a punto di un “programma comune di iniziative, tese – ha detto - a favorire una riflessione, non soltanto religiosa, sull’attualità del messaggio di Francesco”. Un’attualità che la presidente della Regione Umbria ha compendiato in quattro temi di fondo: la pace, con il ruolo dell’Umbria, simboleggiato dalla Marcia Perugia-Assisi; la povertà, tornata ad affacciarsi con la crisi e intrecciata con la solidarietà e l’impegno per ridurne i drammatici impatti; quello della natura e del creato, che in Umbria – ha detto la presidente – s’identifica con l’impegno per l’ambiente e l’ecologia; e, da ultimo ma non ultimo, il tema del dialogo fra le religioni e le diverse culture, di cui San Francesco fu un coraggioso antesignano ai tempi dei suoi viaggi in Oriente e nel suo incontro con il Saladino.

Il programma degli eventi Ogni diocesi si darà proprie iniziative, ma alcuni momenti saranno condivisi. Eccone alcuni:
- Il 6-7 aprile ad Orvieto è previsto un vento per i giovani della regione, organizzato a cura della Commissione regionale per la pastorale giovanile.
- In occasione del Perdono di Assisi, il 2 agosto, si incoraggerà una specifica partecipazione alla Porziuncola.
- Si incoraggerà la valorizzazione della festa delle “stimmate di Francesco”, che ricorre il 17 settembre.
- Importante il pellegrinaggio regionale, previsto a ridosso della festa il 3 e 4 ottobre. L’auspicio è che nel giorno del Santo vi sia una massiccia convergenza dalla regione ecclesiastica e civile verso la città serafica.

Il giubileo eucaristico ad Orvieto La Chiesa umbra oltre a prepararsi alle celebrazioni di San Francesco si appresta a vivere un altro momento importante, il Giubileo eucaristico concesso da papa Benedetto XVI alla diocesi di Orvieto-Todi per gli anni 2013 e 2014. Ricorre infatti la celebrazione del 750esimo del miracolo eucaristico di Bolsena e nel 2014 la celebrazione del 750esimo della Bolla transiturus con la quale papa Urbano IV, nel 1264 dimorante in Orvieto, istituì la Festa del Corpus Domini che estese a tutta la Chiesa cattolica. Dopo l’apertura della porta santa a Bolsena nella domenica dell’Epifania, il 13 gennaio toccherà ad Orvieto. Alle 15,30 il cardinale Giovanni Battista Re, prefetto emerito della congregazione dei vescovi, aprirà la porta santa nella cattedrale orvietana.

Be.Mat.

NOTIZIA CORRELATA:
Con l'apertura della porta santa scocca l'ora del giubileo eucaristico

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Rimini, 23 set. (askanews) - Beppe Grillo canta a sorpresa all'inizio della seconda giornata di Italia a 5 stelle, l'annuale manifestazione del M5S nell'area all'aperto nei pressi della Fiera di Rimini denominata Park Rock. Tra i militanti del movimento c'è fiducia e voglia di cambiamento. "I vecchi partiti sono il vecchio, io ho totale fiducia nel movimento perchè che farà del suo meglio per ...

 
Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Pyongyang (askanews) - Decine di migliaia di persone si sono riversate nella piazza Kim Il Sung di Pyongyang per osannare il leader Kim Jong Un, impegnato in questi giorni in uno scambio di insulti col presidente americano Donald Trump. Studenti con le camicette bianche e le cravatte rosse hanno sfilato con le bandiere del Partito dei lavoratori in mano. Una folla ordinata ha preso parte alla ...

 
Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano (askanews) - Non solo vestiti, ma anche scarpe da sogno in primo piano in occasione della settimana di Milano Moda Donna. Occhi puntati sull'anteprima Collezione Castaner by Manolo Blahnik. Lo stilista delle star Manolo Blahnik ha puntato moltissimo sullo stringato declinato però in maniera sorprendente tra colore e fettucce che cingono la caviglia.

 
Gentiloni: su età pensionabile pronti a discutere ma entro limiti

Gentiloni: su età pensionabile pronti a discutere ma entro limiti

Roma (askanews) - "Dei margini per discutere" del possibile stop all'aumento dell'età pensionabile "ci sono sempre ma non per fare un'operazione generalizzata". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni al termine del Consiglio dei Ministri aggiungendo che "valuteremo delle operazioni puntuali e penso che il governo abbia un atteggiamento di totale rispetto delle parti sociali, con cui avremo un ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Talento folignate alla ribalta

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Dodici personaggi del mondo dello spettacolo che si sanno battaglia in performance apparentemente impossibili, imitando in tutto e per tutto i big della musica nazionale e ...

20.09.2017