Capitan Loreto a rischio: pioggia di fondi dalla Regione per il fosso Renaro e il torrente Tabito

Capitan Loreto a rischio: pioggia di fondi dalla Regione per il fosso Renaro e il torrente Tabito

L'assessorato all'Ambiente stanzia un milione e mezzo per la messa in sicurezza dei corsi d'acqua. Finanziamenti assegnati al Consorzio bonificazione Umbra di Spoleto

05.01.2013 - 14:05

0

L’area è a rischio. Capitan Loreto convive con il pericolo “idraulico” da un po’. Così la Regione, o meglio l’assessorato all’Ambiente, ha deciso di stanziare un altro milione e mezzo di euro – dopo i due milioni e 400mila già ‘piazzati’ grazie al programma quadro con il governo per la difesa del suolo – per la messa in sicurezza del bacino del fosso Renaro e del torrente Tabito. Lavori concentrati a Capitan Loreto, a cavallo tra i comuni di Assisi e di Spello.

Quella maledetta discarica
I cantieri presero il via nel gennaio del 2008, con l’obiettivo di rimuovere la pericolosità idraulica per il paese, contenere le criticità nelle aree a valle e avviare la riqualificazione ambientale delle acque basse e del tratto del fosso Renaro. Poi la sorpresa, di quelle che non ti aspetti. Del tipo “geologico”. Durante la costruzione di una cassa di laminazione, cioè una di quelle strutture che contengono eventuali ondate di piena e permettono di ‘disperderle’, in una cava dismessa saltò fuori una discarica abusiva. L’area passò immediatamente da sito “perfetto” ad area da bonificare. Di più: si dovette reperire altrove il materiale necessario per erigere l’argine.
Traduzione: uno stop in più per l’opera fondamentale per Capitan Loreto.

Subito alla conclusione Adesso il tempo stringe. Il completamento dell’opera si fa impellente e la Regione mette benzina, cioè nuovi fondi, nel motore del cantiere. “Ad oggi – scrive l’assessorato - è stata realizzata oltre la metà delle opere previste dal progetto e, poiché il rischio può essere eliminato solo con il completamento dell'intero intervento, è stato deciso di assegnare al Consorzio bonificazione Umbra di Spoleto l'ulteriore finanziamento richiesto”.
Facile così. O almeno sembra. Perché dal “dicastero” dell’Ambiente regionale mettono – nero su bianco – i punti cardine dell’accordo: “Il Consorzio dovrà portare a termine l'intervento con le somme messe a disposizione nel rispetto delle norme vigenti in materia di lavori pubblici. La Regione si riserva, comunque, ogni azione di rivalsa qualora venissero meno le motivazioni che, in base alla normativa nazionale, consentono il ricorso alle varianti in corso d'opera”.
In sintesi: concludete quei lavori, dicono da piazza Italia.

Lorfe 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

'L'atelier', cantiere della creatività per la donna contemporanea, e la nuova collezione Spring/Summer 2018. A presentarli, con Vanessa Incontrada, è Elena Mirò, brand di Miroglio Fashion, con una sfilata nel flagship Store di Piazza della Scala a Milano. La partnership creativa tra Vanessa Incontrada ed Elena Mirò si consolida. "Tutta l'energia che ho assorbito è stata tradotta in idee di ...

 
"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018