Bastia Umbra, devastano locale e prendono a bottigliate il padre del titolare: arrestati

Bastia Umbra, devastano locale e prendono a bottigliate il padre del titolare: arrestati

La notte del 14 dicembre una dozzina di albanesi entra e pretende di bere gratis, scoppia il parapiglia: manette ai polsi di un pregiudicato e di un suo complice che ha tentato anche la rapina

01.01.2013 - 16:26

0

Erano entrati in un locale di Bastia Umbra seminando il panico e avevano spaccato una bottiglia in testa al padre del proprietario, intervenuto per calmare gli animi. Ora li hanno presi e le manette ai polsi di un pregiudicato albanese e di un suo "complice" sono quelle dei carabinieri di Assisi.

Una serata da incubo Nella notte del 14 dicembre si erano presentati in 12 in un locale di Bastia Umbra. La pretesa del gruppo di albanesi, "capeggiati" da un italiano secondo la ricostruzione dei militari della città serafica, era quella di bere. E gratis. Infastidiscono tutti, dagli avventori alle cassiere. Da lì il parapiglia e l'intervento del padre del titolare. Voleva riportare la calma, ma così non è andata. Il gruppo, dopo un po', si è calmato ed è uscito dal locale. In due, però, riescono a divincolarsi e a rientrare. Uno di loro, un pregiudicato albanese, afferra una bottiglia e la spacca in testa all'uomo, poi ricoverato in prognosi riservata in ospedale (prima ad Assisi e poi a Perugia) e operato per rimuovere un ematoma.
L'altro arrestato, anche lui albanese, sempre secondo la ricostruzione dei militari, nel frattempo minacciava di morte le cassiere del locale e tentava anche la rapina cercando di "prelevare" l'incasso della serata
L'arrivo dei carabinieri li ha messi in fuga. Erano spariti nel nulla, almeno fino ad oggi.

Tentato omicidio Arjan Ficorri è stato fermato e dopo la convalida richiuso a Capanne. Le accuse sono tentato omicidio, tentata rapina, estorsione aggravata e danneggiamento aggravato. Espulsione, invece, per l'altro arrestato. Identificazioni in corso per il resto del gruppo di violenti.

Non siamo nel Far West I carabinieri di Assisi descrivono così la situazione: "Queste azioni, oltre alla gravità e pericolosità intrinseca, mettono in evidenza un comportamento di totale sprezzo delle regole e dell’altrui libertà oltre a delineare un’assoluta arroganza e convinzione di essere al di sopra di tutto e tutti". Ancora: "Non è così. I carabinieri, così come tutte le altre forze dell’ordine ci sono e prendono particolarmente a cuore queste vicende anche per tutelare sempre di più le brave persone che hanno tutto il diritto di andare a trascorrere una serata in spensieratezza senza che un gruppo di bulli possa pensare di agire indisturbatamente".

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Grifo, la carica di Santopadre: "Riempiamo il Curi e andiamo in finale"
CALCIO SERIE B

Grifo, la carica di Santopadre: "Riempiamo il Curi e andiamo in finale"

Il presidente del Perugia, Massimiliano Santopadre, suona la carica per la semifinale di ritorno con il Benevento e chiama all'adunata il popolo biancorosso: "Abbiamo bisogno dei tifosi, vogliamo ventimila persone allo stadio. Riempiamo il Curi e andiamo in finale per giocarci la Serie A"

 
G7, è Trump Mania grazie anche al braccialetto di Caprai
IL VIDEO

G7, è Trump Mania grazie anche al braccialetto di Caprai

Trump mania per l'arrivo del presidente Usa a Taormina in occasione del G7 di maggio 2017. E per l'occasione - come si vede nel video de LaPresse - Luca Caprai ha creato uno dei suoi famosi braccialetti di macranè in edizione speciale...

 
Citroen C4 Grand Picasso sulle strade dell'Umbria
IL VIDEOMOTORI

Citroen C4 Grand Picasso sulle strade dell'Umbria

Citroën C4 Grand Picasso è una monovolume 7 posti moderna, sicura e al passo con i tempi. Un'auto che dispone di numerose tecnologie intelligenti di aiuto alla guida offrendo inedite sensazioni, confort, efficienza e benessere. In questo video diffuso il 26 maggio 2017 dall'ufficio stampa di Citroen Italia la prima tappa del viaggio di C4 Grand Picasso è Spoleto città medievale ricca di ...

 
Da sinistra: gli attori Christopher Laesso, Dominic West, il direttore Ruben Ostlund, l'attrice Elisabeth Mosse  e gli attori Claes Bang e Terry Notary di "The Square" 

Da sinistra: gli attori Christopher Laesso, Dominic West, il direttore Ruben Ostlund, l'attrice Elisabeth Mosse  e gli attori Claes Bang e Terry Notary di "The Square" 

CINEMA

La Palma d'Oro di Cannes assegnata a "The square"

La Palma d’oro del Festival del cinema di Cannes 2017 va a "The square", film del regista svedese Ruben Östlund. L’annuncio è stato dato poco dopo le 20.30 di domenica 28 ...

28.05.2017

Musica e balli invadono il centro

L'EVENTO

Musica e balli invadono il centro

La musica fa tappa nel cuore di Perugia. Una musica che sa di Alviano, ma ormai conosciuta in altre regioni d’Italia e in diversi Paesi del mondo. Si tratta della musica di ...

27.05.2017

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Bel colpo

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Ha vinto cinquantamila euro ai "Soliti ignoti". Protagonista della bella prova Roberto Marinetti, giovane di Gubbio, che ha partecipato come concorrente alla puntata del ...

27.05.2017