Al via il convegno "I beni immateriali tra regole privatistiche e pubblicistiche"

Al via il convegno "I beni immateriali tra regole privatistiche e pubblicistiche"

La tre giorni organizzata dal Centro studi giuridici e politici del Consiglio Regionale dell'Umbria e dall'Università di Perugia, si tiene nella Sala della Conciliazione del Comune di Assisi

25.10.2012 - 13:37

0

"I beni immateriali tra regole privatistiche e pubblicistiche" è il tema del convegno  organizzato dal Centro studi giuridici e politici del Consiglio Regionale della Regione Umbria e dall'Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con il Dottorato di Ricerca "Tutela Giurisdizionale delle situazioni giuridiche soggettive e libertà della concorrenza" della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Perugia con il patrocinio della Città di Assisi, che prende avvio nel pomeriggio di oggi fino a sabato 27 nella Sala della Conciliazione del Comune di Assisi.
Durante la tre giorni assisana si analizzeranno, tra le altre questioni che riguardano la regolamentazione dei beni immateriali, anche le modifiche apportate dal Decreto legge 131/2012 al Codice della proprietà industriale. Tra le novità più importanti introdotte dalla riforma, vi è la possibilità per le amministrazioni dello Stato e degli enti locali di ottenere la registrazione di un marchio, anche avente ad oggetto elementi grafici distintivi tratti dal patrimonio culturale, storico, architettonico o ambientale del proprio territorio, che sarà così valorizzato commercialmente.

Il programma

Giovedì 25 ottobre
alle ore 17 Marco Lucio Campiani, presidente del Centro studi giuridici e politici della Regione Umbria, presenterà il convegno, a seguire i saluti di Claudio Ricci, sindaco di Assisi, Eros Brega, presidente del Consiglio regionale dell'Umbria, Aldo Criscuolo, presidente del Tribunale di Perugia, Wladimiro Boccali, sindaco di Perugia, Francesco Bistoni, magnifico rettore dell'Università di Perugia, Mauro Bove, preside della Facoltà di Giurisprudenza, Fabrizio Figorilli, presidente dl corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, Carlo Orlando, presidente dell'Ordine degli avvocati di Perugia, con la prolusione di Vittorio Menesini.

Venerdì 26 ottobre alle ore 9 si aprirà la prima sessione intitolata "I beni immateriali della pubblica amministrazione", in cui sotto la presidenza di Laura Schiuma, interverranno come relatori Giusepe Caforio, dell'Università di Perugia, Cesare Galli, dell'Università di Parma e Maurizio Pinnarò, dell'Ateneo perugino. Seguirà una sessione dedicata alle "Nuove frontiere di tutela del diritto industriale" di cui sarà chairman Cesare Galli e relatori Valeria Falce e Massimiliano Granieri. Interverrà, infine, Federica Marabini. Nel pomeriggio a partire dalle ore 15.30 si terrà una sessione dedicata al tema "Il valore immateriale dei beni immateriali" che sarà presieduta da Giuseppe Morbidelli, della Sapienza di Roma, e alla quale interverranno Antonio Bartolini, dell'Università di Perugia, Giuseppe Severini, presidente di Sezione del Consiglio di Stato, Stefano Fantini, magistrato del Tar dell'Umbria, Marco Dugato, dell'Università di Bologna, Pier Francesco Ungari, consigliere di Stato e Giuseppe Manfredi, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

La giornata di sabato 27 ottobre, a partire dalle ore 9, sarà dedicata al tema "Le disposizioni penalistiche in materia di contraffazione e antitrust". Sotto la presidenza di David Brunelli, dell'Università di Perugia terranno le loro relazioni Francesco Cingari (Università di Firenze), Gian Luigi Gatta (Università di Milano) e Daniela Falcinelli (Università di Perugia). Interverrà inoltre Stefania Sartarelli (Università di Perugia). Seguirà una tavola rotonda intitolata "I beni immateriali della p.a." che sarà coordinata da Alberto Avoli (presidente Corte dei conti, sezione giurisdiziale Umbria) e alla quale parteciperanno Wladimiro Boccali, Brunello Cucinelli, Catiuscia Marini, Loris Nadotti e Claudio Ricci. Infine, Cesare Lamberti, presidente del Tar dell'Umbria, terrà le conclusioni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Il Movimento 5 stelle a Rimini, Grillo sul palco

Rimini, 23 set. (askanews) - Beppe Grillo canta a sorpresa all'inizio della seconda giornata di Italia a 5 stelle, l'annuale manifestazione del M5S nell'area all'aperto nei pressi della Fiera di Rimini denominata Park Rock. Tra i militanti del movimento c'è fiducia e voglia di cambiamento. "I vecchi partiti sono il vecchio, io ho totale fiducia nel movimento perchè che farà del suo meglio per ...

 
Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Nordcorea, decine di migliaia in piazza per osannare Kim Jong Un

Pyongyang (askanews) - Decine di migliaia di persone si sono riversate nella piazza Kim Il Sung di Pyongyang per osannare il leader Kim Jong Un, impegnato in questi giorni in uno scambio di insulti col presidente americano Donald Trump. Studenti con le camicette bianche e le cravatte rosse hanno sfilato con le bandiere del Partito dei lavoratori in mano. Una folla ordinata ha preso parte alla ...

 
Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano Moda, Manolo Blahnik: scarpe che fanno impazzire le donne

Milano (askanews) - Non solo vestiti, ma anche scarpe da sogno in primo piano in occasione della settimana di Milano Moda Donna. Occhi puntati sull'anteprima Collezione Castaner by Manolo Blahnik. Lo stilista delle star Manolo Blahnik ha puntato moltissimo sullo stringato declinato però in maniera sorprendente tra colore e fettucce che cingono la caviglia.

 
Gentiloni: su età pensionabile pronti a discutere ma entro limiti

Gentiloni: su età pensionabile pronti a discutere ma entro limiti

Roma (askanews) - "Dei margini per discutere" del possibile stop all'aumento dell'età pensionabile "ci sono sempre ma non per fare un'operazione generalizzata". Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni al termine del Consiglio dei Ministri aggiungendo che "valuteremo delle operazioni puntuali e penso che il governo abbia un atteggiamento di totale rispetto delle parti sociali, con cui avremo un ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Talento folignate alla ribalta

Federico Angelucci tra i protagonisti di "Tale e quale show"

Dodici personaggi del mondo dello spettacolo che si sanno battaglia in performance apparentemente impossibili, imitando in tutto e per tutto i big della musica nazionale e ...

20.09.2017