Al via il convegno "I beni immateriali tra regole privatistiche e pubblicistiche"

Al via il convegno "I beni immateriali tra regole privatistiche e pubblicistiche"

La tre giorni organizzata dal Centro studi giuridici e politici del Consiglio Regionale dell'Umbria e dall'Università di Perugia, si tiene nella Sala della Conciliazione del Comune di Assisi

25.10.2012 - 13:37

0

"I beni immateriali tra regole privatistiche e pubblicistiche" è il tema del convegno  organizzato dal Centro studi giuridici e politici del Consiglio Regionale della Regione Umbria e dall'Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con il Dottorato di Ricerca "Tutela Giurisdizionale delle situazioni giuridiche soggettive e libertà della concorrenza" della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Perugia con il patrocinio della Città di Assisi, che prende avvio nel pomeriggio di oggi fino a sabato 27 nella Sala della Conciliazione del Comune di Assisi.
Durante la tre giorni assisana si analizzeranno, tra le altre questioni che riguardano la regolamentazione dei beni immateriali, anche le modifiche apportate dal Decreto legge 131/2012 al Codice della proprietà industriale. Tra le novità più importanti introdotte dalla riforma, vi è la possibilità per le amministrazioni dello Stato e degli enti locali di ottenere la registrazione di un marchio, anche avente ad oggetto elementi grafici distintivi tratti dal patrimonio culturale, storico, architettonico o ambientale del proprio territorio, che sarà così valorizzato commercialmente.

Il programma

Giovedì 25 ottobre
alle ore 17 Marco Lucio Campiani, presidente del Centro studi giuridici e politici della Regione Umbria, presenterà il convegno, a seguire i saluti di Claudio Ricci, sindaco di Assisi, Eros Brega, presidente del Consiglio regionale dell'Umbria, Aldo Criscuolo, presidente del Tribunale di Perugia, Wladimiro Boccali, sindaco di Perugia, Francesco Bistoni, magnifico rettore dell'Università di Perugia, Mauro Bove, preside della Facoltà di Giurisprudenza, Fabrizio Figorilli, presidente dl corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, Carlo Orlando, presidente dell'Ordine degli avvocati di Perugia, con la prolusione di Vittorio Menesini.

Venerdì 26 ottobre alle ore 9 si aprirà la prima sessione intitolata "I beni immateriali della pubblica amministrazione", in cui sotto la presidenza di Laura Schiuma, interverranno come relatori Giusepe Caforio, dell'Università di Perugia, Cesare Galli, dell'Università di Parma e Maurizio Pinnarò, dell'Ateneo perugino. Seguirà una sessione dedicata alle "Nuove frontiere di tutela del diritto industriale" di cui sarà chairman Cesare Galli e relatori Valeria Falce e Massimiliano Granieri. Interverrà, infine, Federica Marabini. Nel pomeriggio a partire dalle ore 15.30 si terrà una sessione dedicata al tema "Il valore immateriale dei beni immateriali" che sarà presieduta da Giuseppe Morbidelli, della Sapienza di Roma, e alla quale interverranno Antonio Bartolini, dell'Università di Perugia, Giuseppe Severini, presidente di Sezione del Consiglio di Stato, Stefano Fantini, magistrato del Tar dell'Umbria, Marco Dugato, dell'Università di Bologna, Pier Francesco Ungari, consigliere di Stato e Giuseppe Manfredi, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

La giornata di sabato 27 ottobre, a partire dalle ore 9, sarà dedicata al tema "Le disposizioni penalistiche in materia di contraffazione e antitrust". Sotto la presidenza di David Brunelli, dell'Università di Perugia terranno le loro relazioni Francesco Cingari (Università di Firenze), Gian Luigi Gatta (Università di Milano) e Daniela Falcinelli (Università di Perugia). Interverrà inoltre Stefania Sartarelli (Università di Perugia). Seguirà una tavola rotonda intitolata "I beni immateriali della p.a." che sarà coordinata da Alberto Avoli (presidente Corte dei conti, sezione giurisdiziale Umbria) e alla quale parteciperanno Wladimiro Boccali, Brunello Cucinelli, Catiuscia Marini, Loris Nadotti e Claudio Ricci. Infine, Cesare Lamberti, presidente del Tar dell'Umbria, terrà le conclusioni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Televisione

Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Con l’estate alle porte - da giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd – arrivano le nuove puntate inedite di Alessandro Borghese 4 Ristoranti, la produzione originale ...

19.06.2018

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Sfilata di moda in sala Podiani

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Il 22 giugno alle 18.30 la Galleria Nazionale dell’Umbria accoglierà in sala Podiani la sfilata di moda a chiusura dell’anno scolastico dell’IID, l'Istituto italiano di ...

15.06.2018

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

festival della canzone italiana

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

Dopo un lungo corteggiamento, Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del Festival di Sanremo nel 2019. "Sono molto contento - ha commentato il ...

14.06.2018