Le due maestre assolte anche in secondo grado per il bambino morto in un nido di Bastia

Le due maestre assolte anche in secondo grado per il bambino morto in un nido di Bastia

Confermata la sentenza per l'accusa di omicidio colposo. Il tragico evento è accaduto nel marzo del 2008 

25.10.2012 - 16:01

0

Con la conferma della sentenza di assoluzione da parte dei giudici della Corte d'assise d'appello di Perugia, potrebbe definitivamente chiudersi la vicenda giudiziaria delle due maestre d'asilo accusate di omicidio colposo per la morte del piccolo Edoardo, il bimbo che il 13 marzo del 2008 si era spento nel silenzio del suo lettino nell'area adibita al sonno in un "nido" di Bastia Umbra.
Dopo l'assoluzione in primo grado nel febbraio 2011 su richiesta dello stesso pubblico ministero "per insussistenza del fatto", il procuratore generale Giovanni Galati aveva tuttavia deciso di dare seguito all'iter giudiziario nei confronti delle due insegnanti presentando appello contro la sentenza e chiedendo, unitamente alle parti civili, la rinnovazione dell'istruttoria dibattimentale attraverso una nuova perizia. L'obiettivo era quello di far luce sulle cause del decesso del piccolo Edoardo, a proposito del quale i pareri medici forniti durante l'istruttoria avevano dato luogo a ipotesi contrastanti: insufficienza respiratoria secondo l'accusa, malformazione cardiaca per la difesa. Una richiesta, quella di nuova perizia, che è stata respinta nell'udienza di ieri, al termine della quale i giudici di appello hanno confermatola sentenza di assoluzione.

Servizio completo nel Corriere dell'Umbria del 25 ottobre
A cura di Sara Caponi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Legge elettorale in aula alla Camera a fine maggio
La svolta

Legge elettorale in aula alla Camera a fine maggio

La legge elettorale approderà in aula alla Camera l'ultima settimana di maggio, presumibilmente a partire dal 29 su richiesta di Pd e M5S. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio che ha raccolto così a stretto giro l'appello del presidente della Repubblica Mattarella fatto proprio oggi durante un incontro al Quirinale con i presidenti di Camera e Senato Laura Boldrini e Pietro ...

 
Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Il taglio del nastro con Marco Bocci e Laura Chiatti

La sorpresa

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Un battesimo targato Marco Bocci e Laura Chiatti quello de “L’isola di Peter Pan”, il nuovo parco giochi per bambini che da sabato scorso ha iniziato la sua avventura a Marsciano. ...