Passera: "Al lavoro per evitare lo smantellamento dell'Ast Tk"

Passera: "Al lavoro per evitare lo smantellamento dell'Ast Tk"

Il ministro allo Sviluppo economico ad Assisi ha assicurato l'impegno del governo per il futuro delle Acciaierie Speciali Terni

07.10.2012 - 13:57

0

Passera: "Massimo impegno per l'Ast" "Stiamo lavorando per evitare lo smembramento della ThyssenKrupp Ast, affinché la città di Terni possa avere un futuro di sviluppo". Lo ha detto il ministro allo Sviluppo economico Corrado Passera al termine dell'incontro di Assisi. Si è concluso così il convegno "Dio questo sconosciuto" svoltosi nella città serafica. Una due giorni di intensi colloqui sul senso del dialogo tra credenti e non credenti, che nella giornata di venerdì ha visto il prezioso contributo del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Durante il suo intervento, il ministro Passera ha posto una particolare attenzione sull'organizzazione del welfare italiano, "un sistema valido, da non disperdere, che però va adattato ai cambiamenti dell'attuale periodo storico".
Sulla scia dell’invito di venerdì del presidente Napolitano ad inseguire il bene comune il ministro Passera ha affermato che “il bene comune è soprattutto la creazione di lavoro, oggi il problema più profondo della nostra società”. Dall’attuale stato di crisi e difficoltà socio-economica si può uscire, ha aggiunto il ministro, “misurarandoci su questo enorme disagio che va ben oltre la disoccupazione ufficiale e riguarda gli inoccupati e i sottoccupati, i cassintegrati e tutte quelle famiglie, tutte quelle comunità che hanno timore per il futuro perchè hanno un problema serio”.
L’intervento di Passera non poteva non toccare il gravoso problema della pressione fiscale. “Dobbiamo pensare – ha affermato - di ridurre la pressione fiscale per chi le tasse le paga. Una delle conseguenze dell'evasione è che il livello di imposizione diventa molto elevato proprio su quei cittadini che adempiono il proprio dovere''.  

Il cardinal Ravasi sull’evasione fiscale Duro il richiamo all’onestà e al dovere civile del cardinal Ravasi. “Una persona che evade il fisco e poi va in chiesa e fa l’offerta – ha detto – fa peccato”. Durante il confronto con il ministro allo Sviluppo il cardinale ha sottolineato in modo fine e puntuale il ruolo originario dei ministri. “Il termine ministro – ha spiegato - deriva dal latino minus, che indica pertanto un senso di dovere e di servizio alla gente”.

Ravasi: "Edizione straordinaria per ricchezza e partecipazione" Il Cortile dei Gentili diventa il cortile dei bambini. Anche i più piccoli protagonisti della due giorni organizzata per parlare del dialogo fra credenti e non credenti. E l'edizione assisana è destinata a restare nella storia "non solo per la molteplicità degli interventi – ma – come ha sottolineato il cardinal Ravasi – per la partecipazione e la ricchezza delle relazioni". E lo è stata, appunto, anche per lo spettacolo offerto dai bambini delle scuole primarie dell'Assisano che, accompagnati da insegnanti e genitori, hanno colorato il prato antistante la basilica di San Francesco.

Servizio completo nell'edizione del Corriere dell'Umbria
A cura di Marina Rosati

Notizie correlate:
Napolitano: "La società ha bisogno dello spirito di Assisi"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Legge elettorale in aula alla Camera a fine maggio
La svolta

Legge elettorale in aula alla Camera a fine maggio

La legge elettorale approderà in aula alla Camera l'ultima settimana di maggio, presumibilmente a partire dal 29 su richiesta di Pd e M5S. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio che ha raccolto così a stretto giro l'appello del presidente della Repubblica Mattarella fatto proprio oggi durante un incontro al Quirinale con i presidenti di Camera e Senato Laura Boldrini e Pietro ...

 
Addio a Jonathan Demme, vinse l'Oscar con il Silenzio degli Innocenti
Lutto

Addio a Jonathan Demme, vinse l'Oscar con il Silenzio degli Innocenti

Ha diretto alcuni capolavori come Il silenzio degli innocenti e Philadelphia. E' morto dopo una lunga malattia a 73 anni il regista americano Jonathan Demme. Nato nel 1944 vicino a New York ottiene presto i primi riconoscimenti: già nel 1979 a soli 35 anni con il thriller Il segno degli Hannan vince il "New York Film". Con il silenzio degli innocenti in cui dirige Anthony Hopkins nel ruolo di ...

 
Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Il taglio del nastro con Marco Bocci e Laura Chiatti

La sorpresa

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Un battesimo targato Marco Bocci e Laura Chiatti quello de “L’isola di Peter Pan”, il nuovo parco giochi per bambini che da sabato scorso ha iniziato la sua avventura a Marsciano. ...