Arrestato l’uomo del finto pacco bomba ad Assisi

Arrestato l’uomo del finto pacco bomba ad Assisi

Ieri mattina stava disturbando i pellegrini in attesa dell'arrivo del Presidente. Dopo la denuncia per il procurato allarme, i carabinieri lo arrestano per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

07.10.2012 - 09:34

0

Arrestato l'uomo accusato di aver depositato un finto pacco bomba davanti la Sala Stampa della Basilica di San Francesco.
Il giovane, uno studente di ingegneria residente in Austria, dopo la denuncia per procurato allarme ed interruzione di pubblico servizio, era tornato libero, ma i carabinieri  lo stavano seguendo per evitare che potesse mettere in atto ulteriori comportamenti delittuosi.
Ieri mattina il giovane  ha così di nuovo raggiunto il piazzale antistante la Basilica di San Francesco arrecando disturbo ai pellegrini che stavano affollando la piazza a poche ore dall'arrivo del Presidente della Repubblica.
I carabinieri hanno così deciso di intervenire per sottoporlo al divieto di ritorno nel comune di Assisi. Portato in caserma il giovane, pronunciando frasi deliranti, il giovane ha aggredito due carabinieri e danneggiato alcuni ornamenti presenti nel piazzale del nuovo stabile della Compagnia carabinieri.
Vista la situazione l'uomo è stato arrestato per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018