Finto pacco bomba al Sacro convento di Assisi, il responsabile è uno studente di ingegneria residente in Svizzera

Finto pacco bomba al Sacro convento di Assisi, il responsabile è uno studente di ingegneria residente in Svizzera

Dopo la messa in sicurezza dell'area circostante la basilica, gli artificieri hanno scoperto che si trattava soltanto di una scatola contenente un dvd

05.10.2012 - 16:41

0

Attimi di terrore in serata ad Assisi per un allarme bomba, che fortunatamente è stato quasi subito smentito dalle forze dell'ordine. Si trattava semplicemente di una scatola contenente un lettore dvd lasciata vicino all'ufficio stampa del Sacro convento di Assisi, proprio all'indomani dell'arrivo del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per il convegno "Dio questo sconosciuto".
Gli artificieri della polizia di Perugia hanno provveduto a mettere in sicurezza tutta l'area interessata dal finto pacco bomba, per poi accertare che si trattava soltanto di un drammatico scherzo.
Gli uomini dell'Arma hanno già individuato il responsabile, un trentunenne incensurato originario di Magenta, in provincia di Milano, studente d'ingegneria e residente in Austria, che poco prima del ritrovamento della scatola nel prato della basilica gridava: "'Sono come San Francesco". Dopo un approfondito interrogatorio è scattata la denuncia a piede libero per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio. Il giovane era ancora in possesso della ricevuta di acquisto del dvd, avvenuta, secondo gli investigatori, ieri in un grande magazzino di Innsbruck.
Nonostante gli attimi di paura padre Enzo Fortunato ha fatto sapere, tramite l'ufficio stampa del Sacro convento, che "la festa di San Francesco continua con la letizia francescana di sempre. Da domani Assisi sarà 'invasa' da circa 10mila persone per il Cortile di Francesco. Il singolare episodio accaduto in serata - ha detto padre Fortunato - non ha destato preoccupazione ai tenti fedeli e pellegrini presenti in Assisi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

M5s e Pd si stanno già parlando
All'ombra del 25 aprile

M5s e Pd si stanno già parlando

All'indomani del disgelo ufficiale fra M5s e Pd certificato dall'incontro fra l'esploratore-presidente della Camera, Roberto Fico e il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, già si colgono i risultati del nuovo clima instaurato. Eccone una testimonianza filmata da Perugia, dietro le quinte delle celebrazioni per il 25 aprile. Non che sia già fatto un nuovo governo con Luigi Di Maio ...

 
Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018