Il Friuli dona l'olio per la lampada di San Francesco. Presente il ministro Cancellieri

Il Friuli dona l'olio per la lampada di San Francesco. Presente il ministro Cancellieri

Alla cerimonia interverrà tra gli altri il custode del Sacro convento di Assisi, padre Giuseppe Piemontese. Già centinaia di pellegrini per le strade di Assisi. Ecco tutti gli appuntamenti

03.10.2012 - 16:12

0

Pellegrini, sacerdoti, vescovi e amministratori regionali e locali del Friuli Venezia Giulia saranno ad Assisi domani, 4 ottobre, per accompagnare l'offerta dell'olio che alimenterà la lampada che brilla accanto alla tomba di San Francesco, patrono d'Italia, nella cripta della Basilica. Spetta infatti al Friuli Venezia Giulia, quest'anno, donare l'olio. Ad accendere la lampada, a nome dei sindaci italiani, sarà il sindaco di Trieste Roberto Cosolini. Alla cerimonia interverranno i rappresentanti delle famiglie francescane con il custode del Sacro convento di Assisi, padre Giuseppe Piemontese. Per il Governo sarà presente il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri.
Assisi è già invasa dai pellegrini di tutta Italia. Lunghe code davanti le basiliche che hanno registrato un boom di visite in occasione dei festeggiamenti per il patrono. Le strade della città serafica sono affollate di turisti e devoti di san Francesco che non mancano l'appuntamento con il Santo più amato dagli italiani.
''Sarà una festa insieme religiosa e civile - ricordano i vescovi del Friuli Venezia Giulia - come riconoscenza per i doni che l'intera comunità nazionale ha ricevuto e riceve tuttora da Dio e dal Poverello d'Assisi. Non cessa di stupire l'attualità del suo messaggio, sia per quanto riguarda i compiti e le sfide che la Chiesa deve affrontare nelle nostre Terre, sia per quanto riguarda la difficile congiuntura che, come società civile, stiamo attraversando, non senza timori e sofferenze''.
La presenza della comunità friulana e giuliana ad Assisi proseguirà in occasione delle prossime feste natalizie con il dono dell'albero di Natale e del presepe che saranno allestiti nella piazza  della Basilica Inferiore di San Francesco. Sarà inoltre firmata una convenzione fra Regione e Sacro convento per una più forte diffusione della rivista San Francesco Patrono d'Italia in Friuli Venezia Giulia.

Programma 4 ottobre:
Ore 10 solenne concelebrazione con accensione lampada votiva di San Francesco presieduta da Monsignor Dino D'Antoni, Amministratore apostolico della Diocesi di Gorizia, con i vescovi del Friuli Venezia Giulia, i Ministri gene­rali e provinciali delle Famiglie francescane,e con l'assistenza del cardinal Attilio Nicora, legato pontificio per la Basilica, e del rappresentante del Governo Italiano Annamaria Cancellieri, ministro dell'Interno. Ore 11.30 discorsi alla Nazione dalla Loggia del Sacro Convento di Assisi. Ore 16.45 partirà un corteo religioso dalla Basilica Inferiore di San Francesco alla Piazza Superiore da dove sarà impartita la Benedizione all'Italia e al mondo con l'autografo della benedizione di San Francesco.

Notizie correlate:
Assisi in fibrillazione per San Francesco

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
Miss mamma italiana sul podio due umbre

Perugia

Miss mamma italiana sul podio due umbre

Due umbre alle prefinali in programma dal 22 al 25 giugno a Folgaria (Trento) del concorso nazionale di bellezza e simpatia Miss Mamma Italiana 2017, riservato a tutte le mamme ...