Il Friuli dona l'olio per la lampada di San Francesco. Presente il ministro Cancellieri

Il Friuli dona l'olio per la lampada di San Francesco. Presente il ministro Cancellieri

Alla cerimonia interverrà tra gli altri il custode del Sacro convento di Assisi, padre Giuseppe Piemontese. Già centinaia di pellegrini per le strade di Assisi. Ecco tutti gli appuntamenti

03.10.2012 - 16:12

0

Pellegrini, sacerdoti, vescovi e amministratori regionali e locali del Friuli Venezia Giulia saranno ad Assisi domani, 4 ottobre, per accompagnare l'offerta dell'olio che alimenterà la lampada che brilla accanto alla tomba di San Francesco, patrono d'Italia, nella cripta della Basilica. Spetta infatti al Friuli Venezia Giulia, quest'anno, donare l'olio. Ad accendere la lampada, a nome dei sindaci italiani, sarà il sindaco di Trieste Roberto Cosolini. Alla cerimonia interverranno i rappresentanti delle famiglie francescane con il custode del Sacro convento di Assisi, padre Giuseppe Piemontese. Per il Governo sarà presente il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri.
Assisi è già invasa dai pellegrini di tutta Italia. Lunghe code davanti le basiliche che hanno registrato un boom di visite in occasione dei festeggiamenti per il patrono. Le strade della città serafica sono affollate di turisti e devoti di san Francesco che non mancano l'appuntamento con il Santo più amato dagli italiani.
''Sarà una festa insieme religiosa e civile - ricordano i vescovi del Friuli Venezia Giulia - come riconoscenza per i doni che l'intera comunità nazionale ha ricevuto e riceve tuttora da Dio e dal Poverello d'Assisi. Non cessa di stupire l'attualità del suo messaggio, sia per quanto riguarda i compiti e le sfide che la Chiesa deve affrontare nelle nostre Terre, sia per quanto riguarda la difficile congiuntura che, come società civile, stiamo attraversando, non senza timori e sofferenze''.
La presenza della comunità friulana e giuliana ad Assisi proseguirà in occasione delle prossime feste natalizie con il dono dell'albero di Natale e del presepe che saranno allestiti nella piazza  della Basilica Inferiore di San Francesco. Sarà inoltre firmata una convenzione fra Regione e Sacro convento per una più forte diffusione della rivista San Francesco Patrono d'Italia in Friuli Venezia Giulia.

Programma 4 ottobre:
Ore 10 solenne concelebrazione con accensione lampada votiva di San Francesco presieduta da Monsignor Dino D'Antoni, Amministratore apostolico della Diocesi di Gorizia, con i vescovi del Friuli Venezia Giulia, i Ministri gene­rali e provinciali delle Famiglie francescane,e con l'assistenza del cardinal Attilio Nicora, legato pontificio per la Basilica, e del rappresentante del Governo Italiano Annamaria Cancellieri, ministro dell'Interno. Ore 11.30 discorsi alla Nazione dalla Loggia del Sacro Convento di Assisi. Ore 16.45 partirà un corteo religioso dalla Basilica Inferiore di San Francesco alla Piazza Superiore da dove sarà impartita la Benedizione all'Italia e al mondo con l'autografo della benedizione di San Francesco.

Notizie correlate:
Assisi in fibrillazione per San Francesco

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Galleria Borghese, respiri e urla per riavvicinarci al sublime

Galleria Borghese, respiri e urla per riavvicinarci al sublime

Roma (askanews) - Sovvertire l'abitudine all'arte, per restituire il senso, riferito al sublime, della vera esperienza artistica. È questa l'idea di fondo che presiede all'intervento di Daniele Puppi nella Galleria Borghese di Roma, dove ha presentato la mostra sonora "Respira". Quello che accade, nelle stanze che ospitano i capolavori del Canova, di Caravaggio o del Bernini, è l'esperienza di un ...

 
Dalla pizza alla frutta alla "tortellino", come cambiano i gusti

Dalla pizza alla frutta alla "tortellino", come cambiano i gusti

Napoli (askanews) - Dal Napoli pizza Village 2017, appena conclusosi sul lungomare del capoluogo partenopeo, emergono le nuove tendenze di gusto per la pizza del futuro, pensate e interpretate dai top player della pizzeria mondiale. Dalla pizza con la frutta di Gianfranco Iervolino, all'audace pizza Tortellino di Stefano Callegari, passando dalla pizza fritta "Battilocchio della Masardona" di ...

 
Da Duchamp a Cattelan, l'arte contemporanea conquista il Palatino

Da Duchamp a Cattelan, l'arte contemporanea conquista il Palatino

Roma, (askanews) - Sono oltre 100 le opere della mostra "Da Duchamp a Cattelan, Arte contemporanea sul Palatino". Venti le grandi installazioni come l'Archipensiero di Gianni Pettena o il luogo di raccoglimento multiconfessionale e laico di Michelangelo Pistoletto o "After Love" di Vedovamazzei, alias la casetta sbilenca di Buster Keaton, o "Gli occhi di Segantini" di Luca Vitone, riproduzione ...

 
Il senatore forzista Renato Schifani canta "Vita spericolata"

Il senatore forzista Renato Schifani canta "Vita spericolata"

Roma, (askanews) - Renato Schifani, senatore di Forza Italia ed ex Presidente del Senato, in versione cantante. Ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, il senatore forzista si è cimentato nel cantare un pezzo famosissimo, 'Vita Spericolata' di Vasco Rossi, accompagnato da 'l'Orchestrina' della trasmissione.

 
Morgan al tramonto

Moon in June

Morgan al tramonto

Nelle immagini di Claudio Bianconi alcuni frangenti del concerto di Morgan a Isola Maggiore sullo sfondo del lago Trasimeno illuminato dalla bellissima luce del tramonto 

26.06.2017

Ironia amara a Moon in June con Morgan

Isola Maggiore

Ironia amara a Moon in June con Morgan

Il tramonto stupendo, la location insuperabile e raccolta nelle sue dimensioni a misura umana, la leggera brezza serale: come sempre il “miracolo” di Moon in June presentava ...

26.06.2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017