Moretti (Fs): “Scomettere sul futuro incentivando il trasporto merci su rotaia”

Moretti (Fs): “Scomettere sul futuro incentivando il trasporto merci su rotaia”

Siglato ad Assisi un patto d'intesa tra il delegato delle Ferrovie dello Stato e il ministro dell'Ambiente Corrado Clini

22.01.2013 - 19:10

0

Scomettere sul futuro incentivando il trasporto merci su rotaia. E' questo l'obiettivo del patto d'intesa siglato dal delegato delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti con il ministro dell'Ambiente Corrado Clini.
''La novità di questo patto - ha detto Moretti - e' proprio quella di scommettere sul futuro, chiedendo una forte e brusca inversione di cultura, economica ed industriale. Cercando di far sì che quelli che ancora per noi non sono stati presi come punti di riferimento fondamentali, come la green economy, diventino anche per l'Italia bussole per poter rinnovare in campo produttivo ed economico''.
"L'intenzione è di cambiare il nostro stile di vita - ha aggiunto Moretti - e dobbiamo essere più rispettosi del territorio, usare bene l'energia e usarla bene perché limitata, ma anche fare in modo che attraverso il cambiamento dello stile di vita vengano fuori pure delle innovazioni importanti che si traducano in fatti economici e in risultati industriali''.

Il trasporto su gomma
Sia Clini sia Moretti si sono soffermati, anche sul costo enorme del trasporto su gomma, e su come questo ''freni lo sviluppo del Paese''. Per Moretti ''dobbiamo applicare delle politiche dei trasporti come fanno altri Paesi come la Germania. Se valutiamo i costi complessivi del trasporto su gomma, questi sono enormi, ma soprattutto se non cambia qualcosa rischiamo di rimanere in una economia da Paese sottosviluppato''.
''Il 90% delle merci viaggia su gomma – spiega Moretti -  I dati indicano che in Italia solo il 10% delle merci viene trasportato su rotaia, la metà della media europea'.
Per Clini e' quindi necessario ''sviluppare ed incrementare il trasporto merci su rotaia anche per una maggiore competitività del sistema produttivo italiano'', oltre che ''rafforzare il sistema di trasporto pubblico delle persone su rotaia in modo da disincentivare l'utilizzo dei mezzi più inquinanti''.
A risentirne positivamente, secondo quanto sottolineato da Clini, sarebbero anche i costi, sempre crescenti, che ogni famiglia e' chiamata invece quotidianamente a sostenere con il sistema attuale. ''Ma non si può pensare che le famiglie - ha proseguito il ministro - debbano essere virtuose in merito alle tematiche ambientali, quando invece le amministrazioni non sono in grado di creare un contesto favorevole per la protezione dell'ambiente. Abbiamo bisogno di lavorare su livelli di governo soprattutto locale per fare in modo che la gestione delle risorse naturali e la protezione dell'ambiente sia una priorità nel governo del territorio''.

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Il rapper italiano Ghali, che sta scalando le classifiche delle hit più ascoltate e che vanta decine di milioni di visualizzazioni su Youtube, è stato scelto dal leader dell'intrattenimento digitale Ubisoft per rendere omaggio all'ultimo capitolo della saga di "Assassin's Creed" (Assassin's Creed Origins), il videogioco da 110 milioni di copie, in uscita il 27 ottobre. Ghali veste i panni del ...

 
Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017