Bocelli: "Ad Assisi canto l'Ave Maria"

Bocelli: "Ad Assisi canto l'Ave Maria"

Intervista al tenore italiano che sabato si esibirà nella piazza Inferiore della Basilica di San Francesco per l'evento "Amore e perdono"

18.09.2012 - 09:41

0

Grandi ospiti ad "Amore e perdono", la serata evento promossa dal Fetzer Institute in collaborazione con il Sacro Convento e condotta da Fabrizio Frizzi. Sabato sera ad Assisi, nella piazza inferiore della Basilica si alterneranno grandi artisti di fama mondiale (il programma completo è su www.sanfrancesco. org) e la serata verrà poi trasmessa su Rai1 il 29 settembre alle 17.40. Tra questi grandi artisti, Andrea Bocelli.
Può anticiparci qualcosa della sua esibizione ad Assisi?
"Essendo in un luogo sacro come la Basilica di San Francesco non potrò non cantare una Ave Maria seguita poi da brani più melodici come alcuni pezzi di Tosti e Aranjuez in duetto con il duo di chitarristi Carisma".
Che rapporto ha con la fede?
"L'unica via percorribile su questa terra è, a mio avviso, la fede, che non solo spiega il perché della vita, ma la riempie di gioia e di speranza. La fede trasforma quella che sarebbe una tragedia annunciata in un meraviglioso romanzo a lieto fine. Sarei felice che tutto ciò si riverberasse nel mio canto".
Come fa a conciliare la sua attività con quella di beneficenza compresa la nuova AB foundation?
"Credo che entrambe queste attività vadano intese come facenti parte di una unica grande attività che è quella di essere uomo tra gli uomini; uomo, cioè, che da ogni giorno il meglio di sé per se stesso, per la propria famiglia e per il prossimo".
A breve le verrà conferito il campano d'oro, cosa c'è ancora in lei di dottore in giurisprudenza?
"Ho ricordi bellissimi del mio periodo universitario. Non saprei dire con esattezza, quanto di quegli studi sia rimasto in me; posso dire con assoluta certezza, però, che nulla di ciò che si apprende può risultare inutile. Lo studio è la palestra del nostro cervello. Certo, non sarei in grado di difendere qualcuno nelle aule di un tribunale, specie in periodi come questo in cui assistiamo impotenti ad un clima d'incertezza del diritto".
Viene spesso in Umbria, cosa le piace di questa regione?
"L'Umbria presenta molti punti di contatto con la mia regione, la Toscana che io amo moltissimo. Di entrambe mi affascina la bellezza dei luoghi, la spiritualità che molti di essi inducono, la pace delle loro campagne, la bontà dei loro vini e tante, tante altre cose che sarebbe lungo e complesso spiegare in poche righe".

Ugo Criscuolo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Stunt-man? No stunt-woman: due donne piroettano su auto in corsa

Stunt-man? No stunt-woman: due donne piroettano su auto in corsa

Roma, (askanews) - Lanciarsi su un auto in corsa e fare piroette attaccandosi al finestrino del passeggero; oppure salire sul bordo del cofano aperto, il tutto mentre la macchina sta andando a tutta velocità oppure sta effettuando testacoda a ripetizione. Accade in Namibia e le protagoniste sono due giovani ragazze che, nelle loro esibizioni, radunano centinaia e centinaia di fan, curiosi e ...

 
Legge elettorale: Alfano, posizioni con Renzi molto distanti

Legge elettorale: Alfano, posizioni con Renzi molto distanti

Roma, (askanews) - Sulla legge elettorale e sulla data delle elezioni "le posizioni rimangono molto distanti" con Matteo Renzi: lo dice il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, parlando a Fabriano a margine dell'inaugurazione del nuovo laboratorio tecnologico di Elica, leader mondiale nel mercato delle cappe da cucina. "No, finora le posizioni rimangono molto distanti. Spero si possano ...

 
Festa dei Ceri di Gubbio sbarca in Pennsylvania, per Sant'Ubaldo

Festa dei Ceri di Gubbio sbarca in Pennsylvania, per Sant'Ubaldo

Roma, (askanews) - La Festa dei Ceri di Gubbio sbarca oltreoceano e arriva nella piccola cittadina di Jessup, in Pennsylvania, dove si è festeggiato il giorno di Sant'Ubaldo. Si è così svolta prima la festa dei ceri grandi e successivamente la corsa dei ceri piccoli, guidati dai ragazzini. Il tutto accompagnato dalle benedizioni e l'omaggio ai ceraioli che non ci sono più. Oltre 10mila turisti ...

 
Macron incontra Putin: rafforzare relazioni sulla Siria

Macron incontra Putin: rafforzare relazioni sulla Siria

Versailles (askanews) - La Siria è stato il tema centrale del primo incontro fra il neo presidente francese Emmanuel Macron e il presidente russo Vladimir Putin, in visita ufficiale in Francia. "Sulla Siria, ho ricordato quali sono le nostre priorità e credo che potremo lavorare insieme - ha detto Macron dopo l'incontro avvenuto a Versailles - La nostra priorità assoluta è la lotta al terrorismo ...

 
Da sinistra: gli attori Christopher Laesso, Dominic West, il direttore Ruben Ostlund, l'attrice Elisabeth Mosse  e gli attori Claes Bang e Terry Notary di "The Square" 

Da sinistra: gli attori Christopher Laesso, Dominic West, il direttore Ruben Ostlund, l'attrice Elisabeth Mosse  e gli attori Claes Bang e Terry Notary di "The Square" 

CINEMA

La Palma d'Oro di Cannes assegnata a "The square"

La Palma d’oro del Festival del cinema di Cannes 2017 va a "The square", film del regista svedese Ruben Östlund. L’annuncio è stato dato poco dopo le 20.30 di domenica 28 ...

28.05.2017

Musica e balli invadono il centro

L'EVENTO

Musica e balli invadono il centro

La musica fa tappa nel cuore di Perugia. Una musica che sa di Alviano, ma ormai conosciuta in altre regioni d’Italia e in diversi Paesi del mondo. Si tratta della musica di ...

27.05.2017

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Bel colpo

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Ha vinto cinquantamila euro ai "Soliti ignoti". Protagonista della bella prova Roberto Marinetti, giovane di Gubbio, che ha partecipato come concorrente alla puntata del ...

27.05.2017