"Per me San Francesco è..." e vai al concerto di Vinicio Capossela

"Per me San Francesco è..." e vai al concerto di Vinicio Capossela

L'iniziaiva del Corriere Biglietti gratis per gli autori delle 5 riflessioni più belle. L'appuntamento è il 20 settembre ad Assisi

14.09.2012 - 10:21

0

La voce c'era. Insistente. Ieri la conferma. I Micrologus suoneranno con Vinicio Capossela durante il concerto del 20 settembre "Cantiche". Un intenso scambio di mail e poi, lunedì prossimo, ci sarà la definizione del tutto. Che dire? Un ulteriore motivo per fare di questo appuntamento un evento. L'ensemble umbro Micrologus rappresenta da decenni il gruppo di musica medievale italiano più quotato a livello internazionale. Ed è evidente che la collaborazione con Capossela porterà a risultati artistici di altissimo livello.
Dunque, la vigilia si fa intensa. Prima del live, del resto, nello spazio della piazza inferiore della Basilica di San Francesco, l'artista registrerà anche due canzoni che entreranno a far parte del format televisivo "Nostra Madre Terra", ideato e prodotto dal Sacro Convento di Assisi e che andrà in onda su Rai Uno il 22 settembre alle ore 11.10.

L'iniziativa del Corriere
Per l'occasione il Corriere dell'Umbria, assieme a Musical Box Eventi, lanciano l'iniziativa" Per me San Francesco è...".Le riflessioni vanno inviate alla redazione del nostro giornale a questo indirizzo mail: cultura@ edib.it entro il 19 settembre alle ore 12. Ricordate di indicare anche un recapito telefonico per poter essere eventualmente contatti. Gli autori delle cinque riflessioni ritenute più significative, saranno ospiti di Capossela al concerto che vede coinvolti anche il Comune di Assisi e il Sacro Convento.

Un'occasione da non perdere: basta scorrere le parole che Capossela ha scritto per sottolineare il perché di "Cantiche".
"Le ballate, le laudi, gli inni, le rime. Le cantiche.Canzoni per farsi intendere dalle creature, o anche per fare intendere le creature. Parlare alle creature non è solo questione di forma, ma di contenuto. Cosa diremo al lupo? (...). Come l´infante che intende la cantilena della madre senza comprenderne le parole. Così forse Francesco intendeva il verso. Le parole della poesia sono forse più affidate alla Letizia, alla Grazia, a sentimenti quasi materiali di Gioia per il creato e per l'appartenervi. Per il frate Sole, la sorella Morte corporale, il 'foco iocundo et robusto et forte'".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

A Strasburgo si gioca il futuro politico di Berlusconi

Roma, (askanews) - A decidere il futuro di Silvio Berlusconi in politica sarà la corte Europea dei diritti umani, deliberando sul ricorso presentato dall'ex Cavaliere contro l'applicazione della legge Severino, che rende il leader di Forza Italia incandidabile. La sentenza della Grande Camera della Corte potrebbe arrivare anche mesi dopo l'unica udienza prevista, del 22 novembre. Ma è cruciale ...

 
Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Primo sciopero in 15 anni per dipendenti Carige: no agli esuberi

Genova, (askanews) - Centinaia di lavoratori di Banca Carige sono scesi in piazza a Genova per protestare contro i mille esuberi annunciati dall'istituto di credito ligure che sta vivendo delle giornate particolarmente difficili in attesa dell'aumento di capitale da 560 milioni di euro che scatterà il 22 novembre. A confermare lo sciopero, il primo da 15 anni per i dipendenti Carige, è stata solo ...

 
Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Archibugi: "Gli sdraiati", rapporto padre figlio senza retorica

Roma, (askanews) - C'è il rapporto complicato e conflittuale tra un padre e un figlio al centro del nuovo film di Francesca Archibugi "Gli sdraiati", tratto dal romanzo di Michele Serra, nei cinema dal 23 novembre. Claudio Bisio interpreta un giornalista di successo che vive e soprattutto cerca un dialogo con il figlio Tito, adolescente pigro e irriverente sempre circondato dalla sua banda di ...

 
Melissa e Cyrille, musica al femminile

Jazz Club Perugia

Melissa e Cyrille, musica al femminile

Melissa Aldana e Cyrille Aimée saranno concerti al femminile al Jazz Club Perugia. La sassofonista cilena, con il suo quartetto, suonerà nella Sala Raffaello dell’hotel ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

Spoleto

Don Matteo tra scene natalizie e cena col cast

E’ gia atmosfera natalizia a Spoleto grazie a Don Matteo. Tra luminarie, giochi di luce e una grande slitta che ha fatto capolino lunedì 20 novembre in corso Garibaldi dove ...

20.11.2017