Assisi capitale mondiale del turismo

Assisi capitale mondiale del turismo

Dal 21 al 23 settembre il terzo Salone delle città e dei siti Unesco. Operatori da decine di nazioni

14.09.2012 - 10:00

0

"Il turismo seleziona il mondo" scriveva Marguerite Yourcenar nel '91. La scrittrice francese, prima donna ad entrare all'Académie Françoise ci aveva visto lungo e la sua affermazione oggi è più che mai attuale. Soprattutto in previsione del III Salone mondiale del turismo città e siti Unesco che si svolgerà ad Assisi dal 21 al 23 settembre. Oltre cento espositori italiani e stranieri,altrettanti touroperator di cui 70 europei e 30 nazionali e circa 40 giornalisti specializzati si ritroveranno ad Assisi per condividere il progetto ambizioso di promuovere il patrimonio culturale e paesaggistico dell'umanità con particolare attenzione verso i siti italiani. Niente a che vedere con la tendenza "mordi e fuggi" che da sempre caratterizza la nostra regione ma un "turismo consapevole e armonico legato al vivere l'esperienza unica del viaggio". E' quanto dichiara Claudio Ricci, nella doppia veste di sindaco e presidente dei Beni italiani patrimonio mondiale Unesco che puntualizza come questa iniziativa sia l'unica a livello internazionale che ha ottenuto il patrocinio del Centro patrimonio mondiale Unesco di Parigi.
"Questa terza edizione è di vitale importanza perché sono i quaranta anni dalla nascita della lista del patrimonio mondiale dell'Unesco - continua il sindaco - e tra l'altro avrà come sede oltre al Lyrick il nuovo Palaeventi, cantiere ancora aperto che darà l'occasione di vedere in anteprima questo spazio dedicato a congressi e fiere sarà disponibile a partire dalla primavera del 2013". Rientrante nel piano strategico di rilancio del turismo promosso dalla presidenza del consiglio, il Wte può anche essere visto come uno strumento molto utile non solo per l'Umbria ma per tutta l'Italia perché intende creare un mercato del turismo culturale responsabile ed emozionale in grado di veicolare i visitatori verso mete esclusive, affascinanti, spirituali e, perché no, ludiche. Non a caso il salone declina nelle "Giornate della dieta mediterranea" che fa parte della lista dei beni immateriali Unesco ed è la prima grande novità di questa edizione insieme alla consegna dei premi Turismo responsabile italiano,Turismo cultura Unesco e Viaggiatore responsabile. Tra gli espositori stranieri Cina, Giordania, Romania e Croazia. Proprio con la Cina potrebbe nascere un'iniziativa che metta in relazione i siti italiani con quelli del sol levante. Il deus ex machina dell'evento, Marco Citerbo, direttore del Wte, ha anticipato che la manifestazione potrebbe essere richiesta a Parigi al Carrousel del Louvre.
Tra gli eventi in programma lo showcooking a cura del Gambero Rosso channel con l'allestimento del set televisivo al Lirick e i convegni sull'alimentazione di Starbene.Grande soddisfazione ha mostrato l'assessore regionale al Turismo Fabrizio Bracco che ha detto come l'evento si pone quale pilastro per la candidatura Perugia Assisi 2019. Hanno partecipato alla conferenza stampa anche i consiglieri Leonardo Paoletti e Franco Brunozzi.

Maria Cristina Mancini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella
Il senatore di Forza Italia

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella

aurizio Gasparri, senatore responsabile degli enti locali per Forza Italia, ieri era in tour elettorale in Umbria, ed è venuto al gruppo Corriere scambiando qualche opinione su quel che sta accadendo nella capitale, con il tentativo di formare il governo (che gli azzurri avverseranno) impantanato sulla nomina di Paolo Savona all'Economia. Sorride Gasparri “per l'ironia del momento politico”. E ...

 
Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018