E’ depresso e brucia il bosco

Anziano individuato e denunciato dai carabinieri: rischia da 3 a 7 anni per alcuni incendi sviluppatisi tra Cannara e Bettona

14.08.2012 - 17:01

0

Arriva da Cannara il primo piromane ufficialmente denunciato dell'estate 2012 in Umbria, che rischia una pena da tre a sette anni di reclusione: i carabinieri di Cannara e Bettona, con il supporto dei colleghi della compagnia di Assisi e il fondamentale aiuto dei cittadini, nell'ambito delle indagini svolte per individuare l'origine di alcuni incendi sviluppatisi in zona negli ultimi giorni, hanno denunciato un pensionato bettonese di 80 anni per incendio doloso. L'uomo, pare da tempo sofferente di depressione, non avrebbe trovato di meglio da fare che dare fuoco, con un innesco artigianale, alcuni oliveti in località Santa Lucia, nel comune di Cannara: il fatto risale a pochi giorni fa, quando d'improvviso e per cause apparentemente sconosciute, le fiamme avevano avvolto un campo di olivi: le modalità con le quali era scaturito il rogo erano apparse subito poco chiare ai primi rilievi delle forze dell'ordine, che hanno quindi pensato l'evento potesse essere ricondotto a cause dolose.
I carabinieri, intervenuti per primi sul luogo del "delitto" insieme ai vigili del fuoco, hanno quindi effettuato una minuziosa attività di analisi del terreno riuscendo a individuare anche i resti di un innesco artigianale: avuta la certezza che era stato quindi qualcuno a dare fuoco al campo, i militari hanno cominciato a raccogliere le testimonianze degli abitanti della zona che, con grande senso civico e fiducia nell'operato dell'Arma, si sono messi a disposizione fornendo importanti spunti investigativi. Tra gli indizi forniti ai carabinieri, due le "dritte" poi risultate decisive ai fini dell'individuazione dell'ottantenne, ossia il colore e modello di un veicolo che era stato visto in lontananza fuggire dalle vicinanze del campo subito dopo l'incendio. Colore e modello della macchina hanno consentito l'identificazione del presunto piromane, restano da chiarire - segnalano i carabinieri - le motivazioni del gesto anche se potrebbero essere legate allo stato psicologico del denunciato che ora rischia da tre a sette anni di reclusione.

Flavia Pagliochini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mentana parla del suo giornale online: "I soldi ce li metto io, è un progetto su cui scommetto"

Mentana parla del suo giornale online: "I soldi ce li metto io, è un progetto su cui scommetto"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Qui stiamo parlando di un progetto in cui scommetto i miei soldi e il primo riflesso giornalistico è chiedere dov'è l'inghippo". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al Campus Party rispondendo alle domande dei giornalisti sul suo nuovo giornale online Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista....

 
Mentana parla del suo giornale online: "Cairo non sarà l'editore"

Mentana parla del suo giornale online: "Cairo non sarà l'editore"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Cairo mi accompagnerà ma non sarà l'editore, come si chiamerà il giornale? Non lo so". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al Campus Party rispondendo alle domande dei giornalisti sul suo nuovo giornale online Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Mentana parla del suo giornale online: "Sarà fatto dai giovani per i giovani"

Mentana parla del suo giornale online: "Sarà fatto dai giovani per i giovani"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Anche nel giornalismo servono atti di coraggio per questo ho lanciato l'idea di fare un giornale sui giovani perché solo un giornale online fatto dai giovani e per i giovani. Chi ha il diritto di parola sono grandi e vecchi e non esiste un dibattito tra i giovani". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al ...

 
Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione"

Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione" A Roma, presso la “Lanterna” di Fuksas, la Polizia di Stato celebra il ventesimo anniversario dell’istituzione del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni con una manifestazione alla presenza delle più alte cariche istituzionali e del capo della Polizia prefetto Franco Gabrielli ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018