Torna l'arte dei Vinarelli all'Agosto Torgianese

Torna l'arte dei Vinarelli all'Agosto Torgianese

Il 20 agosto per la XXIX edizione della kermesse che inizierà questo sabato nel segno della tradizione

08.08.2012 - 11:43

0

Raccontano l'arte, i prodotti e persino l'ingegno di un territorio e dei suoi abitanti i "Vinarelli" 2012, la manifestazione in programma la sera del 20agosto nell'ambito dell'Agosto Torgianese (11 - 25agosto). La XXIX edizione si presenta, come ormai da tradizione, con nuove etichette e manifesti, creati dalla studentessa dell'Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci, Monia Ricci e con un programma ricco di eventi, fra musica, arte ed enogastronomia.
E a fare da scenario naturale alla manifestazione saranno i palazzi, le vie, le piazze più suggestive e caratteristiche del centro storico di Torgiano. L'evento, promosso da Comune e pro loco di Torgiano con il patrocinio della Provincia di Perugia, è stato presentato ieri, nel Palazzo della Provincia. Piùdi100pittori diluiranno i loro colori nel vino dando vita a una tipicità tutta locale,ma dalla valenza internazionale. Dipinti che andranno a far parte della mostra permanente istituita a Torgiano. Per il vicepresidente della Provincia Aviano Rossi i "Vinarelli", ma più in generale l'Agosto Torgianese "valorizza il territorio, le sue tradizioni e l'enogastronomia". Evidenzia anche una sinergia preziosa, quella fra Provincia, Comune e Pro Loco.
Il vicepresidente ha parlato della valenza commerciale della kermesse, con il vino grande protagonista: "ci sono mercati - ha detto - ancora non esplorati, ma particolarmente ricettivi alle nostre eccellenze. Come i paesi dell'Est Europa, interessati ai vini locali". Per il presidente della Pro Loco Fausto Ciotti, aver scelto il centro storico quale sede naturale dell'evento dimostra" l'attenzione delle istituzioni a quei luoghi che, al momento, vivono una fase di abbandono da parte dei residenti".Ha poi ribadito l'accordo fra Provincia, Comune e Accademia di Belle Arti, in collaborazione con le pro loco di Torgiano per i "Vinarelli", di Brufa per "Scultori a Brufa" e con il Comune di Torgiano per "Versando Torgiano" che ha visto, nel mese di luglio, la realizzazione di tre laboratori d'arte contemporanea sul tema della ceramica (ampolliere di giovani artisti per l'olio) della pittura (Vinarelli novelli) e scultura (Brufa Arte Giovani) ai quali hanno partecipato anche gli studenti delle Accademie di Nancy e di Roma. Le mostre d'arte saranno inaugurate sabato e sarà disponibile il relativo catalogo.
Ed è proprio l'arte, secondo il sindaco di Torgiano, Marcello Nasini, il motore dell'economia, la leva per "una Europa migliore". Nasini, commentando la manifestazione, ha detto che "cresce di anno in anno e propone un numero maggiore di artisti. Nel complesso delle iniziative, sono circa 45.000 i visitatori delle manifestazioni che in questo periodo estivo animano Torgiano, Ponte Nuovo e Brufa".

Gaia Nicchi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
Miss mamma italiana sul podio due umbre

Perugia

Miss mamma italiana sul podio due umbre

Due umbre alle prefinali in programma dal 22 al 25 giugno a Folgaria (Trento) del concorso nazionale di bellezza e simpatia Miss Mamma Italiana 2017, riservato a tutte le mamme ...